logoSign upLog in
Atleti - beBee

Atleti

~ 100 buzzes
Con disciplina, impegno e professionalità, gli atleti di questo alveare ottengono il massimo rendimento, dimostrando forza, resistenza e costanza, in una continua sfida per migliorare se stessi.
Buzzes
  1. ProducerRosy Falcone

    Rosy Falcone

    01/09/2016
    Mental coaching per ciclisti
    Mental coaching per ciclistiIl ciclismo, come tanti altri sport, per essere praticato a un livello elevato richiede tanta energia, strategia, preparazione atletica, tecnica e mentale. L'atleta deve essere molto disciplinato per compiere bene la sua preparazione e essere al...
    Relevant

    Comments

  2. ProducerRosy Falcone

    Rosy Falcone

    17/08/2016
    Voglia di vincere, voglia di risultato!
    Voglia di vincere, voglia di risultato!E' la voglia di vincere che permette all'atleta di tenere alta la concentrazione, gestire l'energia, mantenere i nervi saldi e non farsi sopraffare dalla paura. Il vero campione si riconosce da queste caratteristiche. Chi sale sul podio racconta di...
    Relevant

    Comments

    Miriam Rogado Luesma
    22/08/2016 #8 Miriam Rogado Luesma
    Interessante @Rosy Falcone!!
    Rosy Falcone
    18/08/2016 #7 Rosy Falcone
    #3 Certo Marcos, l'impegno e la determinazione sono componenti essenziali perché poi tutto porti ad un risultato. Serve ovviamente la preparazione atletica e tecnica a completare tutto il resto!
    CityVP Manjit
    17/08/2016 #6 CityVP Manjit
    When we are watching any kind of sport we are watching excellence, that much is true. If our world was based on the pedestal of gold, silver and bronze, would we more civilized or more extreme as a result? Next year the crowds will go away and the actual dedication of athletes will be forgotten - we won't be watching people diving, or people cycling in strange forms of peddling, we won't be watching people lift weights or engage in esoteric gymnastics - we will watch the sports that we are conditioned through our culture and media to watch. That is not victory for humanity that is a result for the dogma of the well marketed. I can well understand from the world view of a mental coach that these stories that others have sacrificed physically and mentally for, serve as inspiration for a business audience, but this is not actual will, it is a cabaret of the mind, the same inspirations we draw on every four years. The people we inspire are not doing tomorrow what those athletes do, never mind when those athletes are forgotten in our memory a year from now. I will view sport as a means to access excellence, but we should think how we are using sport as success coaching dogma for business executives who love paying for this but not support ALL the athletes that make this a great showcase. To get to the Olympics and participate is the real success but the fight for deciding which winners will be sponsored that corporations cherry pick rather than support, otherwise the Olympics represents a billion dollar industry, where the failure and neglect of both sports and arts is hidden but the few who are exalted as Gods is what the investment is really seeking as a corporate pay off. This is the basis of a religion and not true victory. There are very few gold medals for humility but humility is found in the heart of an athletes, but far less for those who profit from athletes by feeding their exploits to fat cats. There should be a gold medal for the sport of exploitation
    Maria Luquero Vila
    17/08/2016 #5 Maria Luquero Vila
    Grazie! molto interessante
    Marcos Vinicius Fernandes Ferreira
    17/08/2016 #3 Anonymous
    Impegno e determinazione sono necessari nello sport e nella vita professionale! Motivare il tuo articolo!
    Thiago Smicelato
    17/08/2016 #2 Thiago Smicelato
    Interessante Rosy!!
    Catalina Serrano
    17/08/2016 #1 Catalina Serrano
    grazie per la condivisione l'articolo, ho trovato molto interessante. Non vedo l'ora di leggere il tuo contenuto
  3. ProducerRosy Falcone

    Rosy Falcone

    21/07/2016
    Mental Coach nello sport - esperienza con un golfista
    Mental Coach nello sport - esperienza con un golfistaIl Mental Coach è una figura sempre più riconosciuta e compresa nel mondo dello sport. In aggiunta alla preparazione atletica e a quella tecnico-tattica, c’è la preparazione mentale. Un tempo queste aree erano ricoperte da un’unica figura, quella...
    Relevant

    Comments

    Mario Vittorio Guenzi
    22/07/2016 #8 Mario Vittorio Guenzi
    @Rosy Falcone da motociclista appassionato immagino che grande impresa e sacrificio :D
    Rosy Falcone
    21/07/2016 #7 Rosy Falcone
    #6 Si @Mario Vittorio Guenzi i piloti sono una categoria particolarissima. Per seguire un gruppo di Roma di piloti di motocross ho dovuto studiarmi ore e ore di video di Cairoli. Che impresa :-)
    Mario Vittorio Guenzi
    21/07/2016 #6 Mario Vittorio Guenzi
    @Rosy Falcone tenuto conto che i piloti sono la seconda specie piu' superstiziosa esistente sul pianeta complimenti davvero.
    Rosy Falcone
    21/07/2016 #5 Rosy Falcone
    #1 Con molto piacere @Ornella Gianesin nei prossimi articoli vi svelerò qualcosa di più... Un abbraccio :-)
    Rosy Falcone
    21/07/2016 #4 Rosy Falcone
    #2 Certo @patrizia Rossini il mental coach è proprio il preparatore mentale che ti aiuta ad utilizzare al meglio le tue risorse e soprattutto identifica negli schemi mentali che metti in atto che non vi siano meccanismi depotenzianti o limitanti per il risultato che vuoi raggiungere. Noi mental coach lavoriamo tanto con il linguaggio, il focus, l'interazione mente-corpo, le convinzioni ecc... Ti faccio un esempio: tempo fa ho seguito alcuni piloti di motocross e nel lavoro fatto con loro ho spiegato che utilizzavano male il loro dialogo interno. Le loro frasi erano "devo stare attento a non cadere, perchè ho famiglia...", "spero di non sbagliare quella curva..." "se poi qualcosa va storto o la moto non va come vorrei...." tutte frasi che portavano l'attenzione della loro mente su cosa non volevano che accadesse anzichè su cosa volevano accadesse, inoltre non "leggendo" la mente la negazione il loro focus andava su "cadere", "storto", "sperare" anzichè stare in sella, fare bene, credere anzichè sperare ecc...Questo esempio per dire che nello sport ma anche nella vita, vince chi usa bene la propria testa! A presto :-)
    Flavia Grasso
    21/07/2016 #3 Flavia Grasso
    A questo proposito mi vengono in mente gli attacchi di panico di Federica Pellegrini prima delle gare...
    Patrizia Rossini
    21/07/2016 #2 Patrizia Rossini
    Sono d'accordo, @Rosy Falcone: ormai nello sport l'aspetto prettamente "fisico" e tecnico è diventato quasi di secondo piano, e si rivela indispensabile un Mental Coach, che mi piace immaginare come un ulteriore allenatore, ma della mente. Quante volte abbiamo sentito parlare di grandi atleti che nelle competizioni più importanti hanno ottenuto prestazioni mediocri?
  4. Riccardo Marciani
    Riccardo Marciani
    Twitter punta sullo sport: Wimbledon è in diretta
    www.webnews.it Twitter punta sullo sport e sul live streaming; il social network ha iniziato a sperimentare la trasmissione in diretta dell'evento di...
    Relevant
  5. Riccardo Marciani
    Riccardo Marciani
    Italia, un ''instant team'' che ora fa sognare
    www.repubblica.it Un gruppo pronto, ideato da Conte per arrivare subito ad un risultato almeno dignitoso, o forse, speriamo, anche a qualcosa di più. Una squadra...
    Relevant
  6. ProducerPatrizia Rossini
    Running: i miracoli dell'"effetto pettorale"
    Running: i miracoli dell'"effetto pettorale"È vero. Ciò che facciamo in gara non ce lo sogneremmo mai in allenamento. Sono un'appasionata di corsa (o running, come lo vogliate chiamare), e recentemente ho letto un articolo con cui mi trovo completamente d'accordo. Parla dei miracolosi effetti...
    Relevant

    Comments