Stefano Venturi en Chiacchiere fotografiche, Blogger, beBee in Italiano ICT Group Manager & Photoblogger • Finmasi Group 12/3/2018 · 1 min de lectura · ~100

La macchina fotografica più cara della storia. 2,4 milioni di euro.

La macchina fotografica più cara della storia. 2,4 milioni di euro.

La macchina fotografica più cara della storia è stata venduta nei giorni scorsi a Vienna per la stratosferica cifra di 2,4 milioni di euro.

Si tratta di una fotocamera Leica del 1923 ed è stata venduta all’asta ad una cifra di ben 6 volte maggiore del prezzo base. L’asta è avvenuta al famoso museo della fotografia Westlicht di Vienna e il prezzo di base di questa splendida Leica Serie-o n.122 era di 400 mila euro.

Le quotazioni sono subito lievitate sino ad arrivare a 2,4 milioni di euro decretando di fatto la Leica Serie-o n.122 come la macchina fotografica più cara della storia.

L’acquirente è un collezionista privato di origine asiatica, che ha voluto mantenere l’anonimato, ha precisato la galleria viennese Westlicht, che ha messo in vendita il pezzo. La Leica Serie-o n.122 è  uno di 25 prototipi prodotti due anni prima che la società cominciasse a commercializzare le proprie fotocamere ed è stata venduta in perfette condizioni.


Il record precedente apparteveva sempre ad una Leica del 1923 (la Serie-0 n. 116) venduta ad un’asta del museo a 2,16 milioni di euro nel 2012.

Le prime fotocamere Leica nacquero per necessità di avere una fotocamera pratica e leggera che potesse essere facilmente portata in giro. Appena lanciate sul mercato alla fiera di primavera di Lipsia nel 1925, le fotocamere Leica si rivelarono subito un successo per i fotografi di tutta Europa.

“Il prezzo record mondiale di 2,4 milioni di euro dimostra il mito in corso e in continua crescita del marchio Leica”, ha dichiarato Andreas Kaufmann, presidente del consiglio di sorveglianza di Leica.

Articolo originale su:

https://photoblog.stefanoventuri.eu/leica-la-macchina-fotografica-piu-cara-della-storia/