Jessica Rattini in Blogger, Interior Design, Architetti e tecnici Web editor & Content Alchemist • Tiny Wood Studio Aug 21, 2018 · 1 min read · ~100

Pavimenti: scegli quello più adatto alla tua casa

Il pavimento rappresenta un elemento fondamentale in qualsiasi abitazione, non solo per quanto riguarda l’impatto estetico ma anche per fattori come l’isolamento termico e la resistenza all'acqua, per esempio. 

I rivestimenti non sono tutti uguali: è per questo motivo che bisogna sempre prestare una certa attenzione nel momento della scelta.

Un pavimento in legno, per fare un esempio, potrebbe risultare poco adatto alla stanza da bagno perché esposto all'umidità e scarsamente idrorepellente. Le piastrelle non sono la soluzione più gettonata negli ambienti della zona notte perché piuttosto fredde rispetto ad altri materiali. Ogni stanza quindi richiede dei ragionamenti specifici, che è bene non sottovalutare mai. 

Legno, PVC, marmo... sono tanti i materiali per il pavimento della tua abitazione, ma quale è quello giusto per te? 

Scopri materiali e prezzi ideali per il pavimento della tua casa

Pavimenti in legno

I pavimenti in legno sono ancora oggi tra i più amati per le abitazioni private, perché questo è un materiale versatile ed elegante, in grado di adattarsi a diversi tipi di ambienti e stili di arredo. Il legno è consigliato soprattutto nelle camere da letto ma viene scelto spesso anche per il soggiorno, mentre in cucina e in bagno potrebbe risultare poco conveniente. Uno dei peggiori nemici del legno è infatti l’acqua, anche se al giorno d’oggi grazie ai trattamenti all’avanguardia è possibile superare anche questo piccolo inconveniente.

Pavimenti in linoleum

Il linoleum è un materiale molto diffuso soprattutto nei luoghi pubblici come scuole o uffici, perché molto resistente sia all’usura che ai graffi. Si tratta di un rivestimento altamente personalizzabile sia dal punto di vista del colore che di eventuali disegni o inserti decorativi. Tuttavia, richiede una posa impeccabile perché altrimenti rischia di apparire sgradevole.

Pavimenti in pvc

I rivestimenti in pvc hanno il vantaggio di poter essere posati anche su pavimenti preesistenti e quindi consentono di risparmiare notevolmente sulla posa e sullo smaltimento. Si possono trovare in moltissime varianti: ci sono quelli chereplicano l’effetto del legno, della ceramica e via dicendo. L’inconveniente di questo materiale è che se esposto alla luce solare diretta rischia, con il passare del tempo, si subire variazioni cromatiche e di sbiadire. Il costo invece è decisamente conveniente!

Pavimenti in marmo

I pavimenti in marmo non hanno bisogno di molte presentazioni: questo tipo di rivestimento viene utilizzato da moltissimo tempo ma non è certo alla portata di tutti. Il marmo è sicuramente più costoso rispetto alle altre soluzioni e nonostante il suo grande impatto scenografico è un materiale piuttosto difficile per la pavimentazione. Richiede una posa esperta e una certa manutenzione, senza considerare il fatto che è delicato e quindi bisogna preoccuparsi di pulirlo con appositi prodotti.

In questa breve guida di House Mag potrai trovare le differenze tra i vari materiali, i prezzi e i vari vantaggi di rivestimento rispetto a un altro, tenendo in considerazione tutti i fattori principali per una scelta così importante.

Oltre a materiali e prezzi, la posa del pavimento è una fase fondamentale: quanto ne sai? 

Pavimenti: scegli quello più adatto alla tua casa