Instagram come farsi seguire gratis

Instagram come farsi seguire

Instagram come farsi seguire gratis
Hai sentito parlare da ogni parte quanto possa essere entusiasmante avere un profilo Instagram con molti follower. Per molti, questa piattaforma e’ diventato un vero e’ proprio lavoro. Ma com’e mai molti profili Instagram non danno i frutti che l’autore spera ? Cerchiamo di capire insieme i passaggi necessari per avere una maggiore visibilità. Queste sono anche tattiche per aumentare il coinvolgimento su Instagram. Partiamo dai suggerimenti più ovvi:
  • Seguire altri utenti: All’inizio e’ sempre difficile farsi seguire in un social media inflazionato come Instagram. Ma tutti i social media sono stati concepiti per far relazionare gli utenti tra di loro. E se non ti impegni a commentare quello che gli altri pubblicano difficilmente potrai aumentare velocemente i tuoi follower. Questa e’ la legge della reciprocità, io do qualcosa a te e tu a me. E’ importante essere un utente attivo che mette un mi piace. Ma ancora meglio se commenta il post di altri utenti. Inoltre, individua utenti che sono influenti nella tua nicchia di mercato. Interagendo, apprezzando e condividendo le loro foto. Più grande sarà il tuo coinvolgimento su questo social media e maggiore sarà la tua visibilità:
  • Frequenza di pubblicazione: non superare mai le due foto. Io faccio solo una pubblicazione al giorno. Superare tale soglia potrebbe infastidire i tuoi seguaci. E neanche pubblicare ogni tanto o una volta alla settimana e’ un’ottima scelta. Potresti dare l’impressione che non curi abbastanza la tua pagina. E che forse non i tuoi seguaci non sono importanti per te. Ti ricordo che quando si ha la visibilità online basta un niente per essere dimenticati. Perché i follower possono andare in altri lidi a sollazzarsi informarsi. Oramai ci sono migliaia di profili che sicuramente corrispondo al tuo target di clienti o utenti.Qualità: la qualità del video o della foto deve essere la tua prima preoccupazione. Non mostrare contenuti sempre uguali e copiati da altri profili. Sei non sei pratico di Photoshop o Gimp puoi usare Canva. Canva ‘e un servizio online che consente di creare delle meravigliose grafiche. La cosa migliora e’ creare un proprio stile che sarà riconosciuto immediatamente dai tuoi utenti;
  • Descrizione: questi due elemento sono i pilastri per la visibilità del tuo contenuto su questa piattaforma. Inserisci nella descrizione 3 righe che spiegano cosa hai pubblicato. Inoltre, per aumentare l’engagement inserisci anche una domanda. La domanda e’ un ottimo modo per sviluppare il coinvolgimento. Perché l’utente deve dare una risposta, si o no;
  • Hashtag: gli hashtag sono delle etichette che circoscrivono un determinato argomento. Sono scritte dopo il simbolo del cancelletto (#). In modo di rendere piu veloce la ricerca da perte degli utenti. Se vai nel campo ricerca di Instagram e digiti: #ferrari. Troverai tutti post più del cavallino rampante di Maranello. Per chi si avvicina al mondo di Instagram sarà complicato entrare nella sezione dei post più popolari. Ma e’ possibile entrare in un secondo gruppo. Evita di usare hashtag inventati che nessun utenti cerca. L’hashtag deve essere sempre coerente con l’argomento trattato nell’immagine o del video. Usa hashtag italiani ma anche quelli inglesi. Se vuoi avere maggiori possibilità di visibilità.

Come farsi seguire su instagram trucchi: conosci gli hashtag

Gli hashtag sono un’etichetta a cui viene associato un determinato argomento. Non solo hanno un forte impatto alla visbilita del contenuto. Ma aiutano le persone a trovare i contenuti che gli interessano. Ma quanti hashtag si possono inserire in un post. Prima dell’aggiornamento dell’algoritmo del 2018 erano sufficienti circa 20 o 30 hashtag per ottenere visibilità. Adesso non e’ più possibile usare nessun tipo di strategia che prima funzionava. Vediamo cosa e’ cambiato e cosa possiamo fare per farsi conoscere su Instagram:non e’ più efficace usare degli hashtag molto popolari come per esempio #like4like, #follow4follow ed altri. E neanche rimanere fedele al massimo numero di 30 hashtag.Segui invece, questo schema:

    non supera i 10 hashtag per ogni post;

    usa soltanto quelli di media popolarità. E che sono pertinenti al contenuto che vuoi pubblicare;

    cambia sempre hashtag non pubblicare post con gli stessi hashtag;

    non inventarti hashtag.

    Prima di mostrarti gli hastag per categorie ti indico alcuni consigli utili da provare.

    Ti consiglio di provare anche degli hashtag che non sono in relazione all'immagine che vuoi pubblicare. Sono hastatag che sono tenuti d’occhio da molte persone. E potrebbero garantirti una buona visibilità. Tentare non costa niente. Questi sono gli hastag:

    • #instagood
    • #photooftheday
    • #pickoftheday<
    • #100happydays
    • #love
    • #instalove
    • #tbt (che sta per throwback thursday e indica foto del proprio passato che vengono ripescate il giovedì).

    Se invece, sei interessato a follower non in target ma ti interessa esclusivamente aumentare il numero di utenti prova questi hastag:
    • #FF (che sta perfollow friday, da usare il venerdì)
    • #instafollow
    • #followme
    • #followback
    usati da chi a sua volta cerca seguaci ed è pronto a ricambiare il follow.

    Per altri hastag suddivisi in categoria leggi l'intero articolo cliccando qui