Roberto A. Foglietta en Scienziati e ricercatori, Dirigenti e manager, IT - Information Technology ◾ Freelance Consultant • www.roberto.foglietta.name Hace 7 d · 5 min de lectura · +200

L'importanza del TCMO

L'importanza del TCMOPublished on October 13, 2017 on LinkedIn

TCMO: Total Cost of a Mistake Ownership

Il Total Cost of Mistake Ownership è il costo totale della perseveranza di un errore.

Questo è una quantità cumulativa nel tempo esattamente come l'interesse composto su un debito non pagato. Si tratta di un concetto ubiquo. La menzogna e furbizia hanno il medesimo andamento: facile ottenere il prestito, più difficile restituirlo.

I presupposti antropocentrici contro il TMCO

Ci sono diversi importanti motivi per i quali, nonostante tutto, la persistenza di un errore sia una strategia così comune. Vediamo qui di seguito.

  • Non siamo abituati ad ammettere l'errore perché a scuola ci insegnano che l'errore si penalizza mentre il corrispettivo religioso, il peccato, ci condanna e non va meglio con la legge che impone sanzioni di varia natura: l'errore è punito. Può sembrare inconcepibile fare altrimenti ma in Olanda sono riusciti a far diventare le carceri quasi inutili.
  • Biologicamente siamo opportunisti sia in termini fisiologici, sia in termini sociali e ambientali, ovvero ottimizzati per il risparmio d'intensità d'energia [W/h]. Si tratta di meccanismo evolutivo che difficilmente riesce a rimanere sopito. L'opportunismo sociale ha come contro-parte nell'istinto evolutivo quello di fare gruppo ma le due cose tendono a essere complementari: l'opportunismo ambientale unito alla tendenza a socializzare, non opportunamente educata, implica l'opportunismo sociale. Per quanto riguarda il risparmio d'intensità di energia significa che non abbiamo la tendenza a fare un grande sforzo mentale per ottimizzare lo sforzo complessivo. La pianificazione inizia abbastanza tardi nella nostra scala evolutiva con l'agricoltura, mentre l'individuo cacciatore/raccoglitore, privo della possibilità di conservare, doveva agire in risparmio d'intensità di energia, priorità che influenza anche le relative strategie di gruppo.
  • Noi sottovalutiamo i fenomeni cumulativi perché siamo abituati a pensare in termini di previsioni lineari. Perché la velocità di reazione è di vitale importanza, molto più della precisione, per la sopravvivenza in un ambiente ostile. Questo ci porta a fare valutazioni immediate basate su una differenza fra guadagno e perdita. L'indice corretto da valutare sarebb