Anna Da Re en Fashion Design, Moda e bellezza, Lifestyle 14/11/2016 · 1 min de lectura · +500

Il difficile rapporto con se stessi: anima e corpo


Sabato sera sono stata al DMTalk "Belle e possibili" organizzato da Donna Moderna.

Mi ha convinto una mia amica, ed ho vinto la pigrizia che mi avrebbe fatto rimanere sul divano ad ascoltare della buona musica. E ne è valsa la pena.

La formula di questi talk (ce n’era stato uno molto bello l’anno scorso, su donne e lavoro) è secondo me perfetta: 5 minuti per ogni speaker, che rende tutto superconcentrato e permette a chi parla di evitare inutili premesse e di girare intorno al tema terrorizzato dall’idea di non riuscire a riempire il tempo a disposizione. I 5 minuti restituiscono l’essenzialità di ogni contributo, e si incidono nella memoria (anche quelle difettose come la mia)

C’erano il fotografo di moda Settimio Benedusi, la consulente di immagine Anna Turcato, la giornalista Rossella Boriosi che ha appena scritto un libro sulla menopausa, la blogger disabile di “Ironicamente diversi” Angela Gambirasio, Marina Biglia della onlus “Amici obesi” e Cristina Fogazzi, la famosa Estetista cinica.

E' stato divertente e soprattutto interessante. Perché è proprio vero che noi donne al nostro corpo facciamo, e facciamo fare di tutto. Invece di custodirlo, di preservarlo, prezioso e unico com'è. A tutte le età. Alle volte senza neanche rendercene conto.

Io ad esempio, riflettevo nei giorni dopo il talk, che mi credo una che ha un buon rapporto con il suo corpo, tendo a sfruttarlo che di più non si può. Lo faccio andare in giro, camminare, giocare a tennis, rispondere a mille sollecitazioni. Alle volte lui timidamente mi invita a fermarmi. E io faccio finta di dargli retta. Ma lo costringo sempre ad urlare, ad un certo punto, o meglio a scioperare: arriva un momento, quello in cui meno me lo aspetto, che lui semplicemente non ce la fa più e si rifiuta di collaborare. Usa dei modi sbrigativi, ma poveretto, è proprio costretto ai rimedi estremi dei mali estremi.

Magari ci riuscirò, ad imparare ad ascoltarlo meglio, il mio corpo. Ma non è facile, ve lo assicuro.

E voi come ve la cavate? Potete leggere anche qui Il difficile rapporto con se stessi: anima e corpochic after fifty

http://bit.ly/2fRYQ7G


Anna Da Re Hace 6 d · #4

grazie mille Maria, sono contenta!

0
Anna Da Re Hace 6 d · #3

grazie Riccardo! Evidentemente riesco a interessare anche uomini before fifty!

0
Riccardo Marciani 16/11/2016 · #2

Blog molto interessante. Finalmente non la solita solfa che parla di moda e negozi!

+5 +5
Maria Fonseca 14/11/2016 · #1

Un post davvero incantevole. Bellissimo il tuo racconto e anche la gonna ;)

+8 +8