logoSign upLog in
Comunicazione e giornalismo - beBee

Comunicazione e giornalismo

+ 100 buzzes
Questo alveare è rivolto ai professionisti della comunicazione. Qui potrai partecipare al dibattito sullo stato del settore, sull'attualità, notizie di ultim'ora, ecc., o condividere le tue esperienze con altri colleghi.
Buzzes
  1. ProducerMiki Moz

    Miki Moz

    23/02/2017
    I webmaster di una volta: il web nel 1999/2000
    I webmaster di una volta: il web nel 1999/2000Il web è qualcosa che cambia molto velocemente. Ciò che ieri c'era, oggi non c'è più, già mutato e diventato altro. Siti, piattaforme e modi di fare diventano presto dei ricordi. Com'era il web negli anni a cavallo tra vecchio e nuovo...
    Relevant
  2. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    23/02/2017
    Occhio agli anti-bufale: i tre errori che hanno commesso con me
    Occhio agli anti-bufale: i tre errori che hanno commesso con meIn Parlamento si sta formulando l’ennesima legge che tenta di mettere le mani sulla libertà del web in nome della verità. In questi anni, centrodestra, centrosinistra e tecnici ci hanno provato a più riprese. Per fortuna, senza poi concretizzare....
    Relevant
  3. ProducerBioPills Il vostro portale scientifico
    Trappist-1: La scoperta che cambia il presente
    Trappist-1: La scoperta che cambia il presenteE' a 40 anni luce da noi. Il cuore è la stella nana rossa Trappist-1, i pianeti hanno temperatura tra 0 e 100 gradi e quindi c'è la possibilità di acqua allo stato liquido, che li rende di grandissimo interesse per la ricerca di vita...
    Relevant
  4. Fabio Marzocca

    Fabio Marzocca

    21/02/2017
    Da almeno 40 anni i fisici di tutto il mondo stanno cercando di capire perché materia e antimateria, pur essendo prodotte nella stessa misura dopo il Big Bang, non si siano annientate a vicenda. La materia ha, infatti, avuto la meglio sull’antimateria e riuscire a capire il perché di questa ‘asimmetria’ è una delle scommesse della fisica contemporanea.
    Fabio Marzocca
    L’antimateria e la perduta simmetria
    www.fabiomarzocca.com Yin e Yang La prima e più importante domanda che andrebbe posta a una distante civiltà aliena che entrasse in contatto con la nostra, potrebbe essere: Siete composti di materia o di...
    Relevant
  5. Fabio Marzocca

    Fabio Marzocca

    17/02/2017
    Quindi, se tutto appare così “immortale” e infinito nella direzione del tempo, quanto è credibile un punto di inizio, un tratto di penna su un foglio bianco da cui tutto è iniziato, da cui il tempo è cominciato a scorrere? Riusciamo ad ammettere forse che prima del Big Bang non ci fosse stato né tempo né spazio, e che il Tutto viveva in un ipotetico “nulla”?
    Fabio Marzocca
    Il Big-Bang: una singolarità trascendente?
    www.fabiomarzocca.com Parlare di frazioni di centesimi di secondo nei giorni nostri è ormai pratica corrente; è sufficiente assistere a una gara sportiva di atletica leggera, sci, automobilismo per rendersi conto come tempi così brevi siano comunemente alla portata di...
    Relevant
  6. ProducerMiki Moz

    Miki Moz

    15/02/2017
    ALGIDA 2017 - i cartelloni coi nuovi gelati
    ALGIDA 2017 - i cartelloni coi nuovi gelatiArrivati anche quest'anno i tabelloni Algida, che tra colori e immagini ci presentano i gelati proposti per l'estate 2017.Un grande ritorno è rappresentato dal CAMILLINO, non nella sua versione anni '90 ma in quella viva e attiva fino ai primissimi...
    Relevant
  7. ANITA BLAKE

    ANITA BLAKE

    14/02/2017
    LA MIA OPINIONE SU: A SUD DEL CONFINE, A OVEST DEL SOLE DI MURAKAMI HARUKI
    ANITA BLAKE
    Il Mercatino dei Libri Fantasy: LA MIA OPINIONE SU: A SUD DEL CONFINE, A OVEST DEL SOLE DI MURAKAMI HARUKI
    leggerefantasy.blogspot.it
    Relevant
  8. ProducerFabio Marzocca

    Fabio Marzocca

    12/02/2017
     Il concetto di misura tra Oriente e Occidente
    Il concetto di misura tra Oriente e Occidente Come ci ricorda Platone nel dialogo "Politico", si può misurare «ponendo in reciproci rapporti di grandezza e piccolezza» oppure seguendo «l’essenza necessaria della loro genesi» (283d). La misura è stata, per il mondo Occidentale, uno degli...
    Relevant

    Comments

  9. ProducerMiki Moz

    Miki Moz

    12/02/2017
    SANREMO 2017 - considerazioni finali
    SANREMO 2017 - considerazioni finaliTermina anche per quest'anno il Festival della Canzone Italiana, che stavolta incorona Occidentali's Karma di Francesco Gabbani come miglior brano.Una vittoria meritata per una canzone non smaccatamente sanremese.E il resto dei brani?...
    Relevant
  10. ProducerFabio Marzocca

    Fabio Marzocca

    07/02/2017
    David Bohm e l’indivisa totalità dell’Universo
    David Bohm e l’indivisa totalità dell’Universo"Lo spazio non è vacuo. È pieno, opposto al vuoto, ed è il terreno per l'esistenza di ogni cosa. L'universo non è separato da questo mare cosmico di energia" - David Bohm Cenni biografici David Bohm è stato uno dei...
    Relevant
  11. ProducerMiki Moz

    Miki Moz

    06/02/2017
    La videoteca: un luogo cult che non c'è più
    La videoteca: un luogo cult che non c'è piùTra i luoghi cult caduti sotto i colpi della tecnologia dei comfort c'è senza dubbio la videoteca.Un posto magico per chi ha vissuto gli anni '80 e '90, una dimensione particolare per chiunque fosse a caccia di film.Poi, poco a poco, le cose sono...
    Relevant
  12. ProducerMiki Moz

    Miki Moz

    03/02/2017
    PSM - PlayStation Magazine
    PSM - PlayStation Magazine1998: in edicola arriva l'edizione italiana di PSM, la rivista per PlayStation 100% indipendente!Un giornale che ha fatto epoca, differenziandosi moltissimo da tutte le analoghe riviste dell'epoca.Ma cosa aveva di così diverso (e di...
    Relevant
  13. ProducerFabio Marzocca

    Fabio Marzocca

    02/02/2017
    Libertà va cercando… nell’infosfera?
    Libertà va cercando… nell’infosfera? « ...libertà va cercando, ch'è sì cara, come sa chi per lei vita rifiuta. » (Purgatorio, canto I vv. 71-72) La chiamano "infosfera", come estensione del cyberspazio. Con questo termine si usa indicare l’intero...
    Relevant
  14. ProducerAnnalisa Stamegna
    Diamoci da fare affinché i social non siano solo brutte notizie
    Diamoci da fare affinché i social non siano solo brutte notizieLo abbiamo visto con gli ultimi fatti di cronaca che hanno caratterizzato le tragedie del terremoto, nella prima settimana del governo Trump e nelle operazioni di salvataggio che hanno coinvolto l’hotel Rigopiano. Lo sperimentiamo ogni giorno sul...
    Relevant

    Comments

    Annalisa Stamegna
    08/02/2017 #3 Annalisa Stamegna
    Scusate se rispondo solo ora!
    Io credo che il discorso sui valori di Mario non sia attribuibile ai social o a internet, ma a un discorso eventualmente più ampio. Però non credo che i social rappresentino davvero uno spaccato della società: piuttosto, una distorsione, un'esasperazione di quelli che sono i caratteri principali della nostra personalità. Come posso immaginare di dire chi sono con un tweet? Piuttosto, la scelta di condividere una notizia anziché un'altra è data dalla superficialità con cui le persone si approcciano a questi strumenti. Un uso più consapevole, anzichè portare allo straniamento delle emozioni, potrebbe invece aiutare a coltivare l'empatia, e quindi migliorare molti aspetti della vita sociale e social.
    Giampiero Vilardi
    30/01/2017 #2 Giampiero Vilardi
    Io credo che @Annalisa Stamegna abbia ragione nel fondo. Ma purtroppo le brutte notizie, per una questione a volte anche morbosa, attraggono di più. Io credo che a volte i social trasmettano messaggi positivi o raccontino storie che altri canali non accolgono. Comunque li usiamo noi, quindi la sceltas dei contenuti è in mano agli utenti. Comunque sia, ottimo spunto Annalisa! Grazi mille.
    Mario Vittorio Guenzi
    30/01/2017 #1 Mario Vittorio Guenzi
    I social (che per inciso non mi piacciono) sono solo degli strumenti.
    Lo strumento prescinde dall'uso che se ne fa, una chiave inglese puo' servire a stringere i dadi di una ruota d'autovettura e quindi a tenerla a posto ed evitare che parta mentre si viaggia o produrre una frattura cranica se usata come corpo contundente. non e' lo strumento e' chi lo usa che decide cosa farne.
    Trovo profondamente sbagliato come concetto comunicare specie a livello istituzionale tramite social, e' sterile, impersonale.
    Pur non essendo un pessimista di professione sono pero' abbastanza realista da dire siamo in una brutta storia, abbiamo (e mi metto nel mazzo anche se con un po di riserve) perso una quota impressionante di valori, non citiamoli non serve, se non si sa di cosa si parla e' inutile parlarne penso, la societa' e' cambiata noi siamo cambiati non in meglio e' la mia opinione.
    L'educazione e' cambiata e questo secondo me e' gravissimo e non parlo solo dell'educazione scolastica ma di quella all'interno della famiglia.
    Questo mi porta a dire che siamo in una brutta storia, l'uso dei social come una clava credo dipenda anche se non soprattutto da questo cambiamento.
  15. ProducerMiki Moz

    Miki Moz

    29/01/2017
    DRAGONBALL: nel primo volume la GAG EROTICA che fece scandalo
    DRAGONBALL: nel primo volume la GAG EROTICA che fece scandaloNel primo volume di Dragon Ball conosciamo Goku e Bulma e vediamo i due ragazzi intraprendere il loro viaggio che li porterà a radunare le Sette sfere del Drago, tra nemici e pericoli assortiti.Ma l'albo contiene anche una gag maliziosa che in...
    Relevant
  16. ProducerBioPills Il vostro portale scientifico
    L'uomo arrivò in Nord America 10.000 anni prima di quanto si credesse
    L'uomo arrivò in Nord America 10.000 anni prima di quanto si credesseIl viaggio dei nostri antenati fu molto lungo, dall'Asia al Nord America attraverso la Beringia..ma quando avvenne? Secondo una recente ricerca pubblicata su PLoS One, ci sarebbero reperti a testimoniare che l'uomo in realtà arrivò in Nord America...
    Relevant

    Comments

    Giampiero Vilardi
    27/01/2017 #3 Giampiero Vilardi
    Grazie @BioPills Il vostro portale scientifico e benvenuti su beBee!
    BioPills Il vostro portale scientifico
    27/01/2017 #2 BioPills Il vostro portale scientifico
    #1 Felici che abbia apprezzato. La notizia è molto interessante, a nostro avviso è passato troppo inosservata
    Davide Caretti
    27/01/2017 #1 Davide Caretti
    Davvero molto interessante e ben fatto questo articolo. Sinceramente non pensavo potesse essere datato ancora prima. Grazie mille @BioPills Il vostro portale scientifico
  17. ProducerMiki Moz

    Miki Moz

    25/01/2017
    Dalla Rai al palco, la serata coi comici del Ridicolab
    Dalla Rai al palco, la serata coi comici del RidicolabDal programma di Rai4 Challenge 4 fino alla cena spettacolo: i comici del laboratorio comico-teatrale pugliese Ridicolab hanno organizzato un divertente show presentato da Santino Caravella (Made in Sud, Zelig).Ho passato tutta la serata con questi...
    Relevant
  18. ProducerFabio Marzocca

    Fabio Marzocca

    21/01/2017
    Post-truth: il fast-food dell’informazione
    Post-truth: il fast-food dell’informazione Gli anglosassoni la chiamano “post-truth” e il significato che assegnano a questa locuzione è “relativo a circostanze, soprattutto nella formazione dell’opinione pubblica, in cui il richiamo a emotività̀ e convinzioni personali prevale sui fatti...
    Relevant
  19. ProducerMiki Moz

    Miki Moz

    21/01/2017
    La situazione emergenza a Isola del Gran Sasso, oggi
    La situazione emergenza a Isola del Gran Sasso, oggiGrazie all'aiuto e alla collaborazione di tutti, grazie anche ai Tg (specialmente La7 di Mentana) che hanno dato ampio risalto alla notizia e alla frustrazione di cittadini e amministratori locali, la situazione non è precipitata come si rischiava...
    Relevant
  20. Fabio Marzocca

    Fabio Marzocca

    20/01/2017
    "Tale modalità da fast-food dell’informazione è così radicata da generare anche distorsioni della sfera cognitiva. Viene così a crearsi una realtà “altra” dentro la quale l’utente si sente gratificato dalle informazioni che coincidono con le sue convinzioni personali tanto da non voler più dar credito neanche alle evidenze dei fatti."
    Fabio Marzocca
    Post-truth: il fast-food dell’informazione
    www.fabiomarzocca.com Gli anglosassoni la chiamano post-truth e il significato che assegnano a questa locuzione è relativo a circostanze, soprattutto nella formazione dell’opinione pubblica, in cui il richiamo a emotività̀ e convinzioni personali prevale sui fatti...
    Relevant
  21. ProducerRoberto Ruggieri
    Emozioni di oggi
    Emozioni di oggiIn questi giorni mi emoziono a vedere quello che noi italiani, popolo contradittorio, riusciamo a fare per gli altri e con tutte le nostre forze. Solidarietà questa è la parola esatta.In questi momenti ci uniamo e siamo tutti uguali, da nord a sud,...
    Relevant
  22. ProducerMiki Moz

    Miki Moz

    19/01/2017
    Emergenza Abruzzo - situazione Isola del Gran Sasso
    Emergenza Abruzzo - situazione Isola del Gran SassoLa situazione a Isola del Gran Sasso e frazioni, comune del teramano in abruzzo, è duramente colpita dal maltempo e dalla paura tornata con le scosse telluriche del 18 gennaio.Una zona dimenticata dai tg e notiziari a causa delle scarse notizie che...
    Relevant
  23. ProducerbeBee in Italiano
    beBee: la piattaforma in cui creare, mostrare e diffondere il tuo personal brand
    beBee: la piattaforma in cui creare, mostrare e diffondere il tuo personal brandIl Personal branding sta diventando un aspetto fondamentale per il successo professionale. Il Personal branding sta diventando fondamentale per chi cerca di far crescere il proprio business, oppure vorrebbe un lavoro migliore o spera di raggiungere...
    Relevant

    Comments

    Gloria Comandini
    17/01/2017 #4 Gloria Comandini
    #1 @Riccardo Marciani 😂😂😂
    Flavia Grasso
    16/01/2017 #3 Flavia Grasso
    #1 In effetti è vero ciò che dici. Bisogna stare al passo e darsi una mossa e spero di capirci di più grazie ad articoli come questo.
    Giampiero Vilardi
    16/01/2017 #2 Giampiero Vilardi
    #1 Ahahahah! Condivido @Riccardo Marciani. Molto meglio che si curi la propria immagine attraverso strumenti ageduati.
    Riccardo Marciani
    16/01/2017 #1 Riccardo Marciani
    Un concetto al quale dobbiamo abituarci. Che si voglia o no siamo ovuenque su internet e a quasto punto meglio prenderne coscienza e curare la propria immagine.
    In definitiva meglio che chi fa una ricerca su di noi ci scopra per qualità personali e articoli, piuttesto che per foto in cui eravamo alla festa di capodanno cantando Brigitte Bardot Bardot...
    O no?
  24. Fabio Marzocca

    Fabio Marzocca

    14/01/2017
    La nostra capacità intuitiva (e immaginativa) ci rende abili nel risolvere anche situazioni inaspettate e imprevedibili. Oggi, però, gli strumenti che vengono creati servono proprio a eliminare l'inaspettato, il pericolo, l'irrazionalità, per fare in modo che tutto sia il più possibile prevedibile, controllabile e gestibile.
    Fabio Marzocca
    Le antiche basi per un’innovazione creativa
    www.fabiomarzocca.com Lo studio della psicologia umana ci ha dimostrato che non può esistere sviluppo armonico della personalità (dell'individuo, come del gruppo) se non c'è una base sicura (materna, familiare, una cultura, una tradizione...
    Relevant
  25. ProducerStefano Venturi

    Stefano Venturi

    10/01/2017
    Lenti a contatto Sony: la fotocamera a portata di occhiolino
    Lenti a contatto Sony: la fotocamera a portata di occhiolinoScattare una foto facendo un occhiolino potrebbe sembrare un film di 007, ma non lo è, ed anzi potrebbe presto diventare realtà grazie ad un brevetto appena depositato da Sony. L’azienda giapponese ha brevettato delle speciali lenti a contatto...
    Relevant

    Comments

    Sebastian Vogler
    10/01/2017 #2 Sebastian Vogler
    Ho paura! Black Mirror hahaha
    Giampiero Vilardi
    10/01/2017 #1 Giampiero Vilardi
    Mi ricorda terribilmente l'episodio "Ricordi pericolosi" di Black Mirror...Incredibile!
See all