logoSign upLog in
Buzzes
  1. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    20/01/2017
    Vip morti nel 2016: il lungo elenco
    Vip morti nel 2016: il lungo elencoQuesto 2016 ci sta portando via molte icone della musica Rock e Pop internazionale. Ma anche attori e registi. L’elenco comincia a diventare lungo e preoccupante, anche perché, a parte qualche caso di cui si conosceva il precario stato di salute, in...
    Relevant
  2. ProducerDarth News Side

    Darth News Side

    19/01/2017
    Guadagnare buoni Amazon grazie a BuzZoole
    Guadagnare buoni Amazon grazie a BuzZooleOrmai tutti noi utilizziamo i social network. Li utilizziamo per condividere dei momenti o per tenerci in contatto con altre persone. E se vi dicessi che potete guadagnare utilizzando i contatti dei vostri social? Ebbene si, grazie a BuzZoole...
    Relevant

    Comments

    Riccardo Marciani
    20/01/2017 #2 Riccardo Marciani
    E dai pure io! Grazie @Darth News Side
    Enrico Sasso
    20/01/2017 #1 Enrico Sasso
    E dai che magari me tocca!!
  3. Darth News Side

    Darth News Side

    19/01/2017
    Darth News Side
    Guadagnare buoni Amazon grazie a BuzZoole | Darth News Side
    darthnewsside.altervista.org Amate i social network e vorreste guadagnare grazie a loro? Grazie a Buzzoole e al social marketing questo è possibile. Provatelo, non ve ne...
    Relevant
  4. Cetty Mannino

    Cetty Mannino

    19/01/2017
    Ecco i consigli della Polizia Postale
    Cetty Mannino
    Cyberbullismo.“Non commentate i post su Facebook, aumentate la visibilità”. Ecco 4 regole - Cyberbullismo
    intreccio.eu Come segnalare un account di Facebook offensivo? La Polizia: “Per richiedere la chiusura di una pagina è necessario agire tramite rogatoria internazionale che deve essere richiesta...
    Relevant
  5. ProducerLuca Scialò

    Luca Scialò

    19/01/2017
    Apple a Napoli, altro bluff di Renzi: paghiamo quasi tutto noi
    Apple a Napoli, altro bluff di Renzi: paghiamo quasi tutto noiMatteo Renzi ha cercato di trasformare anche l’apertura di un’Academy di Apple in quel di Napoli, come un megaspot a proprio vantaggio. Quando in realtà a lui non è ascrivibile alcun merito, visto che la location è stata scelta volontariamente e...
    Relevant
  6. Producerandrea barbieri

    andrea barbieri

    17/01/2017
    Motori di ricerca ed ottimizzazione
    Motori di ricerca ed ottimizzazioneMotori di ricerca: per chi scrivere ?Quando ci accingiamo a scrivere nuovi contenuti per i motori di ricerca che saranno poi pubblicati nel nostro blog nasce sempre il solito dilemma. Scrivere per il motore di ricerca Google o per le persone ?La...
    Relevant
  7. Cetty Mannino

    Cetty Mannino

    12/01/2017
    Ecco cosa fare in caso di diffamazione o altri reati a mezzo web
    @stopcyberbullismo
    Cetty Mannino
    Frasi offensive su Facebook? E' reato di diffamazione. Ecco cosa fare per sporgere querela - Cyberbullismo
    intreccio.eu “La querela per il reato di diffamazione può essere proposta personalmente o tramite un avvocato e serve l’indicazione della frase offensiva e...
    Relevant

    Comments

    Chiara Randazzo
    12/01/2017 #1 Chiara Randazzo
    Reate e anche grave. Grazie @Cetty Mannino per condividerlo.
  8. ProducerAnnalisa Stamegna
    Dieci segreti per scrivere un post perfetto
    Dieci segreti per scrivere un post perfettoC’è un modo per scrivere un post perfetto? Dal punto di vista dei contenuti no, perché il mondo virtuale è fatto di interrelazioni umane, pertanto – come nella vita – è impossibile pretendere di piacere a tutti. Però, scrivere un post formalmente...
    Relevant

    Comments

    Annalisa Stamegna
    10/01/2017 #4 Annalisa Stamegna
    Beh, di monologhisti Facebook è strapieno! Speriamo che leggano il post, allora! :D
    Elisa Graziano
    10/01/2017 #3 Elisa Graziano
    Molto interessante! Grazie @Annalisa Stamegna!!!
    Marina Trentini
    10/01/2017 #2 Marina Trentini
    E comunque ottimo anche l'articolo su Facebook. ;)
    Marina Trentini
    10/01/2017 #1 Marina Trentini
    Bravissima @Annalisa Stamegna! Sono d'accordo su tutto. In più posso dirti che scriverei a caratteri cubitali "Non essere autoreferenziale"....
    Io odio i blog o i vlog che inizino con "scusate se non ho potuto fare, però...." oppure "Mi hanno scritto da xxxx e detto che sono troppo figo/a". Ce ne sarebbero di esempi...

    Saluti!
  9. Cetty Mannino

    Cetty Mannino

    06/01/2017
    e' vero secondo voi?
    Cetty Mannino
    Web, i giovani non distinguono le notizie vere dalle bufale - Cyberbullismo
    intreccio.eu La ricerca: "Nonostante la padronanza con il web, molti studenti non sono a conoscenza delle competenze di base per verificare le informazioni...
    Relevant
  10. ProducerbeBee in Italiano
    Costruire un Personal Brand di successo con beBee
    Costruire un Personal Brand di successo con beBeeLe nuove tecnologie hanno cambiato radicalmente il modo in cui instauriamo delle relazioni, ma anche come conosciamo gente nuova o ancora il modo in cui accediamo alle informazioni e persino in cui apprendiamo. I professionisti hanno dovuto...
    Relevant

    Comments

    Marina Trentini
    10/01/2017 #2 Marina Trentini
    Questo articolo mi da alcune idee in più su questo nuovo social...
    Davide Caretti
    09/01/2017 #1 Davide Caretti
    Concetto interessante quello del Personal Brand. Qui di sicuro ci si pupo esprimere liberamente, ed è gia un grosso passo avanti. Vedo meno barriere rispetto ad altri social.
  11. Cetty Mannino

    Cetty Mannino

    04/01/2017
    facciamo prevenzione ma facciamola bene!
    #stopcyberbullismo
    Cetty Mannino
    Perché parlare di cyberbullismo? La risposta in un video - Cyberbullismo
    intreccio.eu Parlare di cyberbullismo per prevenire ma anche per non lasciare sole le vittime che sono già coinvolte nel fenomeno. GUARDA IL...
    Relevant
  12. Cetty Mannino

    Cetty Mannino

    03/01/2017
    Come facciamo a capire i disagi dei @giovani, sul web?
    Ecco una guida utile ai genitori
    #stopcyberbullismo @cyberbullismo
    Cetty Mannino
    Cyberbullismo, guida per i genitori. Ecco cosa fare
    intreccio.eu Se un adolescente è vittima di cyberbullismo, bisogna aiutarlo a comunicare il più possibile facendogli capire che ciò che sta accadendo non dipende da...
    Relevant
  13. Cetty Mannino

    Cetty Mannino

    28/12/2016
    Per navigare in acque sicure...ecco i consigli della @Polizia
    #stopcyberbullismo
    Cetty Mannino
    Cyberbullismo: le 10 regole della Polizia Postale per navigare in Rete
    intreccio.eu Le 10 regole sono dettate dall’agente Lisa della Polizia Postale, l’agente avatar che attraverso i social network consiglia come navigare sicuri in...
    Relevant
  14. Cetty Mannino

    Cetty Mannino

    27/12/2016
    Cosa fare in caso di @cyberbullismo sui @social?
    @instagram @facebook e @twitter rafforzano le misure di sicurezza
    Cetty Mannino
    Facebook, Twitter e Instagram: le misure social contro il cyberbullismo - Cyberbullismo
    intreccio.eu Sempre più episodi di cyberbullismo nei social network. Ecco i filtri creati dai tre principali social per combattere il fenomeno. SCOPRI COME...
    Relevant

    Comments

    Riccardo Marciani
    02/01/2017 #1 Riccardo Marciani
    Ecco, questo è un tema da tenere sotto controllo. Spesso si sottovaluta, ma c'è gente, soprattutto giovane/issima, che soffre moltissimo per questioni relative al cyberbullismo.
  15. ProducerAnnalisa Stamegna
    Sette idee regalo per persone creative
    Sette idee regalo per persone creativeVisto che siamo vicini al Natale e c'è la corsa agli ultimi regali, ecco cosa abbiamo suggerito su www.ilsocialblog.it per i nostri utenti.Un quaderno delle idee. Abbiamo parlato qui dell’importanza di averne sempre uno in borsa: dovesse mai...
    Relevant

    Comments

    Giampiero Vilardi
    20/12/2016 #4 Giampiero Vilardi
    @Patrizia Rossini e @Riccardo Marciani: Sappiate che @Annalisa Stamegna è una top blogger...quindi i suoi articoli in producer rispecchiano la qualità dei suoi lavori.
    Per tutti coloro che volessero approfondire: http://ilsocialblog.it/
    Annalisa Stamegna
    20/12/2016 #3 Annalisa Stamegna
    #1 #2 grazie! 😊
    Patrizia Rossini
    20/12/2016 #2 Patrizia Rossini
    Ottima idea regalo e @Riccardo Marciani ha ragione. Fatto bene, godibile davvero!
    Riccardo Marciani
    20/12/2016 #1 Riccardo Marciani
    Ciao @Annalisa Stamegna. Al di là della bella idea regalo vorrei farti i complimenti perché il tuo mi pare il miglior articolo della giornata in italiano che leggo. Complimenti!
  16. Darth News Side

    Darth News Side

    09/12/2016
    Darth News Side
    Tablet a 2 euro: ecco come riceverlo (insieme a 2 regali) | Darth News Side
    darthnewsside.altervista.org Ecco come avere un tablet a soli 2 euro grazie ad Altroconsumo. Seguendo questa guida, insieme al tablet, potrete ricevere anche altri 2...
    Relevant
  17. ProducerDarth News Side

    Darth News Side

    09/12/2016
    Tablet a 2 euro: ecco come riceverlo (insieme a 2 regali)
    Tablet a 2 euro: ecco come riceverlo (insieme a 2 regali)Ormai gli smartphone stanno raggiungendo dimensioni tali da consentire di usufruire dei contenuti multimediali in modo (quasi) ottimale. Alcune persone, però, vogliono un dispositivo con una diagonale del display più ampia e per questo decidono di...
    Relevant
  18. ProducerDarth News Side

    Darth News Side

    07/12/2016
    beBee: un mix tra Facebook e LinkedIn
    beBee: un mix tra Facebook e LinkedInI social network fanno ormai parte della nostra vita e ne esistono di tutti i tipi. C’è Twitter che consente di condividere qualche breve pensiero, c’è Facebook che è il più famoso e consente di condividere tutto quello che riguarda la nostra vita...
    Relevant

    Comments

    Enrico Sasso
    14/12/2016 #9 Enrico Sasso
    @Riccardo Marciani e @Ugo Santosuosso: non vi azzardate!!! ;)
    Riccardo Marciani
    14/12/2016 #8 Riccardo Marciani
    @Ugo Santosuosso: non mi provocare sennò domani te ne metto un botto di gattini... ahahaha!
    Ugo Santosuosso
    14/12/2016 #7 Anonymous
    @Riccardo Marciani in compenso, su fb e tw, di gattini, cuoricini, citazioni e frasi fatte ne trovi a iosa!! :D
    Riccardo Marciani
    09/12/2016 #5 Riccardo Marciani
    #4 @Darth News Side. Devo riconoscere che la libertà e la possibilità di scrivere mi ha convinto da subito. Diciamoci la verità, su FB o TW non è che si sia poi tanta interazione.
    Darth News Side
    07/12/2016 #4 Darth News Side
    #1 Sembra davvero ben fatto questo social network. Si può utilizzare per tutto, sia per la parte personale (e giocosa, se così si può dire) che per quella professionale (magari riuscendo a mettersi in contatto con altri professionisti). Inoltre è possibile tenere un proprio blog (e nel caso in cui beBee riuscisse a crescere, di sicuro questa funzione potrebbe assumere una maggiore importanza).
    Grazie per il tuo benvenuto :)
    Darth News Side
    07/12/2016 #3 Darth News Side
    #2 Speriamo che possa avere un buon successo :)
    Maria Fonseca
    07/12/2016 #2 Maria Fonseca
    #1 @Monica Rampini: condivido al 100%.È un bel mix devo dire...
    Monica Rampini
    07/12/2016 #1 Monica Rampini
    Ciao @Darth News Side. Anch'io sono entrata da poco su questo social e come te ne ho potuto apprezzare le qualità. Ho pieno controllo su ciò che mi interessa, ma allo stesso tempo posso ampliare le mie conoscenze. E non solo, il discorso sulla marca personale che ho letto qui da qualche parte è altrettanto importante. In ogni caso, benvenuto!
  19. Clizia Bruschi

    Clizia Bruschi

    25/11/2016
    Visual Storytelling e #SocialMedia: i 5 modelli di Canva per creare ottimi visual anche se non sei un grafico!
    www.studiosamo.it Sai cosa puoi fare con Canva? Una valanga di attività, am la più importante è questa: puoi conservare i modelli che usi tutti i...
    Relevant
  20. Giampiero Vilardi
    A volte è meglio cercare di capire, invece di lasciare e infuriarsi per le critiche...
    La teoria del PARAFULMINE: perché una pagina Facebook anche se ti criticano... #20
    La teoria del PARAFULMINE: perché una pagina Facebook anche se ti criticano... #20 Perché tenere aperta (o aprire) una pagina Facebook anche se ti criticano? Perché si tratta di una precisa manovra reputazionale di "parafulmini" per...
    Relevant

    Comments

    Giampiero Vilardi
    07/11/2016 #2 Giampiero Vilardi
    #1 Assolutamente d'accordo @Riccardo Marciani
    Riccardo Marciani
    07/11/2016 #1 Riccardo Marciani
    Non capisco come mai questo signore abbia così poche riproduzioni e followers su Youtube. Davvero tutto ben spiegato nei suoi video.
  21. ProducerGiampiero Vilardi
    BeBee, un ponte tra Facebook e LinkedIn
    BeBee, un ponte tra Facebook e LinkedInNon devo spiegarti cos'è Facebook: LA TUA VITA. A mio modesto parere Facebook ha una proposta di valore imbattibile: la tua famiglia e i tuoi amici sono lì. Facebook è fatta di persone che sono nella tua vita, che già conosci. Puoi anche usare...
    Relevant

    Comments

    Giampiero Vilardi
    25/10/2016 #7 Giampiero Vilardi
    #6 @Mario Vittorio Guenzi grazie a te. Il dialogo è sempre costruttivo quando si fa con persone che come te esprimono un'opinione motivata. Detto ciò mi auguro che da "asocial" ti continui a piacere il tono di beBee e la nostra idea di fondo. Buona giornata!
    Mario Vittorio Guenzi
    25/10/2016 #6 Mario Vittorio Guenzi
    @Giampiero Vilardi
    Per prima cosa grazie della risposta.
    Mi pare evidente che ho travisato il tono/spirito dell'articolo, francamente avevo capito proprio uso il social così vedono che sono amante di moto sportive e cucina milanese e mi prendono a lavorare da loro, quindi tonto io.
    Aggiungo che in circa 30 anni di lavoro mi son sempre divertito, e mi son divertito perché ho imparato cose che non conoscevo o cose che avevo visto sulla carta e in realtà son ben diverse.
    Ammetto che sono quanto di meno social ci sia in circolazione oggi, mi si può tranquillamente definire "asocial" :) e che per me fare networking vuol dire studiare il routing di una rete, definire gateway, fare le peggio cose che IPTABLES concede, segmentare subnet, etc. A questo punto mi sa che devo imparare cosa significhi fare networking visto che e' importante quasi come cercare lavoro per citarla alla lettera.
    Con ciò apprezzo particolarmente e non è piaggeria a scanso di equivoci, il tono di bebee che trovo "leggero" al giusto punto, professionale quanto basta, e molto educato.
    Linkedin è almeno per ora una forzata necessità anche se son scettico che durerà molto con la nuova rotta, a Facebook non son iscritto e ogni volta che vedo le idiozie che ci son scritte su quando lo apre mia moglie o in rete quando c'è' un rimando mi congratulo con me stesso per la mia scelta.
    Riccardo Marciani
    24/10/2016 #5 Riccardo Marciani
    #4 Assolutamente. Almeno qui, nel peggiore dei casi, leggo delle notizie in gruppi che mi interessano veramente.
    Sabrina Lorenzoni
    24/10/2016 #4 Sabrina Lorenzoni
    Molto interessante. Forse LinkedIn è troppo professionale e non dà i risulatati sperati e Facebook ame, dopo anni, un po' ha stancato...
    Giampiero Vilardi
    24/10/2016 #3 Giampiero Vilardi
    #2 Ciao @Mario Vittorio Guenzi. Parto dal fatto che rispetto il tuo punto di vista, ma non lo condivido. Ti spiego in cosa non sono d'accordo. Qui la logica non è "uso il social così vedono che sono amante di moto sportive e cucina milanese e mi prendono a lavorare da loro". Al tuo futuro capo non gle ne frega assolutamente nulla probabilemente (a meno che la professione non sia relazionata).
    Quello che è importante semmai è unire l'utile al dilettevole. Cioè di Facebook tutti ci lamentiamo dei contenuti spesso irrilevanti che mettono le persone che conosciamo. Corretto no? Foto di vacanze, selfie a tempesta, foto di cibi e bevande varie etc. etc.
    Linkedin ha tutto il rispetto possibile, ma come fatto notare da molti, è più un database in cui giocoforza devi stare.
    Qui su beBee credo tu abbia la libertà totale di scegliere con chi parlare, chi seguire (anche senza conferma), entrare in tutti i gruppi, i cosidetti "alveari" che vuoi (senza conferma anche in questo caso), conversare con chiunque tu segua e ti segua. Insomma, puoi seguire TUTTE le tue passioni, anche la cucina milanese, ma non perderti nulla di ciò che ti interessa a livello professionale (gli alveari professionali a cui appartieni). Non hai limiti e puoi approfittarne per fare networking, che al giorno d'oggi ti assicuro che è importante quasi come cercare lavoro.
    Naturalmente, sei liberissimo di rimanere della tua idea che è accettabilissima. Ti rimando (così, per curiosità) ad una infografica di un paio di settimane fa che spiegava un po' le differenze tra i social. Saluti e grazie del commento! https://www.bebee.com/content/856790/835542
    Mario Vittorio Guenzi
    24/10/2016 #2 Mario Vittorio Guenzi
    #1 @Giampiero Vilardi in tutta sincerità mi sfugge il perche' dovrei unire facebook e linkedin tramite bebee.
    Al di la del fatto che non uso facebook e che linkedin e' frequentato anche male a livello di recruiter e ne ho avuto la prova, il punto che mi sfugge e' questo per quale motivo al mio possibile prossimo datore di lavoro dovrebbe interessare che son un malato di moto sportive e di cucina milanese? Sarò indietro io ma credo gli interessi di più che io sappia scrivere un firewall, fare troubleshooting su una rete o un applicativo. La logica del social la trovo davvero falsa, l'aspetto umano nei rapporti di lavoro a tutti i costi ok devo stare qui 10 ore se serve anche di più, ma via da qui cosa io faccia cosa mi piaccia al mio titolare non interessa e parimenti non interessa a me cosa fa lui e credo il discorso sia valido anche per cliente fornitore. @Riccardo Marcianiarciani ha ragione qui si trovano cose piu' interessanti che su linkedin
    Riccardo Marciani
    24/10/2016 #1 Riccardo Marciani
    In effetti io sono abbastanza attivo e mi ritrovo in questo spazio perché lo vedo più libero e posso partecipare in modo diretto e senza troppe etichette. Alla fine su linkedin ci siamo tutti, ma articoli rilevanti e buoni Producer come su beBee non ne vedo molti. Inoltre è chiaro che si utilizza quasi sempre e solo per trovare/offrire lavoro. vabbé poi FB è il social della privacy e nella maggior parte dei casi il contenuto è come minimo frivilo.
  22. ProducerSimona Vitale

    Simona Vitale

    18/10/2016
    Il segreto delle mestruazioni
    Il segreto delle mestruazioniVoglio parlarti di un argomento che è ancora tabù: le mestruazioni.Se stai pensando: “Oddio che schifo“, allora come vedi, hai un problema a menzionare una delle cose più naturali che riguarda le donne.Oggi si può parlare pubblicamente di molte cose...
    Relevant

    Comments

    Chiara Randazzo
    19/10/2016 #5 Chiara Randazzo
    #3 Mah...di solito diciamo "le mie cose". Poi tra amiche ci si scherza anche su...Ma poi cosa le cose, di cosa? Ahahaha
    Simona Vitale
    19/10/2016 #4 Simona Vitale
    #1 Grande :-)
    Simona Vitale
    19/10/2016 #3 Simona Vitale
    #2 Come le chiamano dalle tue parti?
    Chiara Randazzo
    18/10/2016 #2 Chiara Randazzo
    Ci avevo pensato più volte, ma la cosa strana è che neppure tra donne le chiamiamo più così. Effettivamente è assurdo
    Elisa Graziano
    18/10/2016 #1 Elisa Graziano
    Hai perfettamente ragione...cioé la parola sembra essere stata bandita come se fosse politicamente scorretta da usare. A questo punto dico W LE MESTRUAZIONI!!!
  23. ProducerSimona Vitale

    Simona Vitale

    17/10/2016
    Come riconoscere un uomo di qualità
    Come riconoscere un uomo di qualitàScrivo questo articolo perché molte mie clienti mi hanno domandato come riconoscere un uomo di qualità prima ancora di iniziare una relazione ed evitare così tutti i drammi derivanti dallo scoprire che era reticente ad impegnarsi, era uno...
    Relevant

    Comments

    Simona Vitale
    20/10/2016 #10 Simona Vitale
    #7 :-)
    Elisa Graziano
    19/10/2016 #9 Elisa Graziano
    #8 Grazie!
    Simona Vitale
    18/10/2016 #8 Simona Vitale
    #7 :-) qui puoi scaricare un ebook gratuito che ti aiuta a riconoscere i principi dai rospi: http://simonavitale.com/smetti-di-baciare-gli-uomini-sbagliati/
    Elisa Graziano
    18/10/2016 #7 Elisa Graziano
    #5 Sicuramente! ;)
    Simona Vitale
    18/10/2016 #6 Simona Vitale
    #1 Se ti piace, no.
    Simona Vitale
    18/10/2016 #5 Simona Vitale
    #2 Cara Elisa, ora sai come riconoscerli, fammi sapere.
    Simona Vitale
    18/10/2016 #4 Simona Vitale
    #3 Carissima Flavia, sono due facce della stessa medaglia: entrambi prendono senza dare. Meriti un uomo che sappia donare amore, energia, calore.
    Flavia Grasso
    17/10/2016 #3 Flavia Grasso
    Io detesto il "bambino che piange"...quasi meglio un cacciatore
    Elisa Graziano
    17/10/2016 #2 Elisa Graziano
    Ciao @Simona Vitale! Bellissimo pezzo (quello completo sul tuo blog) e credo di non aver conosciuto (o riconosciuto) molti donatori di energia. Saluti!
    Froilán Pérez
    17/10/2016 #1 Froilán Pérez
    dopo aver conosciuto un uomo di qualità, devi dirgli di rimanere solo amici?
  24. ProducerMarina Rendine

    Marina Rendine

    14/10/2016
    Social network: qual è il più adatto al tuo business?
    Social network: qual è il più adatto al tuo business?Lascia che ti racconti una storia. C'era una volta un imprenditore che tentava di promuovere la sua attività su qualsiasi social media a lui noto. Trascorreva giorno dopo giorno, senza sosta, pubblicando post dopo post non su uno, non su tre,...
    Relevant

    Comments

    Davide Caretti
    17/10/2016 #2 Davide Caretti
    #1 Chiaro, è fondamentale non disperdere le energie e concentrarsi solo su ciò che possa apportare qualcosa all'impresa.
    Riccardo Marciani
    17/10/2016 #1 Riccardo Marciani
    Finalmente! Assolutamente d'accordo su tutto!
  25. ProducerRiccardo Marciani
    COME CREARE UNA STRATEGIA DI INBOUND MARKETING IN 5 STEP
    COME CREARE UNA STRATEGIA DI INBOUND MARKETING IN 5 STEPNegli ultimi anni gli strumenti di marketing tradizionale hanno perso gran parte della loro efficacia a vantaggio del digitale, come nel caso della strategia di Inbound Marketing.L'origine del fenomeno sta nel cambiamento totale dei ruoli nella...
    Relevant

    Comments

    Davide Caretti
    06/10/2016 #2 Davide Caretti
    Un cambio necessario direi. Grazie @Riccardo Marciani
See all