Luisa Rellini en Marketing e Comunicazione, Professioni e mestieri, Imprenditori Hospitality and Reservation Consultant | Customer Care | Social Networking • Freelancer 21/11/2016 · 2 min de lectura · +500

Perchè essere Social e Online è l'unica via per fare Business

Perchè essere Social e Online è l'unica via per fare Business

Perchè è diventato così importante il mondo dei Social Media per ottenere visibilità, ranking e potenziale conversione?

In poche parole, perchè per fare Business dobbiamo metterci la faccia e creare tanto valore aggiunto intorno al nostro Brand? Beh, grazie alla mia partecipazione all’evento Social Media Marketing Day Italia – #SMMDayIT svoltosi a Milano lo scorso 22 Giugno 2016 in qualità di Live Blogger, ho realizzato ancora di più quanto sia pura follia pensare di poter ancora e solo contare sui media tradizionali, qualche passaparola, stretta di mano e cosine del genere…

Alla base del nostro fare si deve naturalmente capire il nostro obiettivo :

  • Cosa amo del mio prodotto o servizio? In base a come lo vedo, posso trasmettere il mio “sentimento” al mondo esterno
  • In che mercato voglio inserirmi?
  • A quale clienti e con quale potenziale budget?
  • Di quale nazionalità e con quali specifiche esigenze da rispettare per agganciarli?
  • Che tipo di comunicazione fare in base al mio Target di riferimento?

Se ciò che si deve comunicare spesso è un “dato”, una redazione Social ha il compito di tradurlo per il mezzo attraverso cui vuole veicolarlo (Fonte: SMMDayIT – Renato Vichi, UniCredit)

Come dire che niente capita per caso e che i clienti arrivano a noi e ci scelgono per quel qualcosa in più che siamo in grado di produrre già a livello di comunicazione, per non diventare 1 su 21.000! Basti pensare il da fare che ci si dà giornalmente per invogliare, interessare, incuriosire, attirare fino a creare un tale coinvolgimento da creare quell’azione di desiderio che porta magicamente all’acquisizione…

Ma questo naturalmente non basta : non è sufficiente capire il proprio obiettivo per costruire un efficace e proficuo piano di comunicazione. Ogni cosa che ruota attorno ai Social Media e comunicazione rivolta al mondo deve essere costantemente monitorata, per capire se si sta andando sulla via giusta o se invece il nostro modus operandi non è quello che il nostro potenziale pubblico si aspetta di leggere e trovare.

Il modo di comunicare attraverso i Social Media può essere diversificato ed orientato verso il Customer care… è il discorso che abbiamo sviluppato con Giulio Ravizza – Twitter Italia

Personalmente posso condividere a pieno quanto ha dichiarato perchè, contrariamente a quanto talora si pensa, Twitter è un ottimo strumento di comunicazione nonchè di gestione del proprio Customer care… un modo super rapido per capire ciò che cerca il nostro cliente e di cosa ha bisogno, un modo per ricevere in tempo reale un response rate, un modo per aumentare l’attenzione sul nostro Brand. Quando si parla di Customer Experience, potrei dire che inizia proprio da questo punto, la comunicazione, perchè il nostro cliente realizza in real time con chi avrà a che fare e quanta attenzione riceverà una volta in loco… mentre ciò che interessa al nostro Business è che si parli sempre e comunque bene di Noi!

Magari la risposta è più gratificante se si ha a che fare più con il mercato estero che con quello italiano, ma provare per capire non è certamente male e rappresenta un modo per diversificarci sul mercato …

Attraverso la comunicazione sui Social Media si può realizzare una vera e propria interazione, sviluppare un primo contatto, utilizzare su Twitter i DM – direct messages – ci permette di creare subito una proficua o perlomeno utile interazione con il nostro utente.

Ma non finisce certo qui… e se ci lanciassimo su Snapchat, l’alternativa a WhatsApp, non tanto per leisure ma per business e gestione del nostro customer care? Al momento l’app più utilizzata negli USA dai Teenager con ben 8 miliardi di video visualizzati al giorno per 150 milioni di utenti attivi… ma perchè questa app? Di fondo è un modo per esserci sempre e comunque per chiunque desideri comunicare con Noi attraverso qualsiasi tipo di app o mobile device…

Quando scegliamo di utilizzare i Social Media per creare la nostra personale forma di comunicazione, dobbiamo ricordarci che :

Non è vero che sui Social siamo tutti uguali

Non basta dire qualcosa per essere certi di essere letti

L’importante è di saper sviluppare la propria nicchia legata al proprio settore di riferimento e frequenza di pubblicazione

Follower e reazioni arrivano comunicando secondo i principi e stili di comunicazione (in costante aggiornamento) dai canali su cui si sceglie di comunicare (Fonte: SMMDayIT – Renato Vichi, UniCredit)

Social Media oggi significa un mare di cose, ma anzitutto significa capire come utilizzare al meglio questo insieme di canali di comunicazione per rivolgersi alla propria utenza seguendo il Trend in continua evoluzione e crescita.

Ma vediamone anche il lato positivo : rappresentano il nostro biglietto da visita e migliore vetrina che ci sia. In fondo, ciò che comunichiamo lo facciamo in linea con il nostro modo di essere e percepire la realtà e tanto meglio se questo lato del nostro Ego viene apprezzato e riconosciuto.

Come sempre, una bella giornata di formazione ed aggiornamento che ha meritato una spero quanto più esaustiva elaborazione e personale reportage!



Luisa Rellini 22/11/2016 · #2

#1 Grazie @Elena Gorini :)

0
Elena Gorini 22/11/2016 · #1

Articolo esaustivo! Condivido subito magari qualche testa "illuminata" potrebbe leggerla!

+2 +2