Marco Venturi en Lifestyle, beBee in Italiano, Coaching 4/10/2018 · 1 min de lectura · 1,0K

Le tue emozioni: la Mini Guida per liberarle in 4 step

Le tue emozioni: la Mini Guida per liberarle in 4 step

Capire le tue emozioni non è solo un viaggio rilassante e liberatorio ma è anche una profonda scoperta di te.

Esplora, comprendi e libera le tue emozioni i 4 passi

Se fossimo senza emozioni saremmo come il Signor Spock, il vulcaniano della storica serie Star Trek. Logica e fermezza sarebbero i nostri pregi, perderemmo però la capacità di ridere, di stupirci e gioire ma suppongo che per parecchi di noi la vita sarebbe più semplice. Questa mini guida è a vantaggio di questi ultimi e risponderà a 4 domande:

  • Come nascono le emozioni
  • Perché e come controllarle
  • Come funziona (e come migliorare) l’umore
  • Come esprimere e liberare le tue emozioni

Leggi in 6 minuti

Dal termine emozione su Wikipedia si evincono diversi tecnicismi: “Le emozioni sono stati mentali e fisiologici associati a modificazioni psicologiche,stimoli interni o esterni, naturali o appresi.” Nel mio mondo le emozioni sono segnali. Segnali gradevoli e non gradevoli. La differenza sta nel fatto che spesso quelle che ci fanno soffrire sono le più utili se comprese e risolte. E qui scoprirai come….

Come nascono le emozioni

Nasciamo con tre sole emozioni che ci accompagnano fino ai due/tre anni. Paura, rabbia e gioia. Paura di non vedere soddisfatti i nostri bisogni primari: mangiare e bere, pannolino sporco ecc.. Rabbia di non vedere soddisfatti i nostri desideri primari: mangiare, dormire, giocare, ecc.. e infine la gioia di vederli tutti soddisfatti comprese dimostrazione di amore, coccole ed apprezzamento. Si.. da piccoli siamo dei veri spudorati egoisti che hanno come unica arma il pianto e la lamentela finche non ci danno ciò che vogliamo.

Due su tre emozioni sono dolorose… un presagio?.. 😉

Dai 6/8 anni in su, se i nostri genitori sono capaci, assumiamo pillole di buon senso che ci permettono di comprendere il mondo e di viverlo meglio ma impariamo anche a reprimere le emozioni, a non dire o esternare cosa ci fa soffrire. Da qui in poi apprendiamo che “certe” emozioni sono da evitare e da negare, da nascondere. Purtroppo non è così semplice perché la nostra mente ricorda le informazioni in base a queste…

Le emozioni  sono come un’esattore delle tasse alla porta, se non apri ritornerà più agguerrito…

Si è sempre creduto che le emozioni fossero comprese in 6 sole categorie:

  • Paura
  • Rabbia
  • Tristezza
  • Gioia
  • Disgusto
  • Sorpresa

Ultimamente però un’ulteriore aggiornamento derivato da una ricerca dell’University of California di Berkeley, sottoponendo oltre 800 partecipanti a dei test con dei video ha fornito indicazioni davvero utili alla psicologia moderna. Le emozioni che ognuno di noi prova sono addirittura 27, eccole al completo.

  • Ammirazione
  • Adorazione
  • Apprezzamento estetico
  • Divertimento
  • Ansia
  • Soggezione
  • Imbarazzo
  • Noia
  • Calma
  • Confusione
  • Desiderio
  • Disgusto
  • Dolore empatico
  • Estasi
  • Invidia
  • Eccitazione
  • Paura
  • Orrore
  • Interessamento
  • Gioia
  • Nostalgia
  • Amore
  • Tristezza
  • Soddisfazione
  • Desiderio sessuale
  • Simpatia
  • Trionfo

11 emozioni dolorose su 27… va già meglio 🙂

Si è anche recentemente scoperto che provare emozioni e sentimenti positivi come la felicità, l’amore, l’estasi ecc.. contrasta ed abbatte malattie croniche come il diabete e l’osteoporosi. Mentre stati d’animo negativi e deprimenti è confermato che abbassano il sistema immunitario, la tua energia, la tua capacità deduttiva e molto altro….


Read more https://www.latuamappa.com/le-tue-emozioni/