Stefano Venturi en Chiacchiere fotografiche, Blogger, beBee in Italiano ICT Group Manager & Photoblogger • Finmasi Group 6/12/2017 · 2 min de lectura · ~100

I vincitori del Royal Society contest 2017: le più belle foto della Natura

I vincitori del Royal Society contest 2017: le più belle foto della Natura

L’annuale concorso di fotografia indetto dalla Royal Society (della quale è membro onorario anche Kate Middleton) ha ufficializzato i nomi dei vincitori per il 2017.

Lo spettacolo dei ghiacci in Antartide a forma di zollette di zucchero, la magia del cielo stellato e l’orso assonnato sono solo alcuni degli scatti premiati dalla Royal Society per la capacità di divulgare il potere della natura e la scienza nel modo più accessibile.

L’edizione 2017 della Royal Society Publishing Photography Competition ha registrato numeri da record, con oltre 1100 immagini in gara. I giudici hanno quindi avuto l’arduo compito di selezionare le più significative.

Il Royal Society competition era diviso in cinque diverse categorie: astronomia, comportamento, scienze della terra e climatologia, ecologia e scienze ambientali e microimmagini.

Primo classificato è il ricercatore di Cambridge Peter Convey con uno scatto dall’alto. Durante un periodo di lavoro nella base britannica in Antartide, è riuscito a catturare le montagne di ghiaccio da una prospettiva tale da farle sembrare zollette di zucchero.

La giuria sulla scelta dell’immagini vincitrice ha dichiarato quanto segue: “l’immagine vincente incarna gli obiettivi di questa competizione: celebrare il potere della fotografia di comunicare la scienza. L’immagine mostra la straordinaria bellezza di un raro fenomeno geologico in una calotta di ghiaccio, e invita lo spettatore a chiedersi quale sia la scala e i meccanismi che creano tali schemi”.

Di seguito tutte le immagini vincitrici e menzionate dal Royal Society competition 2017.

1° classificato categoria “Comportamento”

Questa fotografia è stata scattata da Antonia Doncila mentre attraversava lo stretto di Fram, vicino alla cost