Luca Vivan in turismo, Benessere, Turismo Rural Inspirational Travel Designer • Destinazione Umana Jul 19, 2016 · 1 min read · +900

Lontano dal rumore, in Casentino

Lontano dal rumore, in Casentino

Le vacanze sono il momento in cui si rallenta, almeno così dovrebbe essere. A volte invece facciamo di tutto per portare nel nostro “tempo libero” la stessa frenesia della vita ordinaria. Il viaggio diventa una rincorsa a coincidenze di aerei e altri mezzi, una fuga dal presente per sapere cosa fare e dove andare subito dopo, una sovrabbondanza di stimoli che è come un’indigestione per l’animo. Il mio invito oggi è invece quello di scendere dalla ruota, di allontanarsi dalle strade battute ed entrare in una valle della Toscana, per un momento di quiete in Casentino.

Lascia perdere la Toscana delle cartoline e di ciò che qualcuno ti ha detto che bisogna assolutamente vedere. Nessun “i 10 luoghi da visitare…“, nessun obbligo, se non quello di lasciarti andare in un territorio lontano dai circuiti turistici conosciuti, una zona ricca di persone che amano la loro terra e che la coccolano guardando avanti, verso reti di associazioni e di imprese, verso un’innovazione che parte dal cuore della tradizione e delle genti.

Ti ho già detto come la vita mi abbia portato qui in Casentino. Oggi ho voglia di iniziare a raccontarti delle persone e delle idee che ho incontrato e mi hanno accolto...ti invito a continuare a leggere di questa valle della Toscana poco conosciuta nel mio blog

Grazie,

Luca



Luca Vivan Jul 19, 2016 · #8

#7 @Catalina Serrano grazie mille! No, non è facile. Staccare per stare bene, in pace con se stessi e con gli altri, richiede quasi sempre uno sforzo, almeno iniziale. Ne vale la pena però.

+3 +3
Catalina Serrano Jul 19, 2016 · #7

Ottimo articolo, Luca. Ma ammetto che non è sempre facile lasciarsi alle spalle la frenesia della vita quotidiana...

+2 +2
Luca Vivan Jul 19, 2016 · #6

#5 Ottimo Flavia, rimaniamo in contatto!

+2 +2
Flavia Grasso Jul 19, 2016 · #5

#3 Grazie del suggerimento! Sono anch'io una ferma sostenitrice del turismo sostenibile :)

+2 +2
Luca Vivan Jul 19, 2016 · #4

Grazie a te @Ornella Gianesin. Il turismo che propongo è proprio questo, una forma di scoperta ma anche di benessere.

+1 +1
Luca Vivan Jul 19, 2016 · #3

#2 Grazie Flavia! E' quello che cerco da fare da tre anni ormai, promuovendo viaggi lenti e in luoghi tranquilli, poco conosciuti, che hanno però una grande potenzialità in termini di turismo sostenibile. Ti invito a scaricare, gratuitamente, il mio ebook "Turismo consapevole. Viaggiare nel cambiamento". Lo trovi nel mio blog.

+1 +1
Flavia Grasso Jul 19, 2016 · #2

Già il titolo del tuo post mi sembra affascinante: "lontano dal rumore". Sono d'accordo, occorre promuovere sempre di più questa filosofia del viaggio e nuove mete turistiche italiane.

+1 +1
Ornella Gianesin Jul 19, 2016 · #1

User removed

+1 +1