logoSign upLog in
Buzzes
  1. Ugo Santosuosso

    Ugo Santosuosso

    28/06/2017
    Ci risiamo. Dopo appena qualche settimana di tregua ( usata per migliorare il codice del programma attaccante ) si ricomincia con le richieste di riscatto dei dati del proprio pc. E ricominciano le telelfonate all'assistenza tipo.
    "Ho un virus, recuperatemi i dati. I backup ? Cosa Sono ??? recuperatemi i dati lo stesso"
    Le ditte di assistenza vedono crescere i loro introiti e ringraziano. Gli utenti no, ma continuano a non prevenire questo tipo di pericoli: tanto ci pensa l'assistenza. ( Come se il tecnico potesse far risorgere i morti ) :D
    Ugo Santosuosso
    Attacco hacker mondiale, virus diffuso da Chernobyl agli Usa - Tgcom24
    www.tgcom24.mediaset.it Dopo Russia e Ucraina altre società in tutto il mondo sono state colpite. Tra queste l'agenzia pubblicitaria britannica Wpp e il colosso dei trasporti marittimi...
    Relevant
  2. Ugo Santosuosso

    Ugo Santosuosso

    20/06/2017
    "Secondo Repubblica,......molti degli account diffusi sembrano essere già stati hackerati in passato, il che farebbe presupporre la diffusione di data breach vecchi " Cit.
    Errare humanum, PERSEVERARE diabolicum!!
    Ugo Santosuosso
    Ministero bucato, Anonymous pubblica le fatture
    www.tomshw.it Il noto gruppo di hacker Anonymous ha hackerato in queste ore il Ministero degli Esteri, mettendo online un file Excel con rendiconti e indirizzi...
    Relevant

    Comments

    Ugo Santosuosso
    20/06/2017 #1 Anonymous
    Voglio commentare io questa notizia, ponendo 2 domande:
    1) come mai queste vecchie vulnerabilità ormai NOTE non sono state corrette ?
    2) come mai gli esperti avvertono di queste vulnerabilità sempre DOPO che è stato fatto il danno ?
  3. Ugo Santosuosso

    Ugo Santosuosso

    05/06/2017
    Penso che questo filmato possa interessare a molti utenti
    Aspetto commenti.
    Internet Trends 2017
    Internet Trends 2017 Dove sta andando Internet? Vediamo alcuni punti della meravigliosa presentazione di Mary Meeker, Internet Trends 2017...e un indovinello :) ►Iscriviti per...
    Relevant
  4. Ugo Santosuosso

    Ugo Santosuosso

    28/05/2017
    Per tutti gli utenti IOS
    Ugo Santosuosso
    Un bug di Siri permette di disattivare la connessione dati dal blocco schermo | Agemobile
    www.agemobile.com Un bug dell'assistente digitale Siri permette Siri di disattivare la connessione dati dell'iPhone o dell'iPad senza bisogno di inserire il...
    Relevant
  5. Ugo Santosuosso

    Ugo Santosuosso

    23/05/2017
    Premetto che secondo me, non si può scaricare la colpa degli ultimi eventi solo sulle aziende private utilizzatrici di windows. Se si fornisce un prodotto A PAGAMENTO, deve almeno soddisfare dei requisiti minimi di sicurezza, ed il bug sfruttato da wannacry è una eredità che MS Windows di porta dietro da Windows 98. E' come dare la colpa al traffico se crolla un ponte e poi nel cemento armato c'é più sabbia che cemento.
    Detto ciò la trascuratezza dei privati nei riguardi della sicurezza è innegabile.
    Per concludere, vorrei far notare che nessuna macchina Linux è stata infettata da Wannacry, inoltre Linux e tutto quello che ci gira sopra è gratis.
    Ugo Santosuosso
    "WannaCry e le aziende? La disattenzione alla sicurezza è paradossale"
    www.repubblica.it Intervista a Carlo Mauceli, CTO e CISO di Microsoft Italia. Che analizza i motivi del grande attacco di ransomware e dice: "Ci vuole...
    Relevant
  6. Ugo Santosuosso

    Ugo Santosuosso

    14/05/2017
    E come diceva @Mario Vittorio Guenzi qualche tempo fa, il bello deve ancora venire.
    Ugo Santosuosso
    Attacco informatico, l'hacker: "Non li prenderanno mai" - QuotidianoNet
    www.quotidiano.net È un russo e vende virus. "Affari in crescita, questo è solo l’inizio". Un 22enne blocca il malware, scopri come ha...
    Relevant
  7. Ugo Santosuosso

    Ugo Santosuosso

    13/05/2017
    A quanto pare, ci si sta comincinando a rendere conto che la sicurezza informatica è stata ampiamente e globalmente sottovalutata.
    Di sicuro, se non si fa nulla al riguardo, questo genere di eventi diventeranno sempre piu' frequenti.
    Ma c'è da chiedersi: se qualcuno ti entra in casa perchè tieni la porta aperta, di chi è la "colpa" ?
    Mi spiego: la maggior parte delle aziende ospedaliere in italia ( e non solo ) usano ancora XP - i cui aggiornamenti sono terminati nel 2009 - inoltre le stesse aziende impongono l'utiliizzo di certi software e poi dicono che sono insicuri .......
    Ai posteri ed ai contribuenti l'ardua sentenza!!
    Ugo Santosuosso
    Attacco hacker, Gb e Spagna hanno chiesto aiuto all'Europol - Tgcom24
    www.tgcom24.mediaset.it L'Europol ha reso noto che la Gran Bretagna e la Spagna hanno chiesto aiuto sui cyberattacchi che hanno preso di mira alcuni ospedali britannici e la rete telefonica spagnola. Dal canto suo, il premier Theresa May ha affermato che fa...
    Relevant

    Comments

    Ugo Santosuosso
    13/05/2017 #1 Anonymous
    Ovviamente, nel privato è pure peggio: quanti "manager" ho sentito dire: "Abbiamo sempre usati questi software e continueremo: squadra che vince non si cambia! E poi cambiare ci costerebbe troppo!!"
  8. Mario Vittorio Guenzi
    Conosco personalmente Paolo Attivissimo, e se ha scritto cos' e' andata cosi.
    Allucinante la logica di fondo, sapendo con che gente si deve combattere e' ancora piu' dura.
    Mario Vittorio Guenzi
    Cronaca di un attacco di ransomware: in chat con i criminali | Il Disinformatico
    attivissimo.blogspot.it
    Relevant

    Comments

    Ugo Santosuosso
    24/04/2017 #1 Anonymous
    @Mario Vittorio Guenzi, dopo essermi reso conto di aver bagliato il buzz da commentare, ti rispondo ora: come sai, anche da me è successo una cosa del genere nei giorni passati. Un utente disattento alle raccomandazioni, si e' preso il ramsonware [RW]. E visto che lavorava su cartelle condivise di windows, il RW ha criptato il contenuto di queste anche su macchine remote. Ho fatto spegnere immediatamente il pc e avvertito chi di dovere. "Fortunatamente" avevo a disposizione varie copie di backup. ed il lavoro dopo un paio di giorni di blocco degli uffici e' ripartito senza pagare nulla.
    C'é da dire che, per il personale avere un RW sul pc è stato un evento commentato con frasi tipo: "ma posso conttinuare a lavorare lo stesso ?" ed anche "se l'azienda pagasse, si farebbe prima....."
    Non commento oltre.
    Inoltre con l'occasione abbiamo trovato nei pc svariati download di app di "giochi" da fare su facebook, che erano tutto tranne giochi.
  9. Mario Vittorio Guenzi
    Dmitry Bogatov, che mantiene diversi pacchetti Debian, tra cui Haskell, è stato arrestato in Russia per 2 mesi, con l'accusa di aver pubblicato dei post che inciterebbero al terrorismo, in attesa delle indagini. Debian ha sospeso la sua chiave di accesso ai repo, in via cautelativa. Il problema di Dmitry, probabilmente, è legato al fatto che ospitava a casa un nodo exit di Tor, per cui le indagini su certe pubblicazioni hanno portato dritto al suo IP. Il che apre il problema di quanto si possa essere considerati responsabili del solo traffico di rete, pur ignorandone il contenuto (potrebbe succedere anche in Italia).
    Debian -- News -- Statement concerning the arrest of Dmitry Bogatov
    www.debian.org
    Relevant
  10. Mario Vittorio Guenzi
    Orwel e il grande fratello erano roba da educande...
    Mario Vittorio Guenzi
    TCP/IP headers leak info about what you're watching on Netflix
    www.theregister.co.uk Not even HTTPS can hide your secret Gilmore Girls...
    Relevant
  11. Mario Vittorio Guenzi
    Non ho ancora visto avvisi specifici nei siti deputati ma giusto come info passo questa notizia.
    Mario Vittorio Guenzi
    Allarme WhatsApp, il virus viaggia per email
    www.adnkronos.com Se ricevete una email da WhatsApp con oggetto 'Chiamata persa', buttatela subito: è un virus. L'ultimo allarme legato all'app di messaggistica viaggia per posta elettronica, come evidenziano gli esperti di cybercrime della società Eset. L'email, che...
    Relevant

    Comments

    Mario Vittorio Guenzi
    12/04/2017 #3 Mario Vittorio Guenzi
    #1 @Ugo Santosuosso Sai quanto me che e' una lotta che non possiamo vincere, possiamo solo cercare di limitare al massimo i danni.
    Qualche anno fa isolammo in LUG un virus e lo decompilammo per vedere il codice, nelle note c'era qualcosa del tipo "I hate the world bring destruction is my mission" tu capisci che se la mentalita' base e' questa siam cotti come polli allo spiedo.
    Se ci aggiungi anche che con ii vari ransom e' diventata fonte di lucro hai un quadro completo.
    La societa' e' sempre piu' digitalizzata ma sempre piu' vulnerabile.
    Ugo Santosuosso
    12/04/2017 #1 Anonymous
    Un altro ?
    Uffa! :(
  12. Mario Vittorio Guenzi
    Non posso che essere d'accordo con quanto si dice in questo articolo, poi però penso a 123456 come password piu' usata al mondo o alla collega che clicca sul file excel fattura.xslx dopoche non piu' tardi di tre giorni prima hai avvisato di non aprire quel file e mi cadono le braccia.
    Le braccia? si anche quelle :(
    È inutile potenziare le sicurezze e rendere sicure le procedure se poi chi le usa non ha ne la testa, ne la voglia, ne la cultura per usarle.
    Mario Vittorio Guenzi
    Cybersecurity, troppo importante per lasciarla agli esperti
    www.corrierecomunicazioni.it Mostrando le intrusioni della Cia negli smartphone e persino nelle tv connesse, WikiLeaks ha tolto il velo sulla fragilità della Rete. Ben vengano...
    Relevant

    Comments

    Mario Vittorio Guenzi
    11/04/2017 #6 Mario Vittorio Guenzi
    #5 @Ugo Santosuosso
    Poi gli statali si indignano quando si dice che sono una manica di lavativi...
    Non certo tu e mia moglie ma a sentire 'ste cose non ti dico cosa mi si risveglia...
    Ugo Santosuosso
    11/04/2017 #5 Anonymous
    @Mario Vittorio Guenzi: gia' fatto, Il problema è che chi ha letto ma mia lettera ( telegrafica ed in italiano semplice ) ne vuole sapere nulla di informatica. Inoltre, a svariate persone una situazione del genere sta bene, così hanno motivo per non lavorare.
    Mario Vittorio Guenzi
    11/04/2017 #4 Mario Vittorio Guenzi
    #3 allora...
    in casi come questi si fa una bella relazione al Direttore e alla contabilita' raccomandando di sospendere i pagamenti alla societa' esterna e aggiungendo che sino a che quel problema non viene risolto i PC restano fermi perche' al 90% la causa e' quella.
    Puoi anche anzi devi segnalare che la causa tu l'hai individuata e segnalata all'azienda che non ha tenuto conto di cio' e con questo ti assicuro che in 24 ore c'e' li un omino che ti odia e che mette a posto la stampante
    Ugo Santosuosso
    11/04/2017 #3 Anonymous
    #2 Siccome non gestisco io la rete della Direzione, perché hanno voluto affidare l'assistenza ad una ditta esterna, perché risparmiano, l'unica cosa che ho potuto fare è stato segnalare a tale ditta questa cosa. Ma, visto che hanno ignorato la mia segnalazione, si ritrovano nella condizione che appena un pc e' stato ripulito, si infetta di nuovo.
    E non capiscono come mai.
    Mario Vittorio Guenzi
    11/04/2017 #2 Mario Vittorio Guenzi
    #1 un rootkit al 90% ...
    Di solito le stampanti di rete hanno la possibilita' di esportare in smb o cifs o addiritura in nfs prova a esportare monti la partizione su una macchina Linux e vedi almeno cosa c'e' dentro.
    Poi se ti servono idee per la punizione da somministrare a chi ha permesso che succedesse una cosa del genere sono a disposizione.
    Ugo Santosuosso
    11/04/2017 #1 Anonymous
    Non me ne parlare.....
    che in questi periodi ho solo 20 computer in amministrazione infettati dal "cryptolocker" ed altre bestie varie. Inoltre abbiamo scoperto che nella stampante scanner di rete, dove e' presente un file server locale ed una java virtual machine, si e' istallata una app con un nome che comincia per " " ( uno spazio vuoto ) che accede ad una cartella nascosta di nome "./_" non accessibile dall'amministratore e sempre questa applicazione sta facendo traffico di rete ......
  13. Mario Vittorio Guenzi
    Volendo essere "molesto" direi che ha scoperto l'acqua calda, invece pensando da "social" e' sensato.
    Sarebbe bello poter riprogrammare il cervello della gente e non dover leggere cose del genere.
    Mario Vittorio Guenzi
    Garante Privacy: 'Un post su Facebook non è mai un contenuto privato'
    tech.fanpage.it Per il Garante della Privacy un post su Facebook, anche se limitato a pochi amici e conoscenti, non è mai un contenuto privato perché viene comunque, potenzialmente, visto da tutti. E se il post contiene al suo interno informazioni sensibili, come...
    Relevant
  14. Mario Vittorio Guenzi
    Se fossi un malfidente penserei che i dati se li vogliono tenere ben stretti loro per venderli ai loro inserzionisti.
    Ma adesso che ci penso io sono un malfidente...
    Mario Vittorio Guenzi
    Facebook Updates Policy to Prohibit Use of Data for Surveillance
    www.inc.com Don't use data obtained from us to provide tools that are used for surveillance, says Mark Zuckerberg's...
    Relevant

    Comments

    Ugo Santosuosso
    05/04/2017 #1 Anonymous
    @Mario Vittorio Guenzi: ma quando mai ? O:-)
  15. Mario Vittorio Guenzi
    Come sono felice di non abitare negli USA...
    Mario Vittorio Guenzi
    Usa, rimosse tutele sulla privacy degli utenti web: Trump firma la legge
    www.adnkronos.com Il presidente americano Donald Trump ha firmato la legge approvata dal Congresso degli Stati Uniti che azzera le tutele della privacy su internet. La normativa cancella così le misure di protezione dei dati degli utenti del web, adottata dal suo...
    Relevant

    Comments

    Giampiero Vilardi
    04/04/2017 #5 Giampiero Vilardi
    #4 Esatto. Totalmente d'accorod e come ha detto @Ugo Santosuosso, la risposta più comune è proprio quella! La gente non si rende conto del pericolo a cui va incontro.
    Mario Vittorio Guenzi
    04/04/2017 #4 Mario Vittorio Guenzi
    #3 @Ugo Santosuosso
    Non aver nulla da nascondere e' un paio di maniche, essere smaronati da 300 volte lo spam che gia' ci colpisce un altro.
    Aggiungo, non e' che se leggono una mia mail a te mi cambia la vita, tanto piu' che scemate o appuntamenti non sono, pero' questo non vuol dire che chiunque possa leggerla per farsi un idea su come spaccarmi meglio gli $zebedei
    Ugo Santosuosso
    04/04/2017 #3 Anonymous
    @Mario Vittorio Guenzi . @Giampiero Vilardi , ma cosa volete che sia una cosa del genere ? tanto, come dice il 99% degli utenti: "non ho nulla da nascondere"!
    se non si preoccupa di questa cosa chi effettivamente ne viene maggiormente toccato ( ed infuenzato ) .....
    :-|
    Mario Vittorio Guenzi
    04/04/2017 #2 Mario Vittorio Guenzi
    #1 @Giampiero Vilardi se ti dico che praticamente nulla di quanto faccia il grande nagus mi sorprende più mi credi?
    Giampiero Vilardi
    04/04/2017 #1 Giampiero Vilardi
    Una cosa che ha dell'incredibile!
  16. Mario Vittorio Guenzi
    Ho la sensazione che siamo solo all'inizio...
    Mario Vittorio Guenzi
    “Secure” Trump website defaced by hacker claiming to be from Iraq
    arstechnica.com "Pro_Mast3r" takes over server associated with campaign...
    Relevant
  17. Mario Vittorio Guenzi
    Sempre meglio...
    Mario Vittorio Guenzi
    China just made VPNs illegal
    www.engadget.com The Great Firewall just got more...
    Relevant
  18. Mario Vittorio Guenzi
    La fonte non e' delel migliori, pero' il dato in se mi fa davvero pensare che il mio 90% della gente e' troppo stupida per usare un computer sia troppo ottimistico
    Mario Vittorio Guenzi
    Password, il peggio del 2016
    punto-informatico.it La classifica delle password più abusate e meno sicure cambia di poco. L ovvietà e le combinazioni facilmente raggiungibili sulla tastiera sono agevolazioni per la memoria a cui gli utenti non...
    Relevant

    Comments

    Michele Basile
    17/01/2017 #4 Anonymous
    No vabbé, poi ci sono quelli che mettono nome+datadinascita o solo data di nascita...
    Mario Vittorio Guenzi
    17/01/2017 #3 Mario Vittorio Guenzi
    #1 e va bhe allora dillo... :D
    @Ugo Santosuosso va chee' difficile :P
    Ugo Santosuosso
    17/01/2017 #2 Anonymous
    e "qazqaz" ce la vogliamo mettere ? :D
    Michele Basile
    17/01/2017 #1 Anonymous
    Guarda @Mario Vittorio Guenzi...ti dico solo 123456! ahahahahah
  19. Mario Vittorio Guenzi
    Quello che mi domando è, ok diamo per scontato che questi 2 siano dei geni dell'hacking ma come accidenti hanno fatto a "impestare" con eyepiramid per altro noto gia' da diverso tempo tutta questa marea di gente?
    Una volta di piu' non posso che rispondermi 2 cose:
    a) il 90% della gente e' troppo stupida per usare un computer e sono ottimista dicendo solo il' 90%
    b) I sistemi operativi di redmond sono non fatti male, ma peggio, anche se sarei curioso di sapere se le macchine infettate erano a posto con le patch di sicurezza e avevano un antivirus valido, due cose per niente scontate.
    Mario Vittorio Guenzi
    Cyberspionaggio, 2 arresti a Roma. Spiati anche Renzi, Draghi e il card. Ravasi
    www.adnkronos.com Matteo Renzi ma anche Mario Draghi, Mario Monti, Fabrizio Saccomanni, Vincenzo Scotti, Piero Fassino, Ignazio La Russa, Fabrizio Cicchitto, Daniele Capezzone, Michela Vittoria Brambilla, Paolo Bonaiuti, Vincenzo Fortunato, Saverio Capolupo. E...
    Relevant

    Comments

    Mario Vittorio Guenzi
    12/01/2017 #8 Mario Vittorio Guenzi
    #7 @Ugo Santosuosso mi accontenterei che lo spirito fosse rimasto quello di Squeeze
    Ugo Santosuosso
    12/01/2017 #7 Anonymous
    #6 @Mario Vittorio Guenzi: rimpiango il vecchio, ostico, monolitico OpenVMS, sai ?
    Mario Vittorio Guenzi
    12/01/2017 #6 Mario Vittorio Guenzi
    #4 @Ugo Santosuosso Io e te siamo largamente di parte e questo e'un dato di fatto, pero' come sai avendo fatto il mio stesso mestiere si usa lo strumento migliore per ottenere lo scopo con il minimo sforzo possibile.
    O si usa quello che c'e' punto e basta. la situazione la conosciamo benissimo tutti Microsoft e' monopolista a livello mondiale, quindi il 99% degli applicativi e sviluppato per microsoft altre realta' sono cosi' di nicchia che non fanno testo, per altro anche altri sistemi operativi molto piu' stabili e sicuri si stanno windowsizzando e systemd e' un esempio "brutale" di questo trend
    Giampiero Vilardi
    11/01/2017 #5 Giampiero Vilardi
    #4 @Ugo Santosuosso: Lo so lo so...90%...magari!
    Per rispondere alla domanda...io copio gli emoji perché praticamente facendo PURE da Community manager li ho sempre sotto mano...
    Credo sia l'unico modo, ma lo verificherò...
    Ugo Santosuosso
    11/01/2017 #4 Anonymous
    @Giampiero Vilardi: Mario è un ottimista di natura! Talvolta rasenta dei livelli che mi terrorizzano! :D ( ps: come si fa a mettere le emoticon nei commenti ?
    @Mario Vittorio Guenzi: 2 cose: primo - come mai ritengo che il 90% sia una stima largamente di minima ? Secondo - Reedmond fa dei sistemi operativi ? Ma da quando ? A me i prodotti di Redmond paiono "capsule di petri" ( terreni di crescita ) per ogni genere di porcherie informatiche. Se vogliamo parlare di sistemi operativi, parliamo di altro! ;)
    Giampiero Vilardi
    11/01/2017 #3 Giampiero Vilardi
    #2 E non cambiare Mario. Saresti noioso altrimenti ;)
    Mario Vittorio Guenzi
    11/01/2017 #2 Mario Vittorio Guenzi
    #1 Giampiero, libero di non crederci ma e' la cosa che piu' spesso mi vien rinfacciata bonariamente.
    Ormai a questa eta' non cambio piu' quindi come si dice a Milano o masam o tegnim (o ammazzarmi o tenermi) :)
    Giampiero Vilardi
    11/01/2017 #1 Giampiero Vilardi
    Mario...sei ottimista...😂😂😂
  20. Mario Vittorio Guenzi
    Ogni tanto arriva anche qualche buona notizia
    Mario Vittorio Guenzi
    Un'altra vittoria: Kaspersky Lab trova il modo di recuperare i file criptati dal ransomware CryptXXX
    www.adnkronos.com Dopo aver reso disponibili i tool di decriptazione per due tipologie di ransomware CryptXXX ad aprile e maggio 2016, Kaspersky Lab ha rilasciato un nuovo decriptatore per i file che sono stati bloccati con l’ultimo aggiornamento del malware. Questo...
    Relevant
  21. Mario Vittorio Guenzi
    Il panorama e le previsioni sono terrorizzanti, spero sia terrorismo psicologico per far stare attenta la gente, ma mi sa che son troppo otttimista
    Mario Vittorio Guenzi
    Kaspersky Lab, Threat Review for 2016: server in vendita, botnet globali e un forte focus sul mobile
    www.adnkronos.com Il sempre più vasto panorama delle minacce rivela la crescente necessità di intelligence sulla...
    Relevant

    Comments

    Ugo Santosuosso
    14/12/2016 #1 Anonymous
    Quando sono stato all'internet Festival di Pisa, ad Ottobre, a sentire i vari "speech" i miei colleghi pensavano che gli oratori fossero degli allarmisti......
    ma non avevano ancora saputo le ultime notizie!
  22. Mario Vittorio Guenzi
    Qualche norma semplice ma decisamente valida per mettersi un po al sicuro
    Mario Vittorio Guenzi
    Mirai, la botnet che controlla migliaia di dispositivi IoT | NEENERS – il blog di NEEN
    neeners.neen.it
    Relevant

    Comments

    Mario Vittorio Guenzi
    14/12/2016 #2 Mario Vittorio Guenzi
    #1 @Ugo Santosuosso non e' un caso che una volta di piu' pensiamo la stessa cosa...
    Ugo Santosuosso
    14/12/2016 #1 Anonymous
    la cosa che inquieta non poco e' la mappa storica degli attacchi informatici presente nell'articolo!
  23. ProducerPaolo Perego

    Paolo Perego

    29/11/2016
    Racconti da codemotion
    Racconti da codemotionVenerdì, mentre vi ammazzavate di reload sulla pagina di Amazon per il black friday, ho fatto il mio ultimo talk, per il 2016, a Codemotion.Lasciatemi dire che è stato un bellissimo evento, un sacco di pubblico, molte startup e grandi nomi tra...
    Relevant

    Comments

    Michele Basile
    30/11/2016 #1 Anonymous
    Molto interessante leggere la tua esperienza.
  24. ProducerGiovanni F. Solone
    A volte ritornano: dell’attacco a Dropbox e delle credenziali rubate
    A volte ritornano: dell’attacco a Dropbox e delle credenziali rubate Probabilmente era solo questione di tempo, la speranza che ci fosse dietro qualcuno a gonfiare la cosa più del dovuto, magari per farsi notare nella community e ottenere quei 15 minuti di notorietà. E invece no. Il leak delle credenziali...
    Relevant

    Comments

    Giovanni F. Solone
    02/12/2016 #2 Giovanni F. Solone
    #1 Spiace leggere solo oggi questo commento, perdonami (devo trovare il tempo per tornare su beBee decentemente). Ti capisco perfettamente (sono SysAdmin anche io e ho a che fare con gli utenti ogni giorno). Fino a quando le password non troveranno spazio fuori dai post-it attaccati ai monitor sarà ovviamente difficile parlare di vera sicurezza, anche perché i soggetti di cui si parla sono gli stessi che chiedono continuamente reset dei loro accessi un giorno si, l'altro pure, quando basterebbe (spesso) un pelo più di accortezza.
    Mario Vittorio Guenzi
    05/09/2016 #1 Mario Vittorio Guenzi
    La sicurezza "sicura" non esiste, cio' detto avendo come SysAdmin a che fare ogni giorno con utenti(utonti) so che la prima cosa che fanno e' di salvare la password in modo da non doverla ridigitare al successivo accesso. Sappiamo benissimo che ci osn fior di malware che si magnano tutto cio' che trovano, se non si cambia la testa della gente abbiamo un bel parlare.