Marco Venturi in Coaching, beBee in Italiano, Coaching Aug 24, 2020 · 2 min read · ~100

Il Tao della fisica: l’introduzione al libro di Fritjof Capra

Il Tao della fisica: l’introduzione al libro di Fritjof Capra

Il Tao della fisica di F. Capra ha dagli anni 70 cambiato l’idea sulla fisica

Sebbene tutta calcoli e scientificità ha un cuore millenario

Ho già condiviso alcune risorse riguardo la connessione tra scienza e spiritualità, ad esempio questa sul potere della preghiera.

Ogni volta che riscopro certe letture rimango interdetto su come la ricerca scientifica, intrisa di mille conferme debba sempre più tener conto dell’anima di ognuno di noi.

Se desideri approfondire il tema questo è il primo libro da conoscere…

Ciao, sono Marco Venturi e dalla passione sull’uso efficace della mente e lo sviluppo personale ho creato un’attività e una comunità con migliaia d’iscritti.

Condivido spunti, idee e risorse online e riassumo su mappe mentali interi ebook o libri per essere più efficaci e liberi (sopratutto da noi stessi). PS, al momento ho oltre 25 pubblicazioni su Amazon e 800 Mila visualizzazioni mensili su Pinterest. Puoi contattarmi qui.

Dalla descrizione de “Il Tao della fisica si evince che:

Esiste una sostanziale armonia tra lo spirito della saggezza orientale e le concezioni della scienza occidentale. Lo affermava nei primi anni settanta il fisico americano Fritjof Capra nel suo primo libro il Tao della Fisica.

Capra analizzò le teorie relativistiche e quantistiche della fisica di allora e ne dimostrò le analogie con le filosofie religiose orientali come: induismo, buddhismo mahayana, il pensiero cinese e soprattutto taoismo e zen….

Prefazione

Cinque anni fa ebbi una magnifica esperienza che mi avviò sulla strada che doveva condurmi a scrivere questo libro.

In un pomeriggio di fine estate, seduto in riva all’oceano, osservavo il moto delle onde e sentivo il ritmo del mio respiro, quando all’improvviso ebbi la consapevolezza che tutto intorno a me prendeva parte a una gigantesca danza cosmica.

Essendo un fisico, sapevo che la sabbia, le rocce, l’acqua e l’aria che mi circondavano erano composte da molecole e da atomi in vibrazione, e che questi a loro volta erano costituiti da particelle che interagivano tra loro creando e distruggendo altre particelle.

Sapevo anche che l’atmosfera della Terra era continuamente bombardata da una pioggia di « raggi cosmici », particelle di alta energia sottoposte a urti molteplici quando penetrano nell’atmosfera.

Tutto questo mi era noto dalle mie ricerche nella fisica delle alte energie, ma fino a quel momento ne avevo avuto esperienza solo attraverso grafici, diagrammi e teorie matematiche.

Sedendo su quella spiaggia, le mie esperienze precedenti presero vita; « vidi » scendere dallo spazio esterno cascate di energia, nelle quali si creavano e si distruggevano particelle con ritmi pulsanti;

« vidi »gli atomi degli elementi e quelli del mio corpo partecipare a questa danza cosmica di energia; percepii il suo ritmo e ne « sentii » la musica; e in quel momento seppi che questa era la danza di Siva, il Dio dei Danzatori adorato dagli Indù.

Per lungo tempo avevo studiato la fisica teorica e per parecchi anni mi ero occupato di ricerca. Contemporaneamente, mi ero anche interessato molto del misticismo orientale e avevo cominciato a vederne le analogie con la fisica moderna.

Ero particolarmente attratto dagli aspetti sconcertanti dello Zen che mi ricordavano gli enigmi della meccanica quantistica.

Dapprima, tuttavia, il tentativo di metterli in relazione tra loro era stato un esercizio puramente intellettuale. Superare la frattura che c’è tra il pensiero razionale, analitico, e l’esperienza meditativa della verità mistica fu per me molto difficile, e lo è tuttora.

All’inizio sono stato aiutato sulla mia via dalle « piante del potere », che mi hanno mostrato come la mente possa fluire liberamente, come le intuizioni spirituali possano nascere spontaneamente, senza alcuno sforzo, emergendo dal profondo della coscienza....

Read more https://www.latuamappa.com/il-tao-della-fisica/