Marco Venturi in Coaching, beBee in Italiano, Coaching Jun 25, 2019 · 1 min read · +100

Aumentare l’Autostima: Seconda parte conclusiva

Aumentare l’Autostima: Seconda parte conclusiva

Secondo post dedicato al conoscere ed aumentare l’autostima

Se hai seguito il primo post sei giunto/a alla parte finale.

Hai trovato delle caratteristiche nel tuo inconscio che ti limitano?.. Ecco come procedere per imparare da se stessi ed avere ciò che meriti..

Dalla Mappa Mentale del Test- Aumenta l’Autostima  hai una lista di peculiarità, di caratteristiche che contraddistinguono le scelte fatte in base alla domanda se fossi…

Ora ci prepariamo a trasformare i difetti in pregi:

Dalla Mappa Mentale estrai quelli che credi siano difetti da correggere e trascrivili su un foglio…

Quelli che credi difetti sono virtù!

Dividi il foglio a metà, sulla colonna di sinistra scrivi i tuoi presunti difetti, ciò che di te non ti piace, che ti complica la vita o non ti faccia apprezzare dagli altri. Per esempio: lento, insicuro, ingenuo..ecc…

Concluso l’elenco, trova per ciascuno di essi un sinonimo che ne sottolinei invece l’aspetto positivo.

Se hai segnalato lentezza ad esempio puoi dedurre precisione, prudenza, concentrazione… Essere insicuri significa anche porsi domande, cercare di approfondire per non sbagliare… Quelli che a prima vista sembravano difetti, possono rivelarsi doti apprezzabili in tante situazioni.

Per qualsiasi difetto, chiediti in quale circostanza ti è servito o ti ha aiutato…

Ricorda: “Diventi quello che pensi”, dai tuoi pensieri derivano i tuoi comportamenti ed i relativi risultati, quindi è proprio dai pensieri che devi partire… Cercando alternative utili al pensiero negativo induci la mente a restare concentrata sulle soluzioni possibili e con pensieri migliori hai risultati migliori.

Così Trasformi Le Debolezze in Punti Di Forza

Autostima

Ogni difetto paradossalmente nasconde una virtù, si tratta di usarlo bene. Trova un contesto, un hobby, un’attività nella quale il tuo presunto limite possa rivelarsi utile. Per esempio, sei un precisino?.. Potresti essere un abile organizzatore, occuparti di pianificare viaggi ed eventi, oppure di archiviare documenti.

In questo modo vedi i presunti difetti sotto una diversa ottica, diventano così spunti per prendere decisioni nuove che in pratica ti donano stima di te.

Indaga a fondo cercando su quali occasioni potresti sfruttarli e cosa potresti ricavarne se li mettessi in pratica nella vita..cerca.. e quando hai trovato la formula giusta “Fallo“!.. metti in pratica e le incertezze resteranno un ricordo.

Read more https://www.latuamappa.com/aumentare-l-autostima-parte-seconda/