logoSign upLog in
Informatici - beBee

Informatici

+ 100 buzzes
Qui troverai professionisti dell'ambito dei servizi di tecnologia, sicurezza e progetti informatici. Aumenta la tua rete di contatti e trova i migliori contenuti e opportunità di lavoro del settore.
Buzzes
  1. Ugo Santosuosso

    Ugo Santosuosso

    17/01/2017
    La tecnologia va sempre avanti....
    Ugo Santosuosso
    Cómo divorciarse online en cinco pasos
    www.laverdad.es Hasta ahora, aunque la gran mayoría de las rupturas son de mutuo acuerdo (un 75,9% de los divorcios y un 86,3% de las separaciones, según cifras del INE), las parejas necesitan un periodo de entre 3 y 5 meses para realizar el trámite de forma...
    Relevant
  2. Mario Vittorio Guenzi
    La fonte non e' delel migliori, pero' il dato in se mi fa davvero pensare che il mio 90% della gente e' troppo stupida per usare un computer sia troppo ottimistico
    Mario Vittorio Guenzi
    Password, il peggio del 2016
    punto-informatico.it La classifica delle password più abusate e meno sicure cambia di poco. L ovvietà e le combinazioni facilmente raggiungibili sulla tastiera sono agevolazioni per la memoria a cui gli utenti non...
    Relevant

    Comments

    Michele Basile
    17/01/2017 #4 Anonymous
    No vabbé, poi ci sono quelli che mettono nome+datadinascita o solo data di nascita...
    Mario Vittorio Guenzi
    17/01/2017 #3 Mario Vittorio Guenzi
    #1 e va bhe allora dillo... :D
    @Ugo Santosuosso va chee' difficile :P
    Ugo Santosuosso
    17/01/2017 #2 Anonymous
    e "qazqaz" ce la vogliamo mettere ? :D
    Michele Basile
    17/01/2017 #1 Anonymous
    Guarda @Mario Vittorio Guenzi...ti dico solo 123456! ahahahahah
  3. Giampiero Vilardi
    Very useful resources!
    Giampiero Vilardi
    10 Blogs Aspiring Entrepreneurs Should Read
    www.hongkiat.com The road to success sure is long, and many people think that having their own business is the key, a shortcut. True, but it's one of the most difficult...
    Relevant
  4. Ugo Santosuosso

    Ugo Santosuosso

    15/01/2017
    ------
    Questo scenario è il futuro, è solo futuribile oppure è attualità ?
    Ricordando che l'ultimo attacco informatico contro degli "enti sovranazionali" e' partito da una botnet composta di lavastoviglie, frigoriferi e robottini aspirapolvere.... :-D ... potrebbe essere la nuova frontiera del business !!
    Ugo Santosuosso
    Relevant

    Comments

    Giampiero Vilardi
    17/01/2017 #7 Giampiero Vilardi
    Mi fate morire tutti e due! XD
    Ugo Santosuosso
    16/01/2017 #6 Anonymous
    #5 Penso se ne siano già resi conto :D
    Mario Vittorio Guenzi
    16/01/2017 #5 Mario Vittorio Guenzi
    #4 piantiamola o ci cacciano per manifesta deficienza :D
    Ugo Santosuosso
    16/01/2017 #4 Anonymous
    @Mario Vittorio Guenzi
    Ma ceeerto dottor Mario!
    Accetti un pagamento in monetine da un centesimo ? :P :P
    Magari dilazionato con un finanziamento facile ed
    economico spalmato su 15 anni con il taeg de 19% :P :P
    Che io sia un troglodita non l'ho mai negato!
    La vecchia clava fatta con un femore umano è "la mia migliore amica" (cit) da quando la tenevo accanto allo M24 Olivetti fin dagli albori dell'informatica :D
    Mario Vittorio Guenzi
    16/01/2017 #1 Mario Vittorio Guenzi
    @Ugo Santosuosso
    Sig. Ugo le posso proporre uno script basato su nftables per il suo sopazzolino eletrico?
    Il prezzo? Un affarone (cit. conte Oliver) Come dice lei non usa uno spazzolino collegato ad internet?
    Troglodita... (espressione di profondo disprezzo dipinta sul volto) :P
  5. Ugo Santosuosso

    Ugo Santosuosso

    15/01/2017
    Magari Voi gia' lo sapevate....
    per me che non ho il cellulare, è una novità. ( ed anche uno stimolo a persevereare nella mia decisione di non comprarne uno ;-) :-D )
    Ugo Santosuosso
    Android vs WhatsApp… ovvero come ti controllo la rubrica condivisa!
    openfreeman.wordpress.com Per tutti i felici possessori di device Android, oggi vediamo come mettere ordine nella rubrica telefonica. Come è noto se mai vi sognaste di installare WhatsApp sul vostro terminale (so di dire...
    Relevant

    Comments

    Stefano Garifo
    16/01/2017 #7 Stefano Garifo
    #3 bhe certamente, se (limitatamente ai servizi di IM) si scegliesse sulla base della sicurezza/consapevolezza dell'importanza della privacy, staremmo tutti su BBM.
    Mario Vittorio Guenzi
    16/01/2017 #6 Mario Vittorio Guenzi
    #5 @Ugo Santosuosso Quando mi entri in modalita' Maestro Jedi non posso replicare.
    Ugo Santosuosso
    16/01/2017 #5 Anonymous
    #4 Mario lo so benissimo che lo faresti, nel tuo caso sarebbe mal di poco :P :P
    Il problema è tutto il resto del mondo. :D
    La mia e' una scelta filosofica.
    Mario Vittorio Guenzi
    16/01/2017 #4 Mario Vittorio Guenzi
    #3 Si vero, la professione ha un peso, ma anche al di fuori di questa e' gran comoda ti faccio un esempio sciocco i rapporti con la "coder" li tengo al 99% via wa, Ale va a far la spesa vede una bottiglia di roba strana fa una foto me la manda e dice e' buona? la compro?
    ripeto sono banalita', si vive tranquillamente anche senza, ma e' comodo molto. Ovvio che se tu avessi wa ti martirizzerei le gonadi con il peggio del peggio, ma io sono perfido e questo non e' una novita' :D
    Ugo Santosuosso
    16/01/2017 #3 Anonymous
    @Mario Vittorio Guenzi: dipende dai lavori, nel tuo caso WA ha una sua motivazione. NON è detto lo stesso per il resto della popolazione.
    @Stefano: la mia è una scelta consapevole, puoi dire lo stesso del 99% degli utenti ?
    Non credo!
    Mario Vittorio Guenzi
    16/01/2017 #2 Mario Vittorio Guenzi
    #1 @Ugo Santosuosso non ti servono stimoli ulteriori :P
    BTW ti assicuro che la di la delle scemate a volte 1/2 porno che ci si scambia tra amici il buon whatsapp e' d'un comodo che levati.
    Stefano Garifo
    15/01/2017 #1 Stefano Garifo
    Non è tanto il "non" usare uno strumento ma farlo in modo adeguato (e possibilmente con lo strumento adeguato).
  6. Mario Vittorio Guenzi
    Punti di vista...
    Mario Vittorio Guenzi
    www.dragas.net
    Relevant
  7. Mario Vittorio Guenzi
    Quello che mi domando è, ok diamo per scontato che questi 2 siano dei geni dell'hacking ma come accidenti hanno fatto a "impestare" con eyepiramid per altro noto gia' da diverso tempo tutta questa marea di gente?
    Una volta di piu' non posso che rispondermi 2 cose:
    a) il 90% della gente e' troppo stupida per usare un computer e sono ottimista dicendo solo il' 90%
    b) I sistemi operativi di redmond sono non fatti male, ma peggio, anche se sarei curioso di sapere se le macchine infettate erano a posto con le patch di sicurezza e avevano un antivirus valido, due cose per niente scontate.
    Mario Vittorio Guenzi
    Cyberspionaggio, 2 arresti a Roma. Spiati anche Renzi, Draghi e il card. Ravasi
    www.adnkronos.com Matteo Renzi ma anche Mario Draghi, Mario Monti, Fabrizio Saccomanni, Vincenzo Scotti, Piero Fassino, Ignazio La Russa, Fabrizio Cicchitto, Daniele Capezzone, Michela Vittoria Brambilla, Paolo Bonaiuti, Vincenzo Fortunato, Saverio Capolupo. E...
    Relevant

    Comments

    Mario Vittorio Guenzi
    12/01/2017 #8 Mario Vittorio Guenzi
    #7 @Ugo Santosuosso mi accontenterei che lo spirito fosse rimasto quello di Squeeze
    Ugo Santosuosso
    12/01/2017 #7 Anonymous
    #6 @Mario Vittorio Guenzi: rimpiango il vecchio, ostico, monolitico OpenVMS, sai ?
    Mario Vittorio Guenzi
    12/01/2017 #6 Mario Vittorio Guenzi
    #4 @Ugo Santosuosso Io e te siamo largamente di parte e questo e'un dato di fatto, pero' come sai avendo fatto il mio stesso mestiere si usa lo strumento migliore per ottenere lo scopo con il minimo sforzo possibile.
    O si usa quello che c'e' punto e basta. la situazione la conosciamo benissimo tutti Microsoft e' monopolista a livello mondiale, quindi il 99% degli applicativi e sviluppato per microsoft altre realta' sono cosi' di nicchia che non fanno testo, per altro anche altri sistemi operativi molto piu' stabili e sicuri si stanno windowsizzando e systemd e' un esempio "brutale" di questo trend
    Giampiero Vilardi
    11/01/2017 #5 Giampiero Vilardi
    #4 @Ugo Santosuosso: Lo so lo so...90%...magari!
    Per rispondere alla domanda...io copio gli emoji perché praticamente facendo PURE da Community manager li ho sempre sotto mano...
    Credo sia l'unico modo, ma lo verificherò...
    Ugo Santosuosso
    11/01/2017 #4 Anonymous
    @Giampiero Vilardi: Mario è un ottimista di natura! Talvolta rasenta dei livelli che mi terrorizzano! :D ( ps: come si fa a mettere le emoticon nei commenti ?
    @Mario Vittorio Guenzi: 2 cose: primo - come mai ritengo che il 90% sia una stima largamente di minima ? Secondo - Reedmond fa dei sistemi operativi ? Ma da quando ? A me i prodotti di Redmond paiono "capsule di petri" ( terreni di crescita ) per ogni genere di porcherie informatiche. Se vogliamo parlare di sistemi operativi, parliamo di altro! ;)
    Giampiero Vilardi
    11/01/2017 #3 Giampiero Vilardi
    #2 E non cambiare Mario. Saresti noioso altrimenti ;)
    Mario Vittorio Guenzi
    11/01/2017 #2 Mario Vittorio Guenzi
    #1 Giampiero, libero di non crederci ma e' la cosa che piu' spesso mi vien rinfacciata bonariamente.
    Ormai a questa eta' non cambio piu' quindi come si dice a Milano o masam o tegnim (o ammazzarmi o tenermi) :)
    Giampiero Vilardi
    11/01/2017 #1 Giampiero Vilardi
    Mario...sei ottimista...😂😂😂
  8. ProducerStefano Venturi

    Stefano Venturi

    10/01/2017
    Lenti a contatto Sony: la fotocamera a portata di occhiolino
    Lenti a contatto Sony: la fotocamera a portata di occhiolinoScattare una foto facendo un occhiolino potrebbe sembrare un film di 007, ma non lo è, ed anzi potrebbe presto diventare realtà grazie ad un brevetto appena depositato da Sony. L’azienda giapponese ha brevettato delle speciali lenti a contatto...
    Relevant

    Comments

    Sebastian Vogler
    10/01/2017 #2 Sebastian Vogler
    Ho paura! Black Mirror hahaha
    Giampiero Vilardi
    10/01/2017 #1 Giampiero Vilardi
    Mi ricorda terribilmente l'episodio "Ricordi pericolosi" di Black Mirror...Incredibile!
  9. Producerandrea barbieri

    andrea barbieri

    10/01/2017
    Linguaggio C lezione 2
    Linguaggio C lezione 2Siamo giunti alla linguaggio c lezione 2.Anche questa volta il video è accompagnato da unn file audio che riprende e approfondisce le tematiche del video. Vi consiglio di ascoltare prima il file audio, a voi la scelta. Nella linguaggio c lezione 2...
    Relevant
  10. Producerandrea barbieri

    andrea barbieri

    10/01/2017
    Video lezione Matlab 1: le basi
    Video lezione Matlab 1: le basi Matlab non significa laboratorio di matematica ma bensì laboratorio di matrici. Questo software in origine era stato scritto per consentire un facile accesso al software che si occupava di manipolare algebricamente matrici. Matlab è stato...
    Relevant

    Comments

    andrea barbieri
    12/01/2017 #2 andrea barbieri
    #1 Grazie.
    Michele Basile
    12/01/2017 #1 Anonymous
    Ottima idea questa!
  11. Amilcare Mancusi
    Amilcare Mancusi
    La detenzione ed installazione di programmi informatici senza contrassegno SIAE non sempre è punibile -
    www.avvocatoamilcaremancusi.com Non è punibile, in assenza di duplicazione, la semplice installazione sui computer della società amministrata dall’imputato di copie non autorizzate di...
    Relevant

    Comments

    Riccardo Marciani
    09/01/2017 #1 Riccardo Marciani
    mi pare di capire che è una buona notizia per molte imprese...
  12. Producerandrea barbieri

    andrea barbieri

    02/01/2017
    Linguaggio di programmazione Java
    Linguaggio di programmazione JavaLinguaggio di programmazione Java Nel 1991 un equipe d’ingegneri della Sun Microsystem che avevano come leader Patrick Naughton e James Gosling danno vita alla progettazione di un linguaggio di programmazione specifico per programmare dispositivi...
    Relevant
  13. ProducerLuigi Russo

    Luigi Russo

    22/12/2016
    Le novità che vedremo dal 2017 su FACEBOOK
    Le novità che vedremo dal 2017 su FACEBOOKTra i tanti post che vediamo scorrere nella nostra timeline su facebook (video, gif animate, immagini, pubblicità, post sponsorizzati etc) potremmo perderci qualcuno importante di qualche nostro amico e facebook ha pensato di darci una mano...
    Relevant
  14. ProducerDaniele Tarenzi

    Daniele Tarenzi

    21/12/2016
    Taskhunters: lo strumento digitale che ti semplifica la vita
    Taskhunters: lo strumento digitale che ti semplifica la vitaLeggi l'articolo su http://www.chestorie.com/news/taskhunters/Quante volte abbiamo desiderato che la giornata fosse di trenta ore per far fronte a tutti gli impegni quotidiani? Risulta per  tutti sempre più complicato seguire i ritmi frenetici che...
    Relevant

    Comments

    Giampiero Vilardi
    22/12/2016 #7 Giampiero Vilardi
    #6 Assolutamente d'accordo con te @Ugo Santosuosso
    Ugo Santosuosso
    21/12/2016 #6 Anonymous
    #4 @Giampiero Vilardi: bhe, sai, essendo passato per un lungo periodo di degenza, e vivendo da solo, certe cose le sento in maniera piuttosto viva.
    E ti diro' di più, se questa cosa fosse estesa anche ai giovani che hanno problemi di occupazione, mica sarebbe pensata male, sai ?
    A me, una cosa del genere farebbe comodo, ed inoltre farebbe piacere dare un po' di lavoro *RETRIBUITO* a chi non ne ha! :)
    Giampiero Vilardi
    21/12/2016 #5 Giampiero Vilardi
    #2 Ah beh certo @Daniele Tarenzi! Tanto a me che me ne frega? Ahahaha... ;)

    #3 @Ugo Santosuosso: non è per niente una cattiva idea sai? Cioé spesso si pensa all'uomo in ufficio che non può fare nulla etc etc. però c'è molto margine tra chi realmente non può muoversi...
    Ugo Santosuosso
    21/12/2016 #3 Anonymous
    Bella cosa!!
    Peccato ci sia solo la versione per smartphone e non una versione che funzione via web, molti che conosco ( pensionati ), che avrebbero una grande necessità la necessità di avere qualche aiuto, col telefono ci telefonano e basta e non sempre hanno gande dimestichezza neanche con il pc......
    Daniele Tarenzi
    21/12/2016 #2 Daniele Tarenzi
    Urca @Giampiero Vilardi, questo non lo sapevo! Facciamo che c'è posto per tutti?! A Natale bisogna essere più buoni...ahahahahah
    Giampiero Vilardi
    21/12/2016 #1 Giampiero Vilardi
    Ciao @Daniele Tarenzi. Grazie per condividere, di certo molto utile per chi non ha tempo.
    Unica pecca è che già esiste qualcosa di mooolto simile in Spagna.Si chiama Glovo e sta spopolando! hanno fatto anche una campagna in TV: https://www.youtube.com/watch?v=P1x3AT5BIa4
    E non credo sia neppure un'idea loro, magari l'hanno copiata da una app statunitense. Insomma, il copia copia comune delle startup! Comunque, a parte la polemica personale, grazie mille!
  15. Giampiero Vilardi
    Ma dai, ma per favore....
    YAHOO si è fatta RUBARE un MILIARDO!! di password #cosacaxxo
    YAHOO si è fatta RUBARE un MILIARDO!! di password #cosacaxxo Ci sono momenti #cosacaxxo e momenti che non sono nemmeno qualificabili: come quello in cui, in un colpa solo, perdi um miliardo di nomi utenti, password,...
    Relevant

    Comments

    Enrico Sasso
    22/12/2016 #3 Enrico Sasso
    Si ok. Può succedere...Benissimo. ...Ma come cavolo fanno ad accorgersene dopo 3 ANNI?????
    Mario Vittorio Guenzi
    21/12/2016 #2 Mario Vittorio Guenzi
    Partendo dall'assunto che la sicurezza sicura non esiste, quello che si puo' e si deve fare e' rendere la vita molto difficile agli attackers.
    Non si tratta solo di fortificare le difese cosa per altro necessaria, si tratta di ripensare il modo in cui si forniscono i servizi, questo costa e molto, inoltre altro assunto e' che sicurezza e comodita' mal si coniugano, quindi e' anche necessario catechizzare gli utenti e questa e' decisamente dura...
    Ugo Santosuosso
    20/12/2016 #1 Anonymous
    .. e da quello che si legge sui siti specializzati nessuno dei grandi provider è stato ( e forse non lo è ancora ) immune a questa cosa. Ma, a quanto pare, dropbox, telegram. istagram ed altri hanno recentemente avuto esperienze.
    L'assioma "E' un grosso provider, quindi ci si puo' fidare" forse va rimesso in discussione, un po' come quando Pitagora scoprì che il Pi-Greco non era rappresentabile con un rapporto di due numeri interi...... :-|
  16. Luigi Russo

    Luigi Russo

    20/12/2016
    Luigi Russo
    Come recuperare dati cancellati su Android
    www.chiccheinformatiche.com Sicuramente a qualcuno di voi sarà capitato, magari per sbaglio, di cancellare dei dati dal proprio smartphone Android: musica, video, immagini, documenti, contatti etc. Niente paura, utilizzando...
    Relevant

    Comments

    Riccardo Marciani
    21/12/2016 #1 Riccardo Marciani
    Ecco, questa è utile come il pane! ;)
  17. ProducerLuigi Russo

    Luigi Russo

    20/12/2016
    Cos’è Google AMP e come funziona? Ecco qualche spiegazione
    Cos’è Google AMP e come funziona? Ecco qualche spiegazioneStiamo effettuando una ricerca tramite il motore di ricerca più famoso al mondo (Google) quando notiamo che i siti web hanno una piccola icona curiosa e la scritta “AMP” vicino alla data della pagina web. Che significa?Il progetto AMP di Google è...
    Relevant

    Comments

    Enrico Sasso
    22/12/2016 #6 Enrico Sasso
    Molto interessante @Luigi Russo
    Luigi Russo
    22/12/2016 #5 Luigi Russo
    #4 #4 su wordpress è semplice. ci sonio tantissimi plugin
    Riccardo Marciani
    21/12/2016 #4 Riccardo Marciani
    #2 Ciao @Luigi Russo. Scusa il ritardo ma oggi caos! Di solito uso wordpress si
    Luigi Russo
    21/12/2016 #2 Luigi Russo
    #1 Ciao Riccardo dipende.. usi qualche CMS (wordpress joomla) o meno?
    Riccardo Marciani
    20/12/2016 #1 Riccardo Marciani
    Ma in pratica si mette una stringa e va o il discorso è molto più complresso. @Luigi Russo
  18. Luigi Russo

    Luigi Russo

    20/12/2016
    Luigi Russo
    Multa di 300.000 mila euro per l’operatore mobile TRE, ecco perchè
    www.chiccheinformatiche.com La notizia è di oggi: nuova multa all’operatore mobile telefonico TRE! Ad infliggere la multa, come al solito, il Garante per le Comunicazioni. Motivo? L’operatore telefonico non...
    Relevant
  19. Mario Vittorio Guenzi
    Ogni tanto arriva anche qualche buona notizia
    Mario Vittorio Guenzi
    Un'altra vittoria: Kaspersky Lab trova il modo di recuperare i file criptati dal ransomware CryptXXX
    www.adnkronos.com Dopo aver reso disponibili i tool di decriptazione per due tipologie di ransomware CryptXXX ad aprile e maggio 2016, Kaspersky Lab ha rilasciato un nuovo decriptatore per i file che sono stati bloccati con l’ultimo aggiornamento del malware. Questo...
    Relevant
  20. Mario Vittorio Guenzi
    Se ne sentiva la mancanza...
    Mario Vittorio Guenzi
    Kaspersky Lab: il Trojan mobile banking Faketoken aggiunge la crittografia dei dati e mira a oltre 2.000 app
    www.adnkronos.com Gli esperti di Kaspersky Lab hanno scoperto una modifica del Trojan Faketoken per il mobile banking che è in grado di criptare i dati degli utenti. Nascondendosi in diversi programmi e giochi, tra cui Adobe Flash Player, la versione modificata del...
    Relevant
  21. Ugo Santosuosso

    Ugo Santosuosso

    15/12/2016
    Per chi si trova improvvisamente sconnesso: tranquilli! non è colpa vostra! non avete preso un virus oppure fatto una cavolata!
    :)
    Ugo Santosuosso
    Skype down in tutto il mondo: ecco cosa succede
    www.hwupgrade.it Parecchi utenti stanno lamentando un disservizio diffuso sul sistema di messaggistica proprietario di Microsoft. La società è al corrente del problema e sta lavorando su un...
    Relevant

    Comments

    Ugo Santosuosso
    20/12/2016 #9 Anonymous
    @Mario Vittorio Guenzi:
    pensavo a qualcosa del genere:
    http://bit.ly/2hR6qSU
    Mario Vittorio Guenzi
    20/12/2016 #8 Mario Vittorio Guenzi
    #5 @Ugo Santosuosso ma legione chi? il figlio di Xavier?
    [https://it.wikipedia.org/wiki/Legione_(Marvel_Comics)]
    :D :D
    Ugo Santosuosso
    20/12/2016 #5 Anonymous
    @Riccardo Marciani: non è così assurda come cosa. Tieni presente che le più grandi "majors" del settore ormai possiedono reciprocamente fette considerevoli l'una dell'altra.
    A questo punto mi pongo una domanda: chi è chi ? chi è cosa ?
    La figura mitologica, che più si avvicina ad una cosa del genere e che mi viene in mente è l'eggregora [ https://it.wikipedia.org/wiki/Eggregora ].
    "il mio nome è Legione, perché noi siamo tanti..." (cit.) ;)
    Riccardo Marciani
    20/12/2016 #4 Riccardo Marciani
    Manca solo che Microsoft compri Twitter e completa il quadro...
    Ugo Santosuosso
    20/12/2016 #3 Anonymous
    #2 Enrico Sasso: inizialmente Skype era gestito da una rete di persone che gestivano una rete di scabio di file p2p - non ricordo esattamente, ma poteva essere kazaa o qualcosa del genere - e skype era un "sottoprodotto" della stessa rete.
    C'erano sicuramente meno utenti, ma certi servizi che ora sono offerti a pagamento una volta erano gratis, tipo la multi conferenza a piu' di 5 punti.
    Sono le gioie ed i dolori del progresso: "C'est la vie!!" :)
    Enrico Sasso
    20/12/2016 #2 Enrico Sasso
    In effetti avevo già notato qualche malfunzionamento negli utlimi tempi. Speriamo risolvano veramente
    Mario Vittorio Guenzi
    19/12/2016 #1 Mario Vittorio Guenzi
    @Ugo Santosuosso sara' un caso, ma da quando skype e' diventata di microsoft questi down sono sistematici e sempre piu' frequenti
  22. Mario Vittorio Guenzi
    Il panorama e le previsioni sono terrorizzanti, spero sia terrorismo psicologico per far stare attenta la gente, ma mi sa che son troppo otttimista
    Mario Vittorio Guenzi
    Kaspersky Lab, Threat Review for 2016: server in vendita, botnet globali e un forte focus sul mobile
    www.adnkronos.com Il sempre più vasto panorama delle minacce rivela la crescente necessità di intelligence sulla...
    Relevant

    Comments

    Ugo Santosuosso
    14/12/2016 #1 Anonymous
    Quando sono stato all'internet Festival di Pisa, ad Ottobre, a sentire i vari "speech" i miei colleghi pensavano che gli oratori fossero degli allarmisti......
    ma non avevano ancora saputo le ultime notizie!
  23. Mario Vittorio Guenzi
    Sempre peggio....
    Non basta che paghi (perche' sei scemo e hai cliccato dove non dovevi) devi anche infettare i tuoi amici.
    Mario Vittorio Guenzi
    Popcorn Time, ecco il virus che blocca il pc e chiede il riscatto
    www.adnkronos.com Un nuovo virus spaventa il web. E non lasciatevi ingannare del nome dolce di Popcorn. "Dietro l’immagine evocativa di momenti spensierati - si legge sulla pagina Facebook della Polizia di Stato 'Una vita da social', si nasconde un nuovo e potente...
    Relevant

    Comments

    Mario Vittorio Guenzi
    14/12/2016 #8 Mario Vittorio Guenzi
    #6 si figurati se loro sbagliano o fanno qualcosa...
    mai nella vita!
    $attributi_maschili
    Mario Vittorio Guenzi
    14/12/2016 #7 Mario Vittorio Guenzi
    #5 @Giampiero Vilardi e se mi permetti questo e' ancora piu' che scoraggiante. :(
    Ugo Santosuosso
    14/12/2016 #6 Anonymous
    Nonostante abbia avvisato i colleghi, un paio se lo sono preso, ed erano pronti a pagare e a spedire i link.
    Hanno detto: "Mi si è aperto da solo"........

    NON HO PAROLE! ( scusate il maiuscolo ma sono scoraggiato )
    Giampiero Vilardi
    13/12/2016 #5 Giampiero Vilardi
    @Mario Vittorio Guenzi, condivido ma con pene un po' più lievi. Invece, credo che se li prendono gli si offre un bel lavoro informatico top e stipendo alla CR7...
    Ugo Santosuosso
    13/12/2016 #4 Anonymous
    #3 Catttttivissimo !
    Mario Vittorio Guenzi
    13/12/2016 #3 Mario Vittorio Guenzi
    #2 e quello e' un fatto, se pero' quando si riesce a prendere questi "soggetti" gli si rompessero tutte le dita della mani e quindi gli si dicesse adesso ti fai 10 anni di galera senza permessi di uscita e quando esci se usi piu' di un telefono da casa vai dentro per altri 20 anni e a carcere duro "forse" qualcosa si otterrebbe, e' la strategia del terrore vero, ma potrebbe far pensare a qualcuno se mi beccano e prima o poi mi beccano mi fan passare loro la voglia male meglio se me la faccio passare io da solo e faccio qualcosa di utile magari vendibile.
    Ugo Santosuosso
    13/12/2016 #2 Anonymous
    La cosa che mi inquieta è il fatto che sia necessario, dopo aver pagato, inviare il link del virus a 2 contatti nella propria rubrica per avere lo sblocco del proprio pc....
    della serie "cornuto e bastonato"!!
    Tecnicamente è una violazione dell'articolo 635 bis del codice penale: "Danneggiamento di sistemi informatici e telematici" che "è punito, «è punito, a querela della persona offesa, con la reclusione da sei mesi a tre anni.»(cit.)
    E poi c'é sempre da chiedersi se dopo aver fatto tutto questo, il pc ti venga effettivamente sbloccato.
  24. Mario Vittorio Guenzi
    È diventato un reale problema
    Mario Vittorio Guenzi
    Kaspersky Lab: nel 2016 un attacco ransomware a un'azienda ogni 40 secondi
    www.adnkronos.com Nel 2016 gli attacchi ransomware alle aziende sono triplicati, passando da un attacco ogni due minuti a gennaio a uno ogni 40 secondi a ottobre. Per i singoli utenti è stato invece registrato un incremento della frequenza degli attacchi da 20 a 10...
    Relevant

    Comments

    Mario Vittorio Guenzi
    13/12/2016 #2 Mario Vittorio Guenzi
    #1 Ne son convinto anch'io e sono non poco preoccupato
    Michele Basile
    12/12/2016 #1 Anonymous
    Problema reale e pericoloso, un'escalation allarmante...e credo sia solo l'inizio
  25. Mario Vittorio Guenzi
    Visto che si parla poco sotto di Agenda digitale.
    Mario Vittorio Guenzi
    Bonus 500 euro ai 18enni, hacker 'etico' scopre le falle del sito: "Possibile creare infiniti coupon" - Il Fatto Quotidiano
    www.ilfattoquotidiano.it “Ammetto che è stato facile, è bastata una semplice analisi del traffico per capire cosa non funzionava. Se dovessi valutare la criticità delle vulnerabilità del sito da zero a 10 darei il massimo, dato che si tratta di maneggiare un sacco di...
    Relevant
See all