Alessandro Vecchio en Marketing e Comunicazione, Risorse Umane Italia • Autonomo 16/10/2016 · 1 min de lectura · +100

Personal Marketing Plan

Personal Marketing Plan









Il Personal Marketing Plan è un modello operativo attraverso cui definire, valorizzare e promuovere in modo attivo te stesso e le tue competenze nel Mercato del Lavoro.

1. Presentazione dell’idea

La presentazione dell’idea consiste in una dichiarazione, breve e concisa, dove si riassume l’essenza del personal marketing plan, dando risposta alle seguenti domande:

Cosa offro?
Dove lo offro?
A chi lo offro?

2. Osservazione del Mercato

2.1. – Analisi del mercato interno
Qual è la situazione del mio settore, a livello di economia locale?

2.2. – Analisi dello scenario di riferimento
Esistono dei fattori, di ordine tecnologico, normativo, socioculturale, demografico, che possono influenzare la mia attività?

2.3. – Analisi della domanda e del comportamento dei clienti
Quanti sono i clienti potenzialmente interessati al mio prodotto / servizio?
Per quali motivi dovrebbero utilizzare il mio prodotto / servizio?
Dove si trovano?

2.4. – Analisi della concorrenza
Chi sono i miei concorrenti?
Dove si trovano?
Da quanti anni sono sul mercato?
Che tipo di prodotti / servizi offrono?
Con quali prezzi?
Qual è il loro modo di pubblicizzarsi?
Quali sono, in sintesi, i loro punti di forza e le loro aree di miglioramento?

2.5. – Definizione del target                                                                                          
Quali sono le fasce di età più interessate al mio prodotto / servizio?
In quale percentuale sono uomini e donne?
Quale è il loro livello di reddito?
Quale è il loro livello culturale?
Quale è la loro classe sociale?
Quale è il loro stile di vita?

   Sulla base di questi parametri, definisci:

Quali sono i bisogni del mio target?
Come posso rispondere ai bisogni del mio target?

3. Marketing Mix

3.1. – Prodotto
Quali sono le caratteristiche del mio prodotto / servizio, in relazione al target che ho individuato?
In cosa consiste la qualità del mio prodotto / servizio?
Quale è la gamma dei miei prodotti / servizi?

3.2. – Prezzo
Quali elementi prendo in considerazione per determinare il prezzo di vendita (prezzi dei competitor, costi fissi e variabili, etc.)?
Intendo proporre delle forme di sconto?
Come pensi che i tuoi clienti rispondano alle tue politiche di prezzo?

3.3. – Piazza
Dove intendo svolgere la mia attività?
Nella mia città di residenza / domicilio.
Nella provincia della mia città di residenza / domicilio.
Nella regione dove risiedo / domicilio.
Nel paese di residenza / domicilio.
All’estero.

3.4. – Promozione
Quali strumenti promozionali intendo utilizzare?
Autocandidatura.
Agenzie per il Lavoro.
Uffici placement.
Social Network.
Networking.

4. Vantaggi Competitivi

In questa parte vengono evidenziate le caratteristiche “vincenti” dell’idea:

In relazione ai bisogni del target, in cosa la mia offerta è migliore?
Quali sono i motivi per i quali i clienti sceglieranno i miei prodotti / servizi e non quelli dei miei competitor?

5.  Investimenti

In questa parte si analizzano le risorse attualmente presenti e le risorse eventualmente non presenti, rispondendo alle seguenti domande:

Di quali risorse (tecniche, personali, economiche) necessito?
Quali e quante risorse ho attualmente a disposizione?
Come posso reperire le risorse attualmente non disponibili?
Chi può supportarmi nella ricerca delle risorse utili?