Giampiero Vilardi in Articoli in italiano, Cronaca, Notizie e Dibattiti, beBee in Italiano Digital Marketing Strategist • beBee May 5, 2017 · 1 min read · +200

Ridurre gli incidenti stradali? Nissan include nel suo Safety Shield un blocco per gli smartphone

Ridurre gli incidenti stradali? Nissan include nel suo Safety Shield un blocco per gli smartphone


Basta distrazioni alla guida. Nessuna notifica whatsapp, nessun email, nessuna conversazione. Niente di niente. Questo è l'obiettivo di Nissan che attraverso un cassettino ci permetterà di stare attenti solo ed esclusivamente alla guida. 


Il costruttore di automobili Nissan sta sviluppando un prototipo che sfrutta una tecnologia del 1837, ovvero la Gabbia di Faraday, che in pratica permette di schermare ogni campo elettromagnetico e quindi, di fatto, i cellulari posti all'interno dell'apposito scompartimento. Per il momento, il prototipo è stato sviluppato per il modello Juke crossover, ma verrà ampliato e aggiunto al pacchetto sicurezza Safety Shield di molti altri veicoli Nissan. 


Nonostante le multe salate e nonostante l'elevato numero di campagne per sensibilizzare gli automobilisti, pare che questo prototipo di  Signal Shield sia una proposta che la casa automobilistica giapponese propone per evitare le distrazioni inutili alla guida.



Smartphone alla guida, in aumento gli incidenti stradali


Quello che è veramente allarmante è che pare sia in costante aumento il numero di sinistri dovuti all'uso dello smartphone alla guida. Ecco alcuni dati:

Secondo uno studio Doxa-Direct Line un italiano su due non rinuncia al cellulare, nemmeno alla guida: di questi vi è un 28% che circoscrive l’imprudenza a qualche volta, un 10% che lo fa risalire ad una distrazione frequente, ma legata al passato, e un 6% che, senza ritegno, confessa di usarlo anche per mandare messaggi. E c’è un altro 6% che si trincera dietro la scusa che avviene solo quando dimentica gli auricolari e il restante 1% che, in barba a tutte le campagne di sensibilizzazione riguardo alla sua pericolosità, ammette di farlo sempre, tutti i giorni.
www.repubblica.it

A quanto pare la sanzione non spaventa molti gli automobilisti italiani. I 169€ di multa e i 5 punti da sottrarre alla patente, come prevede l’ articolo 173 del Codice della Strada, non sono un deterrente sufficiente. In tal senso, una disconnessione totale dal cellulare, proposta da Nissan, pare un rimedio plausibile, ma esiste già un altro metodo...

Smartphone: come evitare un incidente stradale? 


Per rispettare le regole stradali dovremmo evitare qualsiasi distrazione possibile. Un trucco semplice ed efficace sarebbe quello di inserire la modalità aereo non appena si mette piede in macchina. In tal modo, qualsiasi connessione sarà disattivata e non si riceverà alcuna notifica. Nessuna chiamata, nessun messaggio e di conseguenza nessuna distrazione al volante. Questa modalità è molto pratica, perché così, una volta arrivati a destinazione, sarà possibile riprendere un uso abituale del dispositivo senza aspettare che si riaccenda. 

Inoltre, vi consiglio vivamente di frequentare un corso di guida sicura aci o partecipare ad un evento. Vi lascio un link per dare un'occhiata alle possibilità offerte dall'Automobil club d'Italia: Corsi di guida sicura Aci.


Stop al multitasking!


Per ultimo voglio lasciarvi un video molto interessante (e divertente). Il designer italiano Paolo Cardini ci spiega quanto il multitasking, ossia svolgere diversi compiti allo stesso tempo, sia poco utile e proficuo nella vita quotidiana. Vale anche quando siamo alla guida naturalmente...


________________________________________________________________________________________________________________

Articolo originale di Giampiero Vilardi 

Se ti piacciono i miei articoli o non hai di meglio da fare seguimi su beBee@giampiero-vilardi



Giampiero Vilardi May 5, 2017 · #4

#3 Verissimo @Ugo Santosuosso. A me spesso capita di vedere l'autista dell'autobus che mi porta a lavoro "occupato" con il suo telefono. Un pericolo costante!

+1 +1
Ugo Santosuosso May 5, 2017 · #3

Questa cosa mi piace molto :)
La vorrei anche sugli autobus ed altri mezzi collettivi, che sia i passeggeri che gli autisti sono costantemente a messaggiare/parlare .... a scapito di chi hanno attorno. Non immaginate neanche quanti calci mi sono preso nel periodo in cui avevo una frattura ad un piede, proprio sul piede ingessato, grazie ad utenti che non riuscivano a staccare gli occhi dallo smartphone.
E non mi sono sentito dire una volta "mi scusi", anzi un paio di volte mi hanno detto "impari a tenere i piedi a posto" ( una volta una adorabile ragazzina e l'altra un simpatico vecchietto pensionato ).

+2 +2
Giampiero Vilardi May 5, 2017 · #2

#1 Muchas gracias @Sophie Perrin! El tío es un crack! Jajaja

+1 +1
Sophie Perrin May 5, 2017 · #1

Muy bueno tu artículo @Giampiero Vilardi !! Que bien has puesto el video sobre multitasking ! Me encanta el ejemplo que hace jejeje !!

+1 +1