logoSign upLog in
Politica italiana - beBee

Politica italiana

~ 100 buzzes
Entra e partecipa. Scopri tutte le notizie lus mondo della politica italiana! Questo è l'alveare ufficiale di beBee dedicato alla politica italiana.
Buzzes
  1. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    27/02/2017
    La fine del Partito democratico: lo avevo già previsto 10 anni fa in questo post
    La fine del Partito democratico: lo avevo già previsto 10 anni fa in questo postDopo dieci anni di alti e bassi, più bassi che alti, il Partito democratico sembra essere destinato alla fine. O, quanto meno, a una crisi profonda ed a un profondo ridimensionamento. Il fatto che padri costituenti come Bersani e D’Alema vogliano...
    Relevant
  2. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    21/02/2017
    La rivoluzione russa compie un secolo: ma ecco perché il comunismo ha avuto meriti minimi
    La rivoluzione russa compie un secolo: ma ecco perché il comunismo ha avuto meriti minimiQuest’anno si celebreranno vari anniversari (li ho elencati tutti qui). Tra questi anche quello della rivoluzione russa, che compie un secolo. Essa si verificò in due tappe: tra il 23 e il 27 febbraio (secondo il calendario giuliano, 8-12 marzo per...
    Relevant
  3. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    20/02/2017
    Michele Emiliano si candida alla guida del Pd: ecco due video che raccolgono le sue tante promesse non mantenute
    Michele Emiliano si candida alla guida del Pd: ecco due video che raccolgono le sue tante promesse non mantenuteDa giorni i Telegiornali ci propinano come prima notizia quella che riguarda la scissione delPd. Che Renzi, nel tempo, avrebbe portato scompiglio e divisioni, lo avevo già previsto all’indomani di quel famoso 41% preso dal Partito democratico in...
    Relevant
  4. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    17/02/2017
    Milano o Beirut? Video e immagini “choc” delle palme a Piazza Duomo per volere di Starbucks
    Milano o Beirut? Video e immagini “choc” delle palme a Piazza Duomo per volere di Starbucks“Metà Africa metà Europa” è il titolo di una canzone del grande Rino Gaetano riferendosi alla posizione geografica dell’Italia. Anche se ormai ci stiamo sempre più africanizzando e non solo perché il Continente nero si avvicina sempre più al nostro...
    Relevant
  5. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    16/02/2017
    Luigi Tenco, fu omicidio? I tanti indizi che lo proverebbero
    Luigi Tenco, fu omicidio? I tanti indizi che lo proverebberoQuest’anno sono ricorsi i cinquant’anni dalla morte di Luigi Tenco. Giovane cantante genovese, appartenente alla scuola di cantautori genovesi anni ’50-’60, insieme a Gino Paoli, Fabrizio De Andrè, Bruno Lauzi, Umberto Bindi e Paolo Conte. Era la...
    Relevant
  6. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    15/02/2017
    Il declino della Grammatica italiana: perché è colpa anche del decantato Tullio De Mauro
    Il declino della Grammatica italiana: perché è colpa anche del decantato Tullio De MauroVuoi per i Social, che inducono a scrivere velocemente senza badare troppo alla forma, e vuoi per una scuola pubblica dell’obbligo in declino da un trentennio, giovani e giovanissimi non sanno più scrivere correttamente in italiano. Tanti,...
    Relevant
  7. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    14/02/2017
    Nasce in Italia la Lista Trump: chi è il fondatore e qual è il programma
    Nasce in Italia la Lista Trump: chi è il fondatore e qual è il programmaOgni qualvolta all’estero nasce qualche nuovo leader, la sinistra italiana cerca di aggrapparsi disperatamente. Orfana com’è di leadership e di programmi. Negli ultimi dieci anni è successo con lo spagnolo Zapatero prima, con l’americano Obama poi e...
    Relevant

    Comments

    Monica Rampini
    15/02/2017 #5 Monica Rampini
    Cioé un deficiente proprio....
    Michele Basile
    15/02/2017 #4 Anonymous
    #3 XD XD XD
    Mario Vittorio Guenzi
    14/02/2017 #3 Mario Vittorio Guenzi
    Smettere di drogarsi no?
    Almeno cambiare pusher, voglio dire anche un tossico si rende conto che questo gli vende roba sotto la soglia dell'infimo
    Riccardo Marciani
    14/02/2017 #2 Riccardo Marciani
    Bel tipo...Il bello è che qualcuno lo voterà!
    Giampiero Vilardi
    14/02/2017 #1 Giampiero Vilardi
    @Luca Scialò...il commento lo lascio sul tuo blog! XD
  8. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    13/02/2017
    Gli operai votano M5S, gli imprenditori il Pd: ecco a sorpresa come votano tutte le categorie sociali
    Gli operai votano M5S, gli imprenditori il Pd: ecco a sorpresa come votano tutte le categorie socialiC’era una volta la chiara e radicata scelta degli elettori italiani in base alle categorie sociali di appartenenza. Democrazia cristiana, Partito comunista, Partito socialista, Movimento sociale, Partito liberale, Partito radicale. Certo, c’erano...
    Relevant
  9. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    10/02/2017
    Chi è Paolo Berdini, l’assessore competente della Giunta Raggi che ne sa più di Totti e Spalletti
    Chi è Paolo Berdini, l’assessore competente della Giunta Raggi che ne sa più di Totti e SpallettiL’ultima grana della Giunta Raggi si chiama Paolo Berdini. Si è sempre detto che l’amministrazione di quel caos corrotto qual è diventata la città di Roma, sarebbe stata l’esame di maturità per i Cinque stelle. Dai primi otto mesi dall’insediamento,...
    Relevant

    Comments

    Mario Vittorio Guenzi
    20/02/2017 #6 Mario Vittorio Guenzi
    #5 @Chiara Randazzo non sono sicuro ma ad oggi il comune di Roma ancora non ha una giunta completa e gli elementi di spicco si son dimessi e in malo modo.
    Il sindaco (m5s) e' sotto inchiesta per abuso d'ufficio.
    Romeo sotto inchiesta per abuso d'ufficio con stipendio triplicato, Marra sotto inchiesta per corruzione, il fratello di Marra assunto non si sa bene come,la Muraro indagata per reati ambientali, e altre non ne ricordo ma ci sono sicuramente.
    Lei puo' dire quel che vuole io non penso che tutto cio' sia diverso dalle giunte precedenti sia per inefficienza che malafede.
    Con cio' non dico gli altri siano meglio sia ben chiaro, dico solo che a fare il ganassa (spaccone in milanese) ci va niente poi pero' che contano sono i fatti, e direi che non c'e' bisogno di aggiungere altro, i fatti parlano da soli.
    Chiara Randazzo
    17/02/2017 #5 Chiara Randazzo
    Si si spariamo sempre sui 5 stelle! Roma è Roma. Questi arrivano e trovano una massa di m****. Non si possono fare miracoli in poco tempo.
    Mario Vittorio Guenzi
    15/02/2017 #4 Mario Vittorio Guenzi
    #3 @Michele Basile francamente non mi ricordo con esattezza, ma anche Alemanno e soci si son prese le loro e a badilate (meritate tra l'altro), qui forse c'e' un po piu' di acrimonia perche' sono arrivati come salvatori della patria e poi si scopre che sono praticamente allineati al resto dei politici coi comportamenti (nepotismo clientelismo etc) ma continuano a fare i puri, molti giornalisti sono gente da poco e si inventano le notizie con mezzi che definire moralmente discutibili e' riduttivo, pero' anche questi si sentono presi per i fondelli e secondo me ci sta che sparino a zero.
    Poi che forniscano al m5s un motivo in piu' per fare le vergini violate e' un altro discorso.
    Michele Basile
    15/02/2017 #3 Anonymous
    #2 Inesperta lo è certamente, ma ho la sensazione (e lo è dato che non vivo in Italia) che la stampa faccia un pressing costante e ripetutto sulla sindaca. Non credo facessero così con Alemanno e soci no? Sarà....
    Mario Vittorio Guenzi
    14/02/2017 #2 Mario Vittorio Guenzi
    Se non ricordo male ha detto che il sindaco era impreparata, e direi che ha ragione visto quel che sta combinando, poi ha detto che lei e Romeo erano/sono amanti, non impossibile direi visto che c'e' una polizza o piu' da 30,000 € con il sindaco come beneficiario, ma aggiungo se sono amanti son fatti loro.
    Per una volta che si mette una persona giusta al posto giusto questo compie delitto di lesa maesta' dicendo la verita o almeno un qualcosa di equiparabile e lo fan fuori.
    Cambia l'orchestra ma la musica e' sempre quella.
    Riccardo Marciani
    14/02/2017 #1 Riccardo Marciani
    Grazie @Luca Scialò. Io non ci stavo capendo proprio nulla su sta storia...
  10. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    06/02/2017
    Il Parlamento europeo dichiara guerra ai Cyborg: il documento
    Il Parlamento europeo dichiara guerra ai Cyborg: il documentoQualcuno, al Parlamento europeo, deve aver visto il film cult anni ’80 con Arnold Schwarzenegger e deve essere rimasto molto impressionato. Al punto da elaborare un dossier nel quale parla seriamente di rischio futuro per l’umanità derivante da...
    Relevant
  11. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    03/02/2017
    Tutti vogliono andare alle urne: ma questo è il quadro disarmante dei partiti italiani
    Tutti vogliono andare alle urne: ma questo è il quadro disarmante dei partiti italianiFin da quando esiste la Repubblica, in Italia c’è un’ansia da urne. Ma in realtà il potere politico ha sempre fatto in modo che non ci andassimo, trovando soluzioni “intra nos”. Nella Prima, i governi duravano mediamente 2 anni e mezzo, in base a...
    Relevant
  12. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    01/02/2017
    Dopo Usa tocca a Ue: tutti i “Trump” europei che potrebbero vincere elezioni nel 2017
    Dopo Usa tocca a Ue: tutti i “Trump” europei che potrebbero vincere elezioni nel 2017Dopo vari post su Facebook e Twitter – presi ora come minaccia, ora come promessa a seconda dei casi – Donald Trump sta mettendo in pratica il suo programma. Del resto, i primi 100 giorni per chi vince una qualsiasi elezione – dall’amministratore di...
    Relevant

    Comments

    Luca Scialò
    02/02/2017 #5 Luca Scialò
    #4 Grazie Chiara, Lo prendo come un complimento. L'onestà di questi tempi è diventata un'optional :)
    Chiara Randazzo
    01/02/2017 #4 Chiara Randazzo
    #3 È semplicemente onesto @Luca Scialò. Bisogna guardare in faccia la realtà...
    Luca Scialò
    01/02/2017 #3 Luca Scialò
    #2
    Diciamo che tendenzialmente il mio blog è poco ottimista :D
    Giampiero Vilardi
    01/02/2017 #2 Giampiero Vilardi
    @Luca Scialò...ansia a palla co sto articolo! 😱
    Comunque molto buono e da un quadro chiaro degli scenari attuali e futuri!
    Mario Vittorio Guenzi
    01/02/2017 #1 Mario Vittorio Guenzi
    Cito testualmente dall'articolo "O, forse, semplicemente, si torna a parlare di interessi nazionali e si vuole uscire dalla retorica della globalizzazione e del mercato unico tra Paesi diversi. Gli stessi che hanno fatto arricchire pochi e impoverire la massa. Sottratto diritti e aumentato speculazioni."
    In un mondo anche solo vagamente giusto sarebbe doveroso farlo, ma non siamo in un mondo giusto e quindi non se ne parla proprio.
    Chiedo a tutti voi sulla scorta dell'esperienza degli ultimi 10-20-30 anni a seconda degli scaglioni di eta' quanto c'e' da fidarsi di un politico?
    Italiano, francese del paese dei puffi non ha importanza, sono se non cloni almeno molto simili.
    E ancora a memoria sempre coi parametri precedenti qual'e' l'ultimo politico di cui avete memoria che ha fatto qualcosa per il popolo?
    E intendo qualcosa di vero, non la marketta da 80 euro o altre porcate varie.
    Non so all'estero ma credo che la globalizzazione sia anche in questo senso, ma in Italia non abbiamo un solo personaggio che sia con gli attributi per fare qualcosa, ma anche ammesso ci fosse il sistema si autoprotegge e quindi l'elemento di disturbo viene messo in condizione di non nuocere.
    Con questo scenario fosco e purtroppo reale credo proprio che valga solo il si salvi chi puo' e una volta di piu' capisco chi se la da a gambe, ovvio il paese della cuccagna non esiste, ma ci sono realta' in cui una persona onesta puo' vivere in modo decoroso e attualmente questo che dovrebbe essere la norma e' quasi un miraggio.
  13. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    31/01/2017
    Trump e chiusura frontiere ai musulmani: perché ha sbagliato 2 volte
    Trump e chiusura frontiere ai musulmani: perché ha sbagliato 2 volteA scanso di equivoci appannaggio di chi mi legge spesso, la vittoria di Donald Trump mi ha fatto piacere in chiave anti-Clinton, anti-ipocrisia e anti-politically correct. E perché si torna a parlare di interessi nazionali, come si sta facendo in...
    Relevant

    Comments

    Elisa Graziano
    06/02/2017 #9 Elisa Graziano
    #7 E hai ragione!
    Ugo Santosuosso
    01/02/2017 #8 Anonymous
    @Mario Vittorio Guenzi: sei il solito inguaribile ottimista. Vorrei avere una frazione di quello che hai tu per vedere le cose almeno un po' rosee....
    Ugo Santosuosso
    01/02/2017 #7 Anonymous
    @Elisa Graziano: perché usi il futuro con il verbo "risentire" ? Secondo me bisognerebbe usare il "present continous tense".
    Per quanto riguarda la presenza di CO2 in aria basta leggere questo articolo, prestando attenzione alla tabella delle serie storiche.
    http://www.meteoam.it/news/l-aeronautica-militare-comunica-i-dati-relativi-alla-concentrazione-atmosferica-di-co2
    Alcuni dicono che non ci sia un legame fra CO2 e clima, che non è provato scientificamente: diciamo pure che "puo' essere", giusto per fare il politically correct - visto che non sono un climatologo, ma vorrei far notare che al momento - basta guardare i blogger ed i youtbers piu' in voga nel campo complottistico mondiale. sta prendendo piede l'idea che la terra sia piatta, o anche cava. Questa ultima idea sollecita in me ricordi di quando in europa il "leader popolare, democraticamente eletto" era austriaco e con degli inusuali baffetti alla Charlie Chaplin. Non faceva ridere pero'..........
    Mario Vittorio Guenzi
    01/02/2017 #6 Mario Vittorio Guenzi
    #5 @Elisa Graziano senza dubbio ci sara' un effetto globale ma se il resto del mondo continua a perseguire la strada di un mondo piu' pulito forse ce la possiamo fare. È ovvio che pero' ci vuole una volonta' a livello mondiale (esclusi loro ovviamente) quel che mi da speranza e' che un altro idiota del genere e' dura da trovare, quindi una possibilita' in piu' potrebbe esserci.
    Elisa Graziano
    31/01/2017 #5 Elisa Graziano
    #4 Il problema sarà quando il mondo intero ne risentirà visti i livelli d'emissione...ma tanto lui è vecchio e ricco...che gli frega?
    Mario Vittorio Guenzi
    31/01/2017 #4 Mario Vittorio Guenzi
    #3 @Riccardo Marciani son convinto di si, e' gia' partito con sgravi fiscali e dicendo che i vincoli ecologico/ambientali son troppo stretti e che li vuole modificare, e' ovvio che se puoi fare almeno per il mercato interno il $fallo che ti pare lo fai e lo fai li, il problema credo sara' quando vorranno intessere accordi commerciali con il resto del mondo perche' non so quanta gente gli rispondera' andate al diavolo ma presumo non pochi
    Riccardo Marciani
    31/01/2017 #3 Riccardo Marciani
    #1 Questo che riporterà in casa il lavoro lo vedremo, anche perché opera nel paese globale per eccellenza e come si è visto le imprese si ribellano parecchio.

    Il resto lo sottoscrivo caro @Mario Vittorio Guenzi View more
    #1 Questo che riporterà in casa il lavoro lo vedremo, anche perché opera nel paese globale per eccellenza e come si è visto le imprese si ribellano parecchio.

    Il resto lo sottoscrivo caro @Mario Vittorio Guenzi...triste ma vero Close
    Enrico Sasso
    31/01/2017 #2 Enrico Sasso
    Si ma figurati se questi fanno mea culpa! Le rovine di certi paesi veramente dipendono da una politica assurda volta allo sfruttamento di certi paesi o di intere regioni del mondo. Vergognoso!
    Mario Vittorio Guenzi
    31/01/2017 #1 Mario Vittorio Guenzi
    la logica del Grande Nagus Trump e' chiara anche per un cieco, fermo restando che "america first" mi pare un ottima cosa, ci fosse in Italia qualcuno non cialtrone che dicesse la stessa cosa e poi pero' l'applicasse davvero, senza favori agli amici degli amici la corruzione la burocrazia straziante, gli sprechi rivoltanti e potrei proseguire per ore.
    Non ho mai creduto nella globalizzazione, e negli ultimi 10-15 anni siamo passati da stato sovrano a burattini dell'europa (minuscola voluta) e della germania in particolar modo.
    Abbiamo visto aziende chiudere in Italia e andare a produrre altrove, Qualche genio (mi pare fu Prodi ma non scommetto)anni fa' teorizzo' che noi saremmo diventati un paese di servizi che avrebbe supportato il resto del mondo, risultato siamo al servizio di tutto il mondo, non produciamo piu' nulla o quasi, ma come merketing immagine e quant'altro siamo assolutamente a livelli di vertice.
    In altre e piu' semplici parole la gente fa fatica a mangiare tutto il mese ma abbiamo della gente che sa vendere anche i frigorferi agli eschimesi (frigoriferi fatti in cina) e che si sa vendere di conseguenza.
    Trump e' un demente vero ed e' anche pericoloso ma almeno ha gia' cominciato a riportare in casa il lavoro.
  14. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    28/01/2017
    I POLITICI E LE LORO STRAMBE SOMIGLIANZE
    I POLITICI E LE LORO STRAMBE SOMIGLIANZEDa qualche anno mi diverto a trovare delle somiglianza (fisiche o negli atteggiamenti) tra i nostri politici e personaggi dei cartoni animati, attori del cinema, Vip dello spettacolo, sportivi, ecc. Qualcuna in realtà è già diventata oggetto di...
    Relevant

    Comments

    César de Souza
    30/01/2017 #1 César de Souza
    Kkk.
  15. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    20/01/2017
    De Luca fa tremare il Pd: fonda un suo partito con personaggi di centro-destra
    De Luca fa tremare il Pd: fonda un suo partito con personaggi di centro-destraDopo il 41% preso alle europee grazie a Renzi, il Pd da allora è diventato un tutti contro tutti. D’altronde, ogni cosa ha un suo prezzo. Anche il successo. E così sono nate correnti, malumori, fuoriusciti. Ma fin quando ad uscire dal Pd sono...
    Relevant

    Comments

    Ugo Santosuosso
    23/01/2017 #5 Anonymous
    #4 @Mario Vittorio Guenzi: è una forma di "strategia" che tiene conto solo degli interessi del "monarca" come diceva anche Sun Tzu ne "L'arte della Guerra" ;) - perché, sempre a suo dire, il resto del mondo si assoggetta alla "sua" volontà....
    PS: so che quel libro lo hai letto anche tu :P non fare l'incolto che non ci crede nessuno !!!! :D :D
    Mario Vittorio Guenzi
    23/01/2017 #4 Mario Vittorio Guenzi
    #3 @Ugo Santosuosso te pensa che io l'avevo presa per una forma di prostituzione, son proprio ignorante.
    Ugo Santosuosso
    21/01/2017 #3 Anonymous
    Nulla di nuovo sotto il sole!
    Fino dalla "età dei comuni" [ XI secolo - http://doc.studenti.it/appunti/storia/eta-comuni.html View more
    Nulla di nuovo sotto il sole!
    Fino dalla "età dei comuni" [ XI secolo - http://doc.studenti.it/appunti/storia/eta-comuni.html ] è sempre stato così: non posso comandarti/influenzarti ? allora mi alleo con qualcuno che ti possa rompere le uova nel paniere.
    Non per nulla il modo di dire tutto italiano - e poi esportato universalmente: "Il nemico del mio vicino è amico mio" ( declinato nelle sue più varie sfumature ) risale a quel periodo. Ed oggi ne vediamo e ne paghiamo le conseguenze. Close
    Riccardo Marciani
    20/01/2017 #2 Riccardo Marciani
    #1 Esatto! Cambia compagnie ...destra sinistra...basta che "andiamo a comandare"...
    Enrico Sasso
    20/01/2017 #1 Enrico Sasso
    Io penso che fanno tremare i polli. Comunque fa tremare la politica in generale. Patti e accodi alla cieca pur di sedersi al potere. Vergognoso dai...
  16. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    19/01/2017
    Apple a Napoli, altro bluff di Renzi: paghiamo quasi tutto noi
    Apple a Napoli, altro bluff di Renzi: paghiamo quasi tutto noiMatteo Renzi ha cercato di trasformare anche l’apertura di un’Academy di Apple in quel di Napoli, come un megaspot a proprio vantaggio. Quando in realtà a lui non è ascrivibile alcun merito, visto che la location è stata scelta volontariamente e...
    Relevant
  17. Enrico Sasso

    Enrico Sasso

    20/12/2016
    Cioé presidente di che? E questo deficente è pure Ministro...Siamo alla frutta!
    Enrico Sasso
    Brunetta richiama giornalista Sky: 'Mi chiami presidente o professore'
    video.repubblica.it Alterco in diretta tra Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera, e Stefania Pinna, giornalista di Sky Tg24. Brunetta,...
    Relevant

    Comments

    Luca Scialò
    27/01/2017 #9 Luca Scialò
    Forse non molti sanno che a questo dall'83 o 84 paghiamo pure la scorta...
    Giampiero Vilardi
    20/12/2016 #8 Giampiero Vilardi
    #7 @Ugo Santosuosso: ahahaha...censurare...Na statua ti faccio! Me lo vado a vedere sto libro, grazie Ugo!
    Ugo Santosuosso
    20/12/2016 #7 Anonymous
    @Mario Vittorio Guenzi, lo so, lo so... e mica solo lui!
    Consiglio a te e tutti quanti vogliano leggerselo, un libello tragicomico, fluido, scritto ottimamente e con solide basi scientifiche intitolato
    " Psicopatologia della carriera universitaria " [ amministratori non mi censurate per questo, non ci guadagno nulla! ] che spiega molto delle dinamiche dei formatori delle future classi culturali/dirigenziali della nazione - quella che ai suoi tempi veniva chiamata "nomeklatura".
    Secondo me, e' illuminante!
    Mario Vittorio Guenzi
    20/12/2016 #6 Mario Vittorio Guenzi
    #5 @Ugo Santosuosso
    ete pensa che Il Sig. Brunetta e' stato anche professore universitario di economia, quindi ha formato delle menti e questo spiega molte delle cose storte che si vedono in giro a mio avviso.
    Ugo Santosuosso
    20/12/2016 #5 Anonymous
    E' il classico esempio della mentalità "borbonica" ( senza alcuna riferimento oppure offesa per la casa Reale Spagnola ) che affligge gran parte delle persone italiane e che veniva gia' descritta dal Manzoni nei Promessi Sposi: l'incontro dei due cavalieri che pur di pretendere il diritto di saluto, scomodano la propria ascendenza fino alla ennesima generazione. Se la mentalità media dei cittadini è questa ( e non è cambiata negli ultimi 250 anni )....... :|
    Giampiero Vilardi
    20/12/2016 #4 Giampiero Vilardi
    #3 Confermo @Enrico Sasso. Anche se la situazione politica non è che sia delle migliori...
    Enrico Sasso
    20/12/2016 #3 Enrico Sasso
    #2 Si @Mario Vittorio Guenzi rappresenta proprio una certa parte d'Italia. La parte arrogante e ignorante che ci ha condotto a questo punto. La parte che costringe gente come te a pensare di dover andar fuori per riuscire a trovare gratificazione e correttezza nelle relazioni. La Spagna non sarà il paradiso, ma c'è più civiltà malgrado la corruzione.
    Qui siamo a livelli incredibili e vergognosi.
    Mario Vittorio Guenzi
    20/12/2016 #2 Mario Vittorio Guenzi
    @Enrico Sasso
    ho ascoltato adesso, non posso che essere d'accordo con te, ma secondo me stiamo gia' pagando il conto e la frutta e' andata.
    Questo "elemento" (che per altro per motivi del tutto personali disprezzo da molto tempo) e' stato eletto dal popolo, e' stato votato, quindi per induzione logica rappresenta una certa parte di popolo.
    Io ho fatto la mia parte in passato per questo paese, e son sempre stato orgoglioso di rappresentare l'Italia, oggi mi vergogno di essere italiano, mi vergogno di chi ci rappresenta e ci governa, mi vergogno della mia stessa gente.
    Non mi pare per niente strano che sto lavorando con tutte le mie forze per andare a finire i miei anni in Spagna, o magari anche un po prima se capita l'occasione.
    Enrico Sasso
    20/12/2016 #1 Enrico Sasso
    @Mario Vittorio Guenzi, ma hai sentito sto idiota?
  18. Fabio Marzocca

    Fabio Marzocca

    15/12/2016
    “Le persone intemperanti che perseguono la propria gratificazione, sono facili prede degli adulatori” (Aristotele – Etica a Nicomaco).
    Fabio Marzocca
    L’adulatore del popolo
    www.fabiomarzocca.com Abbiamo assistito (e purtroppo continueremo ad assistere per lungo tempo ancora) a una pericolosa decadenza dei toni di battaglia politica all'interno del nostro...
    Relevant
  19. Giampiero Vilardi
    Come sempre molto molto interessante....Grande Flora!
    Referendum: Dati, Analisi, Silenzio e Temi
    Referendum: Dati, Analisi, Silenzio e Temi E così anche questa volta ci avevo preso, ben prima dei primi Exit Poll. Una votazione importante per la Data Science e che porta a galla le ragioni del SIÌ...
    Relevant

    Comments

    Mario Vittorio Guenzi
    07/12/2016 #5 Mario Vittorio Guenzi
    adoro i sondaggisti e il oro modo di fare, io almeno sono sincero e dico che ilpiu' delel volte faccio voodoo per far funzionare le cose, e so che ogni volta e' un salto da 5,000 m in TCL e senza sapere se il paracadute si aprira'
    Michele Basile
    07/12/2016 #4 Anonymous
    Verissimo @Enrico Sasso...sono gli stessi che dicevano che analizzando i social si vedeva chiaramente che avrebbe vinto la Clinton!
    Enrico Sasso
    07/12/2016 #3 Enrico Sasso
    Comunque mi pare che ora facciano tutti i fenomeni. I sondaggi hanno sbagliato di tutto e di più e ORA....vengono tutti a fare gli splendidi.
    Cavolo, era facilissimo in questo caso e per di più era un Si o un NO...mica vedere tra centomila partitini come avviene normalmente!
    Enrico Sasso
    07/12/2016 #2 Enrico Sasso
    #1 Ahahah...fa proprio ridere già solo l'idea! Per info possono passare da Kim Jong Un!
    Mario Vittorio Guenzi
    06/12/2016 #1 Mario Vittorio Guenzi
    normare il silenzio elettorale online?
    UA UA UA UA
    rotfl!!!!!
  20. Giampiero Vilardi
    Giusto per capirci qualcosa nel caos generale...
    Giampiero Vilardi
    Cosa succede adesso, dopo la vittoria del No al referendum costituzionale
    www.fanpage.it Renzi ha annunciato le sue dimissioni, ma come evolverà la situazione? Proviamo a fare qualche...
    Relevant

    Comments

    Michele Basile
    07/12/2016 #7 Anonymous
    #6 Speravo ti sarebbe piaciuto. Sono d'accordissimo sulla malafede...TOTALMENTE D'ACCORDO!
    Mario Vittorio Guenzi
    07/12/2016 #6 Mario Vittorio Guenzi
    #5 bellissimo il video, io son velenoso ma l'autore lo e' piu' di me per altro se credi che sia stato un po estremo, ti giuro su quanto ho di piu' caro che mi son trattenuto perche' comunque sono in pubblico e non tra amici.
    Non sono incacchiato, sono proprio fuori dalla grazia di Dio, posso accettare obtorto collo l'ignoranza ma non posso ne voglio accettare la malafede e a mio avviso ce n'e' parecchia, anzi direi c'e' solo quella e sfido chiunque a smentirmi ma coi fatti.
    Michele Basile
    07/12/2016 #5 Anonymous
    @Mario Vittorio Guenzi. Fai un discorso un po' estremo ma in gran parte condivisibile. Sei incacchiato e lo capisco.
    A monte credo ci sia il problema dela rappresentatività. Questo modello che ci spacciano per demmocratico non lo è affatto. Gli USA che ci fanno credere siano il regno della democrazia sono la patria dell'ingiustizia sociale, con evidenti problemi etnici e razziali irrisolti.
    Un amico mi ha passato da poco questo video MOLTO chiaro sul tema democrazia: https://www.youtube.com/watch?annotation_id=annotation_1746900887&feature=iv&src_vid=UoP_mSIHqTY&v=k8vVEbCquMw

    È in spagnolo ma si possono attivare i sottotitoli anche in italiano.
    Mario Vittorio Guenzi
    06/12/2016 #4 Mario Vittorio Guenzi
    #3 premesso che nutro seri dubbi sulla capacita' della classe politica nostrana, quello che ormai non riesco a digerire in nessuna maniera e' un fatto estremamente semplice, vale a dire io ti voto perche' tu mi rappresenti e faccia i miei interessi, posso anche ammettere anzi lo faccio tranquillamente di non avere conoscenze di economia superiore, ma il normale buon senso quello l'ho e vedo come tutti voi per altro delle storture che non stanno ne in cielo ne in terra, faccio un esempio sciocco ma che rende l'idea, Milano strade conciate da schifo, scarichi sui marciapiedi pieni di foglie e schifezze che quando piove si allaga in 10 minuti, il comune non interviene non perche' non ci siano i fondi, ma perche' usandoli si andrebbe fuori dal patto di stabilita',
    Chi e' quel demente che ha accettato una cosa del genere? era sotto effetto di PCP o e' proprio demente di suo? E non venitemi a raccontare idiozie sul fatto del bene superiore che i soldi servono per cose piu' importanti ed emergenze potrei diventare davvero violento.
    A mio avviso questa gente NON ripeto NON ci stanno tutelando o meglio non stanno tutelando la popolazione e li vedo come dei traditori della patria ne piu' ne meno.
    A scanso di equivoci parlo dell'intero arco parlamentare tutti i 180° e a scendere regioni, comuni,provincie etc.
    Ugo Santosuosso
    05/12/2016 #3 Anonymous
    @Mario Vittorio Guenzi: vorrei puntualizzare una cosa: non è che queste figure non siano in grado di cambiare alcunché, magari hanno anche la capacità oppure no, quello che manca è la volontà di farlo.
    Ricorda quello che diceva Tommasi di Lampedusa nel "Gattopardo" già nel 1800: "tutto cambia affiché niente cambi".
    Il mantenimento dello Status Quo è il perno, lo zoccolo duro, il Kernel che ci caratterizza come società e come popolo.
    Le conseguenze sono ovvie.
    Flavia Grasso
    05/12/2016 #2 Flavia Grasso
    #1 Esatto @Mario Vittorio Guenzi. Non pare ci sia luce in fondo al tunnel. e i le figure che vedo all'orizzonte sono assolutamente inadeguate per qualsivoglia tentativo di cambiamento ad una società più giusta e consapevole.
    Mario Vittorio Guenzi
    05/12/2016 #1 Mario Vittorio Guenzi
    cosa succede?
    e' molto semplice, adesso sappiamo chi abusera' di noi nel prossimo periodo, sino a domenica c'era il dubbio se saremmo stati violentati dai cialtroni storici ed istituzionali italiani o se invece sarebbero stati i nuovi cialtroni e i cialtroni europei, adesso il dubbio e' sciolto.
    Mi rendo conto che sono ormai al di la' dell'amarezza e anche del disgusto, e quello che ancora piu' mi disgusta e' che non abbiamo un unita' popolare ne delle figure in grado di cambiare di una virgola tutto cio'
  21. antonio iacone

    antonio iacone

    09/11/2016
    antonio iacone
    Relevant
  22. Chiara Randazzo

    Chiara Randazzo

    24/10/2016
    Pare prevalga il NI! Troppi indecisi per sapere davvero chi vincerà...almeno io la penso così
    Chiara Randazzo
    Referendum costituzionale, chi vince? Gli ultimi sondaggi - Panorama
    www.panorama.it Solo una delle rilevazioni indica il Sì davanti; per le altre è il No a prevalere. L'importanza degli...
    Relevant
  23. Giampiero Vilardi
    Dichiarazioni e video di Benigni sul referendum
    Giampiero Vilardi
    Benigni: "Al referendum indispensabile che vinca il sì" - Politica
    www.ansa.it Intervistato dalle 'Iene' ribadisce la propria posizione: "Anche i padri costituenti parlavano di miglioramento della seconda...
    Relevant
  24. Ornella Gianesin

    Anonymous

    08/08/2016
    Ornella Gianesin
    Giovani e anziani: a chi tocca la povertà?
    nuvola.corriere.it di Innocenzo Cipolletta Un tempo si sarebbe detto "povero vecchio!", ormai bisognerebbe dire "povero giovane!". La povertà sta caratterizzando sempre più i giovani. Già nel 2014, secondo l'ISTAT oltre l'8% dei giovani (18–34 anni) versava in...
    Relevant
  25. Ornella Gianesin

    Anonymous

    08/07/2016
    Ornella Gianesin
    Scuola, prof assunti "per competenze". In classe non si entra più per anzianità
    www.repubblica.it Rivoluzione nelle scuole: Miur e sindacati siglano l'accordo. Ogni istituto pubblicherà i quattro requisiti richiesti per assegnare una...
    Relevant

    Comments

    Davide Caretti
    08/07/2016 #1 Davide Caretti
    Mi sembra un buon approccio, che punta ad avere nelle scuole insegnanti di qualità che si aggiornano. L'anzianità non dovrebbe essere l'unico criterio da tener presente, dato che può favorire docenti con esperienza, ma che non si aggiornano, a discapito di neolaureati più competenti che per anzianità non possono accedere all'insegnamento.
See all