logoSign upLog in
Buzzes
  1. ProducerAlessandro Vecchio
    Intelligenza Emotiva
    Intelligenza EmotivaL’Intelligenza Emotiva è la capacità di comprendere le emozioni proprie e degli altri, utilizzare le emozioni nelle scelte importanti, gestire le proprie emozioni e quelle delle persone attorno a noi.Essere Emotivamente Intelligenti ci aiuta a...
    Relevant
  2. ProducerAlessandro Vecchio
    Counselling, l’arte di aiutare le persone ad aiutarsi
    Counselling, l’arte di aiutare le persone ad aiutarsiIl Counselling è “un insieme di tecniche, abilità ed atteggiamenti per aiutare le persone a gestire i loro problemi utilizzando le loro risorse personali” (Reddy).Il counselling è una professione ben presente nella realtà anglo-americana, nel tempo...
    Relevant
  3. ProducerAlessandro Vecchio
    Personal Marketing: come promuoverti efficacemente nel mercato del lavoro
    Personal Marketing: come promuoverti efficacemente nel mercato del lavoroIl Personal Marketing Plan è il modello operativo attraverso cui potrai definire, valorizzare e promuovere in modo attivo te stesso e le tue competenze nel mercato del lavoro.1. Presentazione dell’ideaLa presentazione dell’idea consiste in una...
    Relevant
  4. ProducerAlessandro Vecchio
    Coaching: definire gli obiettivi e raggiungere i risultati
    Coaching: definire gli obiettivi e raggiungere i risultatiIl termine coach deriva dall’inglese e significa carrozza; infatti, proprio come nella carrozza di un treno, si viene trasportati da un posto all'altro, dal momento che il ruolo del coach consiste nel guidare la persona dallo stato attuale, a quello...
    Relevant
  5. ProducerAlessandro Vecchio
    Marketing PRO: come promuovere efficacemente la tua attività professionale
    Marketing PRO: come promuovere efficacemente la tua attività professionaleMarketing PRO è il modello attraverso cui potrai definire, valorizzare e promuovere efficacemente te stesso e la tua attività nel tuo mercato di riferimento.1. Presentazione dell’ideaLa presentazione dell’idea consiste in una dichiarazione, breve e...
    Relevant
  6. ProducerAlessandro Vecchio
    SWOT Analysis: definire le variabili per centrare l’obiettivo
    SWOT Analysis: definire le variabili per centrare l’obiettivoLa SWOT Analysis è uno strumento di pianificazione strategica semplice ed efficace che serve ad evidenziare le caratteristiche di un progetto, di un programma, di un’organizzazione e le conseguenti relazioni con l’ambiente operativo nel quale si...
    Relevant

    Comments

    Alessandro Vecchio
    27/03/2017 #4 Alessandro Vecchio
    #2 Michele ciao, lieto che i miei contributi siano validi :)
    Alessandro Vecchio
    27/03/2017 #3 Alessandro Vecchio
    #1 Giampiero ciao, grazie del feedback :) Lieto che i miei contributi siano validi.
    Michele Basile
    27/03/2017 #2 Anonymous
    #1 E devo dire che è un ottimo consiglio!
    Giampiero Vilardi
    27/03/2017 #1 Giampiero Vilardi
    Grandissimo @Alessandro Vecchio. Per chi non lo conoscesse ancora, consiglio il suo blog: https://alessandrovecchio.com/

    E, ovviamente, seguitelo qui su beBee!
  7. ProducerFabio Pandiscia

    Fabio Pandiscia

    20/02/2017
    [Video] E' possibile smascherare un bugiardo?
    [Video] E' possibile smascherare un bugiardo?Gesti quali giocare con l’anello, pizzicarsi il naso, annodarsi i capelli su un dito (tipico del sesso femminile), grattarsi la nuca o toccarsi un indumento in continuazione come ad esempio un polsino e altri comportamenti simili, sono segnali che...
    Relevant

    Comments

    Flavia Grasso
    20/02/2017 #1 Flavia Grasso
    Quello dello sguardo fisso per le bugie è un grande insegnamento. Tutti credono alla stupidata che "se mi guardi negli occhi...non menti". Grazie Fabio!
  8. ProducerLuca Baiguini

    Luca Baiguini

    16/02/2017
    Anatomia del conflitto (2)
    Anatomia del conflitto (2)Sulla scorta della definizione di conflitto data nel post precedente, provo a dettagliare quali sono le modalità con cui si possono “mettere le mani” in un conflitto, premettendo che spesso la soluzione (specie se si tratta di un conflitto...
    Relevant
  9. ProducerLuca Baiguini

    Luca Baiguini

    09/02/2017
    Anatomia del conflitto (1)
    Anatomia del conflitto (1)Inizio, con questo post, una serie di stimoli e di riflessioni su un tema che innerva la vita dei gruppi e delle organizzazioni: il conflitto.Innanzitutto, scelgo una definizione di conflitto che mi pare ricca di conseguenze da un punto di vista...
    Relevant
  10. ProducerLuca Baiguini

    Luca Baiguini

    21/01/2017
    Il principio del progresso
    Il principio del progressoSu Harvard Business Review Italia di maggio 2011, un articolo di una vecchia conoscenza degli avventori del mio blog (www.lucabaiguini.com): Teresa Amabile.L’autrice, insieme a Steven J. Kramer, rende conto dei risultati della ricerca a cui avevo...
    Relevant

    Comments

    Luca Baiguini
    05/02/2017 #2 Luca Baiguini
    #1 @Riccardo Marciani Certamente la dimensione del significato è fondamentale. Ci sono molti modi per agire: la condivisione di vision, mission e valori va in questo senso. Ma recentemente mi è capitato di frequentare un'azienda in cui il lavoro (in sé non particolarmente ricco di significato) viene reso stimolante dando valore alle relazioni tra le persone
    Riccardo Marciani
    23/01/2017 #1 Riccardo Marciani
    Perfetto @Luca Baiguini, grazie mille! Unico dubbio che mi resta: come agire se di per sé il lavoro o il compito da portare a termine è poco stimolante?
  11. ProducerLuca Baiguini

    Luca Baiguini

    14/01/2017
    La matrice di processo
    La matrice di processoHarvard Business Review, in un numero di qualche anno fa, ha proposto un articolo che mi è parso davvero interessante: Arte e scienza nella gestione dei processi, di Joseph M. Hall e Eric M. Johnson.Cerco di riassumerne i contenuti principali.Gli...
    Relevant
  12. ProducerMarco Venturi

    Marco Venturi

    06/01/2017
    Convinzioni limitanti?.. Un video per cambiarle in 4 semplici passi
    Convinzioni limitanti?.. Un video per cambiarle in 4 semplici passiHai delle idee che ti trattengono in uno stato di infelicità?.. Sai di avere delle convinzioni negative sulle tue possibilità?.. Questo è il video che aspettavi! Nel video mostro i 4 semplici passi per cambiare le convinzioni limitanti che ti...
    Relevant

    Comments

    Patrizia Rossini
    09/01/2017 #1 Patrizia Rossini
    Un post che fa intravedere grande professionalità. Molto interessante!
  13. ProducerLuca Baiguini

    Luca Baiguini

    02/01/2017
    L'apprendimento esperienziale secondo Kolb
    L'apprendimento esperienziale secondo KolbL’apprendimento esperienziale è un processo dove la costruzione della conoscenza avviene passando attraverso l’osservazione e la trasformazione dell’esperienza. Non, quindi, attraverso la passiva acquisizione di nozioni, concetti, relazioni. Ecco,...
    Relevant

    Comments

    Luca Baiguini
    03/01/2017 #2 Luca Baiguini
    #1 Piacere mio, Riccardo. A presto!
    Riccardo Marciani
    02/01/2017 #1 Riccardo Marciani
    Salve @Luca Baiguini. Piacere! Molto interessante il tuo post, complimenti!
  14. ProducerLuca Baiguini

    Luca Baiguini

    28/12/2016
    Il lato oscuro del consenso
    Il lato oscuro del consensoGli studiosi delle dinamiche di gruppo utilizzano un termine: groupthink. Si tratta di un fenomeno psicologico che si verifica quando, all’interno di un gruppo, il desiderio di minimizzare il conflitto e di incrementare l’armonia porta ad aumentare...
    Relevant

    Comments

    Luca Baiguini
    03/01/2017 #2 Luca Baiguini
    #1 Ciao @Chiara Randazzo. Sono d'accordo. Uno dei prossimi post avrà proprio a che vedere con questo tema. A presto!
    Chiara Randazzo
    02/01/2017 #1 Chiara Randazzo
    Io credo che la parte più difficile è quella di accettare il ruolo di valutatore critico dei partecipanti. È anche vero che spesso la gente non sa esprimere in modo adeguato le proprie motivizioni (se ce le hanno) e alla fine diventa una critica povera e improduttiva.
  15. ProducerAlessandro Vecchio
    Coaching: definisci il tuo obiettivo e raggiungi il risultato
    Coaching: definisci il tuo obiettivo e raggiungi il risultatoIl termine coach deriva dall’inglese e significa carrozza; infatti, proprio come nella carrozza di un treno, si viene trasportati da un posto all’altro, dal momento che il ruolo del coach consiste nel guidare la persona dallo stato attuale, a quello...
    Relevant

    Comments

    Alessandro Vecchio
    02/01/2017 #2 Alessandro Vecchio
    Riccardo ciao, lieto che il contributo sia interessante :)
    Riccardo Marciani
    02/01/2017 #1 Riccardo Marciani
    Molto importante il tema del focus. Grazie mille @Alessandro Vecchio
  16. ProducerAlessandro Vecchio
    Il Counselling, l’arte di aiutare le persone ad aiutarsi
    Il Counselling, l’arte di aiutare le persone ad aiutarsiIl Counselling è “un insieme di tecniche, abilità ed atteggiamenti per aiutare le persone a gestire i loro problemi utilizzando le loro risorse personali” (Reddy).Il counselling è una professione ben presente nella realtà anglo-americana, nel tempo...
    Relevant

    Comments

    Alessandro Vecchio
    14/12/2016 #7 Alessandro Vecchio
    #5 Monica ciao, lieto di essere stato di supporto. Con piacere sono a disposizione per altre info :)
    Preston 🐝 Vander Ven
    14/12/2016 #6 Preston 🐝 Vander Ven
    Grande articolo. Uno dei miei mentori, che non è un consulente pagato, ha attraversato queste fasi con me. La prima fase deve essere stata la più difficile. Egli non ha fatto nulla, ma ha ascoltato. Mi ha dato orecchie quando avevo bisogno di qualcuno con cui parlare. La maggior parte di noi vuole una conversazione, ma era disposto ad ascoltare solo. Durante questo tempo, mi sono reso conto che avevo bisogno di aiuto, io poi gli chiesi di aiutarmi.
    Ha poi mi ha guidato ad alcuni materiali di lettura che, qualora sul tema di cui avevo bisogno. Sono stato in grado di risolvere il problema, non sapevo che ho avuto io. Eppure, io non l'ho fatto da solo. L'ho avuto.

    Great article. One of my mentors, who is not a paid counselor, went through these phases with me. Phase one must of been the hardest. He did nothing, but listened. He gave me ears when I needed someone to talk to. Most of us want a conversation, yet he was willing to just listen. During this time, I realized that I needed help, I then asked him to help me.
    He next guided me to some reading materials that where on the topic I needed. I was able to solve the problem I didn't know I had myself. Yet, I didn't do it alone. I had him.
    Monica Rampini
    14/12/2016 #5 Monica Rampini
    #4 Grazie mille @Alessandro Vecchio! Sei stato molto preciso e gentilissimo! Saluti
    Alessandro Vecchio
    13/12/2016 #4 Alessandro Vecchio
    #1 Monica ciao, lieto che il contributo sia di interesse. La formazione per diventare Counsellor è costituita da un percorso triennale, erogata da scuole con diversi approcci ed orientamenti. Ti indico qualche sito per approfondire: http://www.associazionereico.org/ - http://www.counsellingcncp.org/ - http://www.sicoitalia.it/online/ - www.federcounseling.it/ - www.assocounseling.it/
    Alessandro Vecchio
    13/12/2016 #3 Alessandro Vecchio
    #2 Davide ciao, lieto che il contributo sia di interesse :)
    Davide Caretti
    13/12/2016 #2 Davide Caretti
    Molto interessante davvero. Grazie Alessandro.
    Monica Rampini
    13/12/2016 #1 Monica Rampini
    Ciao @Alessandro Vecchio! Mi è sembrato un post molto molto interessante. Una domanda: che tipo di formazione hanno coloro che sid edicano professionalmente al Counselling? Grazie mille!
  17. ProducerFabio Pandiscia

    Fabio Pandiscia

    09/12/2016
    Le false affermazioni, la comunicazione non verbale della Boschi
    Le false affermazioni, la comunicazione non verbale della BoschiIn questo filmato possiamo trovare qualcosa di veramente interessante a proposito della comunicazione della Boschi.Sappiamo che se dobbiamo dire qualcosa di vero, il nostro non verbale non ha assolutamente problemi ad affermare ciò che le parole...
    Relevant

    Comments

    Enrico Sasso
    12/12/2016 #1 Enrico Sasso
    Molto ma molto interessante! Verissimo quello che dici. La Boschi per questa discrepanza tra verbale e non verbale credo si distingua parecchio.
  18. ProducerPreston 🐝 Vander Ven
    “A Horse and It’s Rider”
    “A Horse and It’s Rider”Article from Freedom Have you every heard of the metaphor of the “Horse and it’s Rider”.  Let me explain.  Usually the rider can guide the horse wherever he or she wants it to go, and the horse will follow.  This will easily happen unless...
    Relevant
  19. ProducerAlessandro Vecchio
    Career Coaching
    Career CoachingIl Career Coaching  ha come obiettivo quello di renderti autonomo, in grado di muoverti in modo consapevole e responsabile nel mercato del lavoro.Inizia il tuo viaggio: scrivi il tuo profilo personale, formativo e professionale, in modo tale da fare...
    Relevant

    Comments

    Alessandro Vecchio
    28/11/2016 #2 Alessandro Vecchio
    #1 Maria ciao, lieto che i contributi siano validi. Buona giornata. :)
    Maria Fonseca
    28/11/2016 #1 Maria Fonseca
    Ciao Alessandro, non ti conoscevo però devo dire che i tuoi post sono davvero ben fatti e interessanti. In primis proprio questo. Buona giornata
  20. ProducerSimona Vitale

    Simona Vitale

    22/11/2016
    10 cose che dovresti sapere sugli uomini, ma che nessuno ti ha mai detto
    10 cose che dovresti sapere sugli uomini, ma che nessuno ti ha mai dettoEsistono molte idee errate sugli uomini, stereotipi che non danno loro il giusto valore e ti complicano la vita in fatto di relazioni.Il presente decalogo scaturisce da anni di studio dei migliori formatori americani che si occupano di coppie felice...
    Relevant

    Comments

    Elisa Graziano
    22/11/2016 #11 Elisa Graziano
    #6 >Grazie mille! Se mi viene in mente qualcosa te lo comunico! Un abbraccio!
    Simona Vitale
    22/11/2016 #10 Simona Vitale
    #7 Grazie per la tua testimonianza, Davide. E' preziosa. :-)
    Chiara Randazzo
    22/11/2016 #9 Chiara Randazzo
    #5 Al momento, purtroppo, devo dirti che non potrò assistere. Immagino che ci saranno altri appuntamenti simili o metterai in podcast sul blog, no? Grazie Simona.
    Monica Rampini
    22/11/2016 #8 Monica Rampini
    #4 Sicuramente! Piacere mio! Un bacio!
    Davide Caretti
    22/11/2016 #7 Davide Caretti
    Ciao Simona, non ti conoscevo ancora e per caso sono finito sul tuo interessantissimo post. Devo dire che condivido tutto e vorrei permettermi di mettere l'accento sulla casella 4 Non parlare negativamente di te stessa, un uomo prenderà questa informazione come letterale.
    Parla di te stessa con rispetto e amore. CONFERMATISSIMO! Assolutamente vero, Simona. Scusa l'intrusione e grazie mille!
    Simona Vitale
    22/11/2016 #6 Simona Vitale
    #1 Grazie a te, Elisa, continua a seguirmi e fammi sapere se c'è un argomento circa gli uomini ed il femminile che ti piacerebbe esplorare. Un bacio. :-*
    Simona Vitale
    22/11/2016 #5 Simona Vitale
    #2 Ciao Chiara, grazie sempre a te, spero di incontrarti venerdì pomeriggio. :-*
    Simona Vitale
    22/11/2016 #4 Simona Vitale
    #3 Che piacere conoscerti Monica, fatti viva durante il webinar con domande ed interazioni così avremo modo di comunicare in tempo reale. Un abbraccio. :-)
    Monica Rampini
    22/11/2016 #3 Monica Rampini
    Ciao @Simona Vitale, non conoscevo i tuoi post e questo mi è piaciuto moltissimo. Mi sono appena iscritta al tuo prossimo webinar e non vedo l'ora di poterti risentire! Grazie mille!
    Chiara Randazzo
    22/11/2016 #2 Chiara Randazzo
    Molto interessante, come sempre. Complimenti a @Simona Vitale!
    Elisa Graziano
    22/11/2016 #1 Elisa Graziano
    "Gli uomini amano e preferiscono le informazioni semplici e sintetiche."...ecco magari troppo sintetiche...10 secondi massimo d'attenzione! Schersi a parte grazie mille Simona, consigli utilissimi!
  21. ProducerRoberto A. Foglietta
    Project Management: efficienza del controllo
    Project Management: efficienza del controlloPublished on October 29, 2016 on LinkedIn IntroduzioneNel primo articolo abbiamo visto:come applicare in modo ricorsivo il principio di Pareto per ottenere un modello di copertura dei casi in maniera da correlare qualità (sigma) ai tempi di...
    Relevant
  22. ProducerFabio Pandiscia

    Fabio Pandiscia

    04/11/2016
    Le donne sono veramente... logorroiche?
    Le donne sono veramente... logorroiche?Di certo sappiamo che chiacchierare sia un'arte più femminile che maschile, non è un caso la nascita di tanti detti popolari, è noto quindi, ma le cifre riferite da un'esperta americana sulla differenza tra i due sessi in fatto di «parlantina»...
    Relevant

    Comments

    Enrico Sasso
    07/11/2016 #9 Enrico Sasso
    #8 No, credo otto su sette! XD
    Flavia Grasso
    07/11/2016 #8 Flavia Grasso
    #7 Cioé sette volte su sette pensavano al sesso? :)
    Fabio Pandiscia
    07/11/2016 #7 Fabio Pandiscia
    Sono dati che secondo me vanno presi con le pinze.
    La fonte scientifica è stata tratta da:
    dr. Terry Fischer e la sua squadra di ricercatori della Ohio University, campione rappresentativo di 300 studenti universitari,
    Wilhelm Hoffman dell'università di Chicago ha usato un metodo diverso, chiedendo sette volte al giorno a un gruppo di adulti tedeschi di registrare a cosa stessero pensando, i risultati sono stati gli stessi.
    Chiara Randazzo
    07/11/2016 #6 Chiara Randazzo
    #5 A me pare verosimile....hahaha
    Flavia Grasso
    07/11/2016 #5 Flavia Grasso
    @Fabio Pandiscia: il dato è corretto? Non è che era 52 minuti?
    Flavia Grasso
    07/11/2016 #4 Flavia Grasso
    Mi pare come minimo il dato su quanto si pensi al sesso: gli uomini penserebbero al sesso ogni 52 secondi, mentre la donna solo una volta al giorno. Cioé veramente null'altro a cui pensare?
    Patrizia Rossini
    07/11/2016 #3 Patrizia Rossini
    #2 Si infatti. Ho un amico che supera le 200.000 parole al giorno!
    Riccardo Marciani
    07/11/2016 #2 Riccardo Marciani
    Pare sia scientificamente provato qualcosa che sembrava essere solo una leggenda. Chiaramente vorrei sottolineare che si tratta di medie. Cioé ci sono donne che spendono molto meno delle famose 20.000 parole e uomini molto più delle 7.000.
  23. ProducerAlessandro Vecchio
    Obiettivi ben formati, come stabilire la tua meta
    Obiettivi ben formati, come stabilire la tua metaL’obiettivo rappresenta il risultato che ci proponiamo di raggiungere, il fine verso cui tendiamo.Per poter ottenere i risultati che hai stabilito di raggiungere, nella tua vita personale e professionale, è molto importante  saper costruire degli...
    Relevant

    Comments

    Alessandro Vecchio
    04/11/2016 #2 Alessandro Vecchio
    #1 Riccardo ciao, concordo pienamente con il tuo pensiero, grazie del tuo contributo.
    Riccardo Marciani
    04/11/2016 #1 Riccardo Marciani
    Complimenti @Alessandro Vecchio, un bel contributo. Mi piace molto il termine che usi ossia che l'obiettivo deve essere "ecologico". È un aspetto che spesso non prendiamo in considerazione e ce ne pentiamo troppo tardi.
  24. ProducerFabio Pandiscia

    Fabio Pandiscia

    02/11/2016
    Linguaggio del corpo: sesso e segnali di nervosismo
    Linguaggio del corpo: sesso e segnali di nervosismoNel post uscito sul nostro blog a cura del dr Meridda A. parliamo diun punto molto importante e di sicuro interessante: il sesso per la nostra specie.Indubbiamente, lo scopo riproduttivo è il principale scopo per cui esiste, e per la maggior parte...
    Relevant

    Comments

    Fabio Pandiscia
    02/11/2016 #5 Fabio Pandiscia
    #4 grazie, onorato
    Patrizia Rossini
    02/11/2016 #4 Patrizia Rossini
    #3 Ok, continuerò a seguirti qui per adesso ;) Grazie Fabio!
    Fabio Pandiscia
    02/11/2016 #3 Fabio Pandiscia
    #1 purtroppo i miei sponsor permettono solo le città di Cagliari e Rieti
    Davide Caretti
    02/11/2016 #2 Davide Caretti
    #1 Si mi pare molto comune. natruralmente come diceva Fabio, distogliere lo sguardo è il primo segno rivelatore.
    Patrizia Rossini
    02/11/2016 #1 Patrizia Rossini
    Io quando sono nervosa mi tocco e aggiusto sempre i vestiti.. Ci hai preso @Fabio Pandiscia. A propostio Fabio, quando il prossimo corso sul Linguaggio del corpo a Roma?
  25. ProducerFabio Pandiscia

    Fabio Pandiscia

    25/10/2016
    L'importanza delle parole giuste
    L'importanza delle parole giusteOrmai se segui da tempo il mio blog sul miglioramento personale, già saiche tutti noi abbiamo la possibilità di dirigere il nostro focus e se abbiamo questo potere, allora sarà meglio concentralosu ciò che vogliamo ottenere, sui risultati che...
    Relevant

    Comments

    Enrico Sasso
    26/10/2016 #3 Enrico Sasso
    Molto interessante!
    Patrizia Rossini
    26/10/2016 #2 Patrizia Rossini
    #1 D'accordo con te Flavia!
    Flavia Grasso
    26/10/2016 #1 Flavia Grasso
    Ciao @Fabio Pandiscia, non conoscevo i tuoi Producer e devo dire che sono molto molto interessanti, come d'altro canto lo è il tuo blog. Complimenti!
See all